27 apr 2022

Covid Italia: oggi 87.940 contagi e 186 decessi. Bollettino del 27 aprile

In calo ricoveri (-173) e rianimazioni (-15). Campania +10.785 casi, Veneto, +9.666, Lazio +8.692, Puglia +8.030

Roma, 27 aprile 2022 - Sono 87.940 i nuovi casi giornalieri in Italia secondo il bollettino diffuso dal ministero della Salute. Ieri, 26 aprile, erano poco meno di 30mila. L'impennata dei casi in parte è dovuta al maggior numero di tamponi: oggi ne sono stati effettuati 554.526 contro i 182.675 di ieri, con un tasso di positività che, sebbene lentamente, ma continua a scendere (15,9%). Sale invece il dato dei decessi: il bollettino segnala 186 nuove vittime. Buone notizie sul fronte ospedaliero: in discesa ricoveri (-173) e il numero di pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva scende sotto quota 400 per la prima volta dopo oltre 5 mesi. 

Sommario

Il bollettino del 27 aprile
Il bollettino del 27 aprile

Nel frattempo si avvicina sempre di più la data tanto attesa, il primo maggio, che segna la fine dell'era Green Pass e la scadenza dell'obbligo di mascherina - in alcuni luoghi. "La mascherina rimarrà obbligatoria sul trasporto pubblico, nelle Rsa e negli ospedali, nei teatri e cinema ma non negli esercizi commerciali e neanche nei luoghi di lavoro", lo afferma il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa. "Sarà certamente un'estate senza restrizioni."

Green pass e mascherine sul lavoro: le regole dall'1 maggio

Per quanto riguarda la situazione attuale, Costa spiega che "i numeri sono ancora alti" e "purtroppo il numero delle vittime sarà l'ultimo a scendere", "ma fortunatamente la pressione sugli ospedali è sotto controllo, ed è questo il dato che dobbiamo monitorare ogni giorno". Secondo gli ultimi dati dell'Agenas, l'occupazione dei reparti di area non critica è stabile al 16% a livello nazionale, un anno fa era 32%. A livello giornaliero è stabile anche il tasso di occupazione delle terapie intensive, a 4%. "L'obiettivo non può essere il contagio zero - conclude il sottosegretario - l'obiettivo è arrivare alla convivenza con il virus, una convivenza che permetta la gestione ordinaria".

Il bollettino del 27 aprile

Sono 87.940 i nuovi casi di Covid nelle ultime 24 ore in Italia e 186 i morti. In totale le vittime salgono a 163.113 e i casi totali a 16.279.754. Da ieri sono stati effettuati 554.526 tamponi, con un tasso di positività al 15,85%. In lieve calo i ricoverati: -173 ricoveri ordinari, -15 in terapia intensiva. In totale i ricoverati con sintomi sono 10.155, mentre i pazienti in terapia intensiva sono 394. I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 88.545 (ieri 37.462) per un totale che sale a 14.881.965. Gli attualmente positivi sono ancora in lieve calo, 300 in meno (ieri -7.624), 1.234.676 in tutto. Di questi, 1.224.127 sono in isolamento domiciliare. La regione con il maggior numero di casi odierni è la Lombardia con 13.110 contagi, seguita da Campania (+10.785), Veneto (+9.666), Lazio (+8.692) e Puglia (+8.030). Mancano, invece, i dati della regione Abruzzo. 

Lombardia

A fronte di 94.678 tamponi effettuati, sono 13.110 i nuovi positivi (13,8%) in Lombardia oggi. I ricoverati in terapia intensiva sono 35 (-2), mentre i pazienti nei reparti ordinari sono 1.251 (+36). Si registrano 26 nuovi decessi. A Milano e provincia i nuovi casi sono 3.881 nuovi casi di cui 1.491 a Milano città.

Campania

Boom di nuovi casi in Campania, sono 10.785 nelle ultime 24 ore su 50.908 test effettuati (42.773 antigenici e 8.135 molecolari). Il rapporto tra positivi e tamponi scende dal 22,5% al 21,2%. Nel bollettino indicati anche 4 decessi avvenuti nelle ultime 48 ore e uno avvenuto nei giorni precedenti ma registrato soltanto ieri. Infine, nel report sono indicati 751 ricoverati nei reparti ordinari Covid e 40 pazienti in terapia intensiva.

Veneto

Sono 9.666 i nuovi contagi da Coronavirus in Veneto, per un totale di 1.649.773 casi da inizio pandemia. Si registrano 17 morti, dato che porta il bilancio dei decessi a 14.424. Negli ospedali veneti sono ricoverate 632 persone in area medica e 18 in terapia intensiva, mentre negli ospedali di comunità i ricoverati positivi sono 114. 

Lazio

Oggi nel Lazio su 8.687 tamponi molecolari e 50.900 tamponi antigenici per un totale di 59.587 tamponi, si registrano 8.692 nuovi casi positivi (+5.296). I casi a Roma città sono a quota 3.873. Il rapporto tra positivi e tamponi torna a diminuire, è al 14,5% contro il 17,3% di ieri. Sono 23 i decessi (+7). Calano oggi i ricoveri (-4), mentre rimangono 66 i posti letto occupati in terapia intensiva.

Puglia

Sono 24 le persone morte nelle ultime 24 ore in Puglia per Coronavirus mentre sono 8.030 (oltre il doppio rispetto a ieri) i nuovi casi di contagi, il 21,3% dei 37.593 test giornalieri registrati (ieri l'incidenza era al 16% e i morti erano stati 4). Delle 105.409 persone attualmente positive, 568 sono ricoverate in area non critica (-12) e 28 in terapia intensiva (-1).

Sicilia

Sono 6.550 i nuovi casi di Coronavirus in Sicilia (ieri 1.803) a fronte di 34.358 tamponi effettuati, su un totale di 12.509.745 da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 25 decessi (ieri 11) che portano il totale delle vittime, sull'isola, a 10.529. Il numero degli attualmente positivi è di 124.278 (+2.314), mentre le persone ricoverate con sintomi sono 862, di cui 49 in terapia intensiva.

Piemonte

Quasi 6.000 nuovi casi di Covid in Piemonte, con un tasso di positività del 14,2%. Il bollettino riporta, infatti, 5.973 contagi, di cui 5.350 accertati con test antigenico. I ricoveri ordinari sono 805 (-36 rispetto a ieri), 18 in terapia Intensiva (-5). Sette decessi.

Toscana

In Toscana sono 5.653 i nuovi casi Covid (883 confermati con tampone molecolare e 4.770 da test rapido antigenico), che portano il totale a 1.087.228 dall'inizio della pandemia. Oggi sono stati eseguiti 3.573 tamponi molecolari e 31.675 tamponi antigenici rapidi, di questi il 16% è risultato positivo. Sono invece 6.910 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui l'81,8% è risultato positivo. Calano i ricoverati, sono 673 (-25), di cui 23 in terapia intensiva (stabili). Oggi si registrano 13 nuovi decessi. 

Calabria

Le persone risultate positive al Coronavirus in Calabria sono 352.430 da inizio pandemia, 3.057 in più rispetto a ieri. Sei i decessi. Scende il dato degli attualmente positivi, sono 86.129 (-192).

Emilia-Romagna

Nelle ultime 24 ore si sono registrati 2.972 nuovi casi di Covid in Emilia-Romagna e 16 decessi. Ieri sono stati analizzati 28.125 tamponi con un tasso di positività del 10,6%, ben sotto la media nazionale. Si osserva un calo significativo dei ricoveri (-184) mentre le terapie intensive sono sostanzialmente stabili (-1). 

Sardegna

Contagi da Covid più che raddoppiati in Sardegna, dove nelle ultime 24 ore si registrano 2.862 casi positivi (+ 1.863). Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 14.621 tamponi con un tasso di positività del 19,5% (ieri 30,6%). Stabile il numero di pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva, 13; in calo i ricoverati in area medica, 316 (-2). Le persone in isolamento domiciliare sono 29.557 (- 974). Due le vittime.

Marche

Nelle ultime 24 ore sono stati rilevati nelle Marche 2.854 nuovi positivi e l'incidenza ogni 100mila abitanti è tornata a calare (da 837,95 a 835,28). In un giorno sono stati eseguiti 7.947 tamponi tra cui 7.054 nel percorso diagnostico (40,5% positivi) e 893 nel percorso guariti. Le persone con sintomi sono 557. 

Liguria

Ci sono 2.076 nuovi casi di positività al Covid in Liguria a fronte di 13.543 test tra antigenici e molecolari. Il totale dei casi positivi a oggi è di 17.515, 357 in meno rispetto a ieri. Il tasso di positività scende e si attesta al 15,32%. Cala il numero dei ricoverati che ad oggi è di 345, 11 in meno rispetto a ieri. Le terapie intensive sono 15, 2 in meno rispetto a ieri. In isolamento domiciliare ci sono 16.803 persone, 252 in meno rispetto a ieri. Quattro sono i decessi segnalati avvenuti tra il 20 e il 24 aprile.

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 15.124 tamponi sono stati rilevati 1.533 nuovi contagi, con una percentuale di positività del 10,14%. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 10, mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti si riducono e risultano essere 155. Si registrano 6 decessi

Basilicata

L'ultimo bollettino riporta una nuova vittima del Covid in Basilicata, con il bilancio complessivo che arriva a 846 dall'inizio della pandemia. Intanto si registrano 1.149 nuovi contagi, circa il 28% dei 4.092 tamponi processati. Sono 95 le persone ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane, nessuna in terapia intensiva.

Umbria

Riprende la discesa dei ricoverati Covid negli ospedali dell'Umbria, sono 224 (-6), con 4 posti occupati nelle rianimazioni (-1). Dal 22 aprile scorso non si registrano nuovi morti legati al virus. Nell'ultimo giorno sono emersi 1.127 nuovi contagi e 1.268 guariti, con gli attualmente positivi in calo a 12.309, 141 in meno. Sono stati analizzati 9.294 tra tamponi molecolari e test antigenici, con un tasso di positività del 12,1% (13,86% martedì, in calo anche rispetto allo stesso giorno della scorsa settimana quando era 15,5%).

Le altre regioni

Un altro decesso e 637 nuovi casi di Covid-19 in Alto Adige. Nelle ultime 24 ore hanno effettuato 694 tamponi molecolari e 4.145 test antigenici con un tasso di positività pari a 14,1%. Scendono ricoveri (-2) e terapie intensive (-1). Nessun decesso e 576 nuovi contagi in Trentino. I pazienti ricoverati in ospedale sono 84, di cui 3 in rianimazione. Il Molise segnala 489 nuove infezioni. Due decessi e 135 nuovi casi positivi al Covid-19 in Valle d'Aosta che portano il totale delle persone contagiate dal virus da inizio epidemia a oggi a 34.802. I positivi attuali sono 1.490 di cui 1.467 in isolamento domiciliare e 23 ricoverati in ospedale. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?