A Montale, un paesino di diecimila anime in provincia di Pistoia, il posto in chiesa alla messa di Natale si prenoterà con la app di Doodle. L’idea è venuta al parroco don Paolo Firindelli che pubblicherà il link sul proprio profilo Facebook e su quello...

A Montale, un paesino di diecimila anime in provincia di Pistoia, il posto in chiesa alla messa di Natale si prenoterà con la app di Doodle. L’idea è venuta al parroco don Paolo Firindelli che pubblicherà il link sul proprio profilo Facebook e su quello della parrocchia. "Così non saremo costretti a mandar via la gente – spiega – e rispetteremo il limite di posti disponibili nelle due chiese della parrocchia. In questa situazione bisogna un po’ reinventarsi, guai lamentarsi e basta". L’uso della tecnologia garantirà accessi ordinati con il massimo rispetto della privacy perché i nomi delle persone prenotate saranno visibili solo al parroco.

Per chi non abbia familiarità con la tecnologia o con i social don Paolo lascerà un dieci per cento di posti per una prenotazione telefonica. I collaboratori del parroco attenderanno i fedeli sulla porta della chiesa con in mano la lista stampata delle persone prenotate e le faranno accomodare sulle panche. L’orario delle messe di Natale sarà anticipato alle 21, per rispettare il coprifuoco delle 22. "Anche liturgicamente – spiega don Paolo – la regola è che la Messa si dica di notte, ma si intende quando è buio". Intanto a Montale i parrocchiani attendono la pubblicazione del link per la prenotazione della Messa di Natale e sarà un click day.