Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
16 dic 2021
16 dic 2021

Contagi Covid Italia: dati in aumento. Bollettino del 16 dicembre su morti e ricoveri

Sono 26.109 i nuovi casi e 123 morti. Forte rialzo delle terapie intensive: +47 con 101 ingressi del giorno. Oltre 5.300 casi in Lombardia (20 morti), Veneto +3.383, Lazio +2.652, Piemonte +2.197, Emilia-Romagna +2.007, Campania +1.770, Toscana +1.222, Marche +753. Sopra i mille anche la Liguria, zona gialla da lunedì

16 dic 2021

Roma, 16 dicembre 2021 - Volano i contagi Covid in Italia (qui il bollettino aggiornato a oggi 17 dicembre), che sono più di 26mila di cui 5mila solo in Lombardia, come non succedeva dal 12 marzo scorso. Nel bollettino del ministero della Salute calano leggermente i morti, che però sono ancora più di 120. Andamento a due facce sul fronte ospedaliero: i ricoveri frenano rispetto ai balzi dei giorni, ma preoccupano le terapie intensive (+47) dove oggi si registrano più di 100 ingressi

Dati Covid in Italia: bollettino del 17 dicembre

Zona gialla: le regioni che cambiano colore. Cosa può succedere dopo Natale

Approfondisci:

Zona gialla, regole: cosa cambia lunedì dal Veneto alla Liguria per vaccinati e non

Approfondisci:

Covid, il picco all’inizio di gennaio. "Poi arriverà l’effetto terze dosi"

I dati Covid del 16 dicembre
I dati Covid del 16 dicembre

Altro record in Gran Bretagna: 88mila contagi in 24 ore

Quarantena: quanto dura. Contatto con positivo: cosa fare

Spostamenti tra regioni Natale 2021, le regole

Sommario

Approfondisci:

Tampone ai vaccinati, Locatelli (Cts): "Ipotesi per i grandi eventi"

Tra la stagione invernale, le festività natalizie e la diffusione della variante Omicron siamo in un periodo molto delicato. E, secondo il presidente di Gimbe Nino Cartabellotta, con la nuova mutazione e l'attuale sistema dei colori per le regioni si rischia "di congestionare silenziosamente gli ospedali". "Criteri che - rileva Cartabellotta - lasciano alle Regioni la massima autonomia nell'aumentare la disponibilità di posti letto per ridurre i tassi di occupazione e limitare l'accesso alle cure ai pazienti non Covid". Con i parametri attuali comunque, oltre a Alto Adige, Calabria e Friuli Venezia Giulia, sembrano destinate a trascorrere in zona gialla la settimana di Natale anche Veneto, Trento e Liguria.

Da Milano a Palermo, restrizioni a Natale. Dove salta il Capodanno

Bollettino Covid di oggi 16 dicembre 2021

Nuovo record della quarta ondata: sono 26.109 i contagi Covid individuati oggi in Italia, mai così tanti addirittura dal 12 marzo scorso. I tamponi processati sono 718.281, 84mila più di ieri, tanto che il tasso di positività rimane stabile al 3,6%. I decessi sono 123 (ieri 129), per un totale di 135.301 vittime dall'inizio dell'epidemia. In aumento la pressione sugli ospedali: le terapie intensive salgono di 47 unità (ieri +7) con ben 101 ingressi del giorno, e arrivano a 917, mentre i ricoveri ordinari sono 7.338 (+29). La regione con più casi odierni è la Lombardia (+5.304), seguita da Veneto (+3.383), Lazio (+2.652), Piemonte (+2.197) ed Emilia Romagna (+2.077). I contagi totali in Italia dall'inizio della pandemia sono 5.308.180. I guariti sono 13.704 e crescono ancora gli attualmente positivi che salgono a 317.930 (+12.277). Di questi sono in isolamento domiciliare 309.675 pazienti

Regioni / Lombardia

Sono 5.304 i nuovi casi di Coronavirus in Lombardia nelle ultime 24 ore a fronte di 162.728 tamponi effettuati, per un tasso di positività del 3,2% (ieri 3,5%). Sono 146 i ricoverati in terapia intensiva, (+1), mentre quelli nei reparti ordinari sono 1.185 (-4). Venti le vittime per un totale in regione di 34.668 dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, a Milano i nuovi casi sono stati 2.016 di cui 811 a Milano città, a Bergamo 321, a Brescia 533, a Como 331, a Cremona 168, a Lecco 119, a Lodi 131, a Mantova 185, in Monza e Brianza 391, a Pavia 244, a Sondrio 84 e a Varese, infine, 516.

Veneto

Sono 3.383 i nuovi positivi al Coronavirus rilevati in Veneto. Nelle ultime 24 ore si registrano anche 17 decessi che portano a 12.125 le vittime complessive. Salgono anche i ricoveri: sono 959 in area non critica (+30) e 150 in terapia intensiva (+15). Sono 53.939 invece i positivi in isolamento domiciliare. 

Lazio

"Oggi nel Lazio, su 22.168 tamponi molecolari e 30.785 antigenici per un totale di 52.953 tamponi, si registrano 2.652 casi positivi (+765) e 12 decessi. Sono 805 i ricoverati (-21), 111 le terapie intensive e 835 i nuovi guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 5%". Lo ha reso noto l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato.

Piemonte

Oggi la Regione Piemonte ha comunicato 2.197 nuovi casi di Covid, pari al 3,3% di 65.781 tamponi eseguiti, di cui 55.610 antigenici. Cresce la pressione sugli ospedali: i ricoverati nei reparti di degenza sono 624( +11 rispetto a ieri), mentre i pazienti in terapia intensiva sono 53 (+2). Le persone in isolamento domiciliare sono 21.047. Si registrano anche 9 decessi (tre di oggi): il totale delle vittime sale quindi a 11.938. 

Emilia-Romagna

Per la prima volta da marzo i contagi giornalieri in Emilia-Romagna hanno superato quota duemila: nelle ultime 24 ore, infatti, i nuovi casi di positività al Coronavirus sono stati 2.007, individuati sulla base di oltre 40mila tamponi, fra molecolari e antigenici. Si contano ancora otto morti, tutti sopra gli ottanta anni, mentre. I ricoverati in terapia intensiva sfondano quota 100, sono 106, sette in più di ieri, mentre sono 990 (-9) quelli negli altri reparti Covid. Il 97% degli attuali casi attivi (37.126) è in isolamento a casa.

Campania

Sono 1.770 i nuovi casi di Covid individuati oggi in Campania in base a 39.914 tamponi effettuati tra molecolari e antigenici. Nel bollettino odierno sono inseriti anche 8 decessi. Restano 395 i posti letto di degenza occupati, mentre salgono a 26 (+1) i pazienti ricoverati in terapia intensiva.

Sicilia

Nelle ultime 24 ore in Sicilia sono stati rilevati 1.346 contagi e 11 decessi (7.318 vittime da inizio pandemia). Sono stati effettuati 31.607 tamponi per un tasso di positività pari a 4,3%. Gli attualmente positivi sono 18.193 (+674) e i nuovi guariti 661. Sono 512 i pazienti ricoverati negli ospedali: 460 nei reparti ordinari e 52 in terapia intensiva (6 del giorno). 

Toscana

Sono 1.222 i nuovi casi di Covid, un numero che non si registrava dall'aprile scorso, rilevati in Toscana a fronte di 12.617 tamponi molecolari e 21.947 tamponi antigenici rapidi. Oggi si registrano 7 decessi: 5 uomini e 2 donne con un'età media di 74,6 anni. Gli attualmente positivi sono 14.400. Tra questi i ricoverati sono 371 (stabili rispetto a ieri), di cui 52 in terapia intensiva (4 in più).

Liguria

In Liguria sono stati registrati 1.011 nuovi casi di Coronavirus e altri 4 decessi. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 6.383 tamponi molecolari e 12.937 test antigenici rapidi. Al momento sono 346 i pazienti Covid ricoverati in ospedale, 18 più di ieri, di cui 31 in terapia intensiva.

Calabria

Sono 929 i nuovi positivi al Covid scoperti oggi in Calabria dall'analisi di 9.400 tamponi eseguiti. Rispetto a ieri sale dal 6,00% al 9,88% il tasso di positività. Nelle ultime 24 ore si registrano anche 3 decessi (1.536 in totale). Crescono i ricoveri:  sono 224, di cui 204 in area medica (+2) e 20 in terapia intensiva (+2). Gli attualmente positivi sono 7.559 (+517).

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati individuati 914 nuovi positivi. Nel dettaglio su 8.990 tamponi molecolari sono stati rilevati 824 contagi, con una percentuale di positività del 9,17%. Sono inoltre 20.369 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 90 casi (0,44%). Anche oggi la prima fascia di contagio è quella degli under 19, con oltre il 20% dei nuovi positivi. Nelle ultime 24 ore si registrano anche 7 decessi. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 32, mentre i pazienti in altri reparti scendono a 289.

Marche

Altro record di contagi da Coronavirus rilevati in un giorno nelle Marche: 753 casi per un'incidenza su 100mila abitanti che schizza da 226,72 di ieri all'attuale 263,88. I tamponi eseguiti sono stati 7.410 tra cui 4.257 nel percorso di screening diagnostico e 3.153 nel percorso guariti (17,7% positivi), oltre a 1.971 test antigenici.

Puglia

Oggi in Puglia si registrano 596 nuovi casi di Coronavirus, il 2,4% dei 24.441 test effettuati nelle ultime 24 ore, e due morti. La maggioranza dei contagi è stata individuata nelle province di Bari (183), Foggia (132) e Lecce (111). Sono 6.114 le persone attualmente positive: tra queste 126 sono ricoverate in area non critica (ieri 131) e 27 in terapia intensiva (ieri 24). I nuovi guariti sono 335.

Abruzzo

Sono 506 i nuovi positivi di Covid rilevati oggi in Abruzzo, il 2,43% di 6.594 tamponi molecolari e 14.221 test antigenici. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 3 casi, tutti in provincia di Chieti, e sale a 2.613 da inizio pandemia. Gli attualmente positivi sono 6.083 (+289 rispetto a ieri): 124 pazienti (+3 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica, 16 (+3 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 5.943 sono in isolamento domiciliare.

Alto Adige

L'Alto Adige registra altri due decessi: sono ormai 1.280 le vittime dall'inizio della pandemia. Nelle ultime 24 ore sono stati individuati 444 nuovi casi a fronte di 2.470 tamponi molecolari e 15.541 test antigenici. I nuovi guariti sono 339 e il numero di altoatesini in quarantena torna sopra soglia 10 mila (10.012). Per il momento non sono stati aggiornati i dati sui ricoveri.

Le altre regioni

Crescono i ricoveri in Sardegna, dove sono risultati positivi 294 dei 10.264 tamponi processati. In Trentino 266 nuovi casi e una vittima. Nessun decesso e 260 nuovi positivi in Umbria. In Basilicata 125 casi, dieci in Molise. Altri due morti e 52 contagi in Valle D'Aosta.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?