Roberto Fico, presidente della Camera (Imagoeconomica)
Roberto Fico, presidente della Camera (Imagoeconomica)

Roma, 23 novembre 2021 - Sono sette i deputati positivi al Covid alla Camera. Quattro sono stati riscontrati in questo fine settimana, mentre tre erano stati contagiati nei giorni precedenti. In totale i deputati a Montecitorio cono 630.

Il presidente della Camera, Roberto Fico, durante la riunione dei capigruppo ha affermato che la situazione alla Camera è sotto controllo ed è oggetto di un costante monitoraggio.

Ed è notizia di oggi anche il fatto che una decina i deputati hanno fatto ricorso contro l'obbligo del green pass per accedere alla Camera. La richiesta di sospensiva sarà sottoposta al Consiglio di Giurisdizione di Montecitorio, che si riunirà giovedì 25 novembre. Gli onorevoli che hanno fatto ricorso sarebbero tutti del Misto, in particolare la componente di 'Alternativa'. Tra questi Pino Cabras e Raffaele Trano.  

Domani alla Camera è in programma la votazione sulla fiducia posta dal governo sulla riforma del processo civile. La votazione avrà inizio alle 19, ha deciso la conferenza dei capigruppo di Montecitorio. Le dichiarazioni di voto avranno inizio alle 17.20. I pareri ed il voto sugli ordini del giorno si terranno giovedì, quando ci sarà il voto finale e definitivo sul provvedimento. 

Trano conferma: "Il ricorso lo abbiamo presentato quasi tutti noi di Alternativa", e aggiunge "Anzi ne abbiamo presentati due: uno agli organi della Camera per quanto riguarda noi parlamentari e uno alla Corte costituzionale per tutti i lavoratori". Trano continua: "Il green pass non serve. Ci sono evidenze scientifiche che dicono che i vaccini attenuano ma non immunizzano dal virus".  Riguardo al 'super green pass' è chiaro: "Possono fare pure il green pass della Marvel ma noi andremo avanti, questa è una nostra battaglia. Il governo ha sbagliato".