6 mag 2022

Covid Italia: 43.947 casi e 125 morti. ll bollettino del 6 maggio

Giù ricoveri (-220) e terapie intensive (-6). Le Regioni: Lombardia +5.747 casi, Campania +5.009, Veneto +4.464

Roma, 6 maggio 2022 - Sono poco meno di 44mila i nuovi casi di contagio in Italia secondo il bollettino Covid odierno del ministero della Salute. Il dato dei decessi è ancora alto, 125 nelle ultime 24 ore. Prosegue il calo dei ricoveri (-220) e delle terapie intensive (-6). Scende leggermente anche il tasso di positività, dal 14,7% al 14,5%.

Il bollettino del 6 maggio
Il bollettino del 6 maggio

Sommario

Secondo il monitoraggio settimanale di ministero della Salute e Iss è diminuita l'incidenza ogni 100mila abitanti (559 contro i 699 del periodo precedente), mentre resta sostanzialmente stabile l'indice di trasmissibilità Rt (0,96). In lieve calo il tasso di occupazione in terapia intensiva che scende al 3,7%, mentre in area medica si attesta al 14,5%. Nell'ultimo report nessuna regione/provincia autonoma è classificata a rischio alto; tre sono a rischio moderato, le restanti sono a rischio basso. Nove regioni riportano almeno una singola allerta di resilienza, una ne riporta molteplici. Sulla mappa a colori dell'Ecdc (Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie) tutta l'Italia resta in rosso scuro, nella fascia di maggior rischio. La mappa viene elaborata considerando l'incidenza ogni 100mila abitanti negli ultimi 14 giorni e il tasso di positività dei tamponi effettuati, ponderati per il tasso di vaccinazione della popolazione. Il rosso scuro è il colore dominante in buona parte del blocco centrale dell'Ue: oltre alla Penisola italiana, sono di questo colore tutta la Francia, il Belgio, l'Austria, la Slovenia, a Ovest il Portogallo e alcune regioni della Spagna la quale rimane in parte rosso chiaro, e più a Est Slovacchia e Grecia.

"Non abbiamo dimenticato la pandemia, sicuramente il fatto di avere una guerra a pochi chilometri da noi giustamente monopolizza visto il rischio molto importante per tutti. Non dimentichiamoci che il virus circola e che errori di comunicazione sono stati fatti. Il virus si sta endemizzando, anzi abbiamo spinto noi verso l'endemizzazione grazie alla vaccinazione di massa, ma credo che il 2022 passerà ancora con alti e bassi, difficilmente faremo dei passi indietro. Sicuramente non accadrà da noi ciò che si vede oggi in Cina. L'importante è vaccinarsi". Lo ha affermato il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, nel suo intervento all'inaugurazione della nuova sede della 'Centrale di Risposta Nazionale' della Croce Rossa a Roma.

Il bollettino del 6 maggio

Ancora in calo la curva epidemica in Italia. Sono 43.947 i nuovi casi di Covid nelle ultime 24 ore, contro i 48.255 di ieri e, soprattutto, i 58.861 di venerdì scorso. I tamponi processati sono 302.406 (ieri 327.178) con un tasso di positività che scende leggermente dal 14,7% al 14,5%. I decessi sono 125 (ieri 138): le vittime totali dall'inizio dell'epidemia salgono così a 164.304. In calo i ricoveri: le terapie intensive sono 6 in meno (ieri -2), con 31 ingressi del giorno, e scendono a 363 totali, mentre i ricoveri ordinari sono 220 in meno (ieri -230), e sono 9.164 in tutto. 

Lombardia

A fronte di 40.895 tamponi effettuati, sono 5.747 i nuovi positivi (14%) in Lombardia. I ricoverati in terapia intensiva sono 36 (-1), mentre quelli nei reparti ordinari sono 1.149 (-30). Si registrano 29 nuovi decessi. A Milano e provincia i nuovi casi sono 1.742 di cui 709 a Milano città.

Campania

In Campania nelle ultime 24 ore si sono registrati 5.009 positivi al Coronavirus. Sono 4 i decessi. I tamponi processati ieri sono stati 29.204 di cui 21.052 test antigenici e 8.152 molecolari.  Il report posti letto su base regionale riporta 567 posti letto di terapia intensiva disponibili, di cui 40 occupati mentre i posti letto di degenza disponibili, tra posti letto Covid e offerta privata 3.160, di cui 694 occupati.

Veneto

In leggero calo, ma continuano ad essere molti i contagi Covid in Veneto. Nelle ultime 24 ore sono 4.464 i nuovi casi (ieri erano 5.344), e 8 le vittime. Il totale delle persone colpite dal virus dall'inizio dell'epidemia è di 1.694.104, quello dei decessi 14.500. 

Lazio

Oggi nel Lazio su 7.441 tamponi molecolari e 24.599 tamponi antigenici per un totale di 32.040 tamponi, si registrano 3.807 nuovi casi positivi (-144) e 8 i decessi (=). I casi a Roma città sono a quota 1.858. In calo i ricoverati (-50) e le terapie intensive (-2). Il rapporto tra positivi e tamponi è al 11,8%. 

Emilia-Romagna

In Emilia-Romagna dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus si sono registrati 1.431.893 casi di positività, 3.595 in più rispetto a ieri, su un totale di 18.889 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 10.055 molecolari e 8.834 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 19%. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive sono 32 (-2 rispetto a ieri, pari al -5,9%). Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.332 (+2 rispetto a ieri, +0,2%). Si registrano 11 decessi

Puglia

Sono 3.109 i nuovi casi accertati in Puglia nelle ultime 24 ore. Si tratta del 15,9% dei 19.491 test processati. È Bari la provincia in cui sono stati registrati più nuovi contagi: sono 1.130 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono 96.108 di cui 525 ricoverati in area non critica (4 in più rispetto e ieri) e 26 in terapia intensiva (uno in più rispetto a ieri). Le vittime sono 6 che fanno salire a 8.337 il totale dei decessi da inizio pandemia a oggi.

Sicilia

In Sicilia 3.000 nuovi contagi Covid su 20359 tamponi effettuati e 11 decessi che fanno salire i casi totali a 1.132.901 e le vittime a 10.674. Gli attuali positivi sono 112.784 (-1.413); i guariti 1.009.443 (+4.829). I ricoverati con sintomi sono 745, 40 in terapia intensiva. 

Piemonte

Sono 2.513 i nuovi positivi al Covid in Piemonte. I tamponi effettuati sono 22.593 di cui 20.189 test antigenici, con un rapporto tra positivi e tamponi che si attesta al 11,1%.

Toscana

I nuovi casi positivi al Coronavirus in Toscana sono 2.234 su 15.567 test di cui 2.542 tamponi molecolari e 13.025 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 14,35% (69,7% sulle prime diagnosi). Rispetto a ieri i casi sono in calo a fronte di un numero minore di test per un tasso in sostanza identico: nel precedente report i contagi registrati erano stati 2.712 su 19.145 tamponi, con un'incidenza di nuovi positivi del 14,17% (68,1% sulle prime diagnosi).

Abruzzo

Sono 1.657 i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza - al netto dei riallineamenti - a 383.383. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 6 nuovi casi e sale a 3.239. Gli attualmente positivi sono 56.113 (-229 rispetto a ieri). 309 pazienti (-7 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 9 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 55.795 (-222 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare. 

Marche

Nelle Marche 1.611 casi di Coronavirus rilevati nell'ultima giornata in cui l'incidenza ogni 100mila abitanti è risultata ancora in calo (da 663,05 a 654,79). Impennata al 43,5% (ieri 37,9%) della percentuale di positivi sui tamponi del percorso diagnostico (3.707); in tutto sono stati analizzati 4.130 test che comprendono anche 423 tamponi del percorso guariti. 

Calabria

In Calabria, ad oggi, le persone risultate positive al Coronavirus sono 367.120, +1.589 rispetto a ieri rilevati su 7.573 tamponi. Cinque i decessi

Sardegna

In Sardegna si registrano 1.264 nuovi casi di Covid e quattro decessi. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 6.901 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 9 (stesso dato di ieri) e quelli in area medica 268 (-7). Le persone in isolamento domiciliare sono 26.452 (-325). 

Le altre regioni

In Liguria sono stati individuati 1.134 nuovi casi di contagio nelle ultime 24 ore. Sono stati registrati 926 nuovi casi e nessun decesso in Umbria, con una leggera risalita degli attualmente positivi, ora 11.204, 121 in più. Oggi in Friuli Venezia Giulia si segnalano 763 nuovi contagi e 8 decessi. Le persone ricoverate in terapia intensiva scendono 7, mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti calano a 160. Zero decessi e 303 nuovi contagi su oltre 2.100 tamponi in Trentino. Non si registrano decessi nemmeno in Alto Adige, a fronte di 300 nuovi casi. La Basilicata segnala 492 nuove infezioni, il Molise 344, mentre la Valle d'Aosta ne registra 86. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?