22 gen 2022

Così uno scatto ha cambiato due vite

1 L’attacco

Il piccolo Mustafa,

è nato senza braccia

e gambe

per una malattia congenita dovuta

alle conseguenze

di un attacco chimico, che colpì sua madre

in Siria quando

era incinta.

2 Lo scatto

Il turco Mehmet Aslan

immortala nella sua foto Hardship of life,

l’abbraccio tra il padre, rimasto senza una gamba a causa di un bombardamento, e Mustafa. Lo scatto fa il giro del mondo e viene pubblicato sui maggiori quotidiani internazionali.

3 La solidarietà

Mustafa e suo padre Munzir sono arrivati ieri in Italia. Saranno curati

a Siena per poi trovare

protesi adatte a loro al centro di eccellenza Inail di Budrio (Bologna).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?