Una tigre in cattività, foto di repertorio (Castellani)
Una tigre in cattività, foto di repertorio (Castellani)

New York, 6 aprile 2020 - La regina della jungla ha la tosse. Secca, e continua. Cambia di nuovo e improvvisamente lo scenario del contagio da Coronavirus: una tigre dello zoo del Bronx - a New York - è risultata positiva ai test per Covid-19. Si tratta probabilmente del primo caso di contagio animale registrato negli Stati Uniti.

L'annuncio arriva dalle autorità locali, che spiegano anche come il felino avrebbe contratto il virus da un addetto dello zoo asintomatico.  Quello che al momento sarebbe il primo contagiato conosciuto non umano negli Usa è una tigre malese di quattro anni, di nome Nadia, la sorella Azul, due tigri dell'Amur e tre leoni africani dello zoo.

Le 'belve' soffrono tutti di tosse secca: secondo gli esperti dello zoo però dovrebbero riprendersi completamente.  "Abbiamo testato il felino prendendo tutte le precauzioni e ci assicureremo che qualsiasi conoscenza acquisita sul Covid-19 contribuisca alla comprensione di questo nuovo coronavirus nel mondo", si legge in un comunicato inviato all'Afp.

Va precisato, che lo zoo, come anche gli acquari cittadini sono chiusi al pubblico dal 16 marzo. La salute dei felini al momento non desta particolari preoccupazioni: "Sebbene il loro appetito sia diminuito - conclude lo zoo -, stanno bene grazie alle cure veterinarie e sono vivaci, vigili e interattivi con le loro guardie".

Altri casi animali

Per quanto riguarda i casi di contagio da Coronavirus sugli animali, tempo fa era stata ufficializzata la positività di due cani a Hong Kong e dei loro padroni come i loro padroni. Poi poi i furetti e i gatti in Cina infettati intenzionalmente dallo State Key Laboratory of Veterinary Biotechnology di Harbin. Ora con la notizia che arriva dagli Stati Uniti  la questione della diffusione del nuovo coronavirus tra animali e tra animali e uomini sembra diventare piu' urgente. 

FOCUS Il link per il download della app AutoCert19 per chi possiede un dispositivo mobile Apple: https://onelink.to/autocert19