Il centro storico di Roma preso d'assalto nel sabato di zona gialla (Ansa)
Il centro storico di Roma preso d'assalto nel sabato di zona gialla (Ansa)

Roma, 6 febbraio 2021 - Vie del centro storico di Roma affollate oggi pomeriggio, complice il bel tempo, nel primo weekend in zona gialla. Attivate nel tardo pomeriggio le chiusure temporanee di alcune strade per consentire il deflusso dei presenti. Gli agenti della polizia locale, visto l'aumento delle persone presenti, sono entrati in azione per evitare affollamenti e assembramenti. Chiusure nelle strade dello shopping del centro: interrotti i nuovi accessi nell'area del tridente, in particolare in via del Corso ma anche in via Sistina e a Trinità dei Monti e nelle aree intorno piazza Navona. Assembramenti anche nelle piazze principali di San Lorenzo, uno dei quartieri della movida. In piazza dei Ravennati è stato segnalato un assembramento, risolto con l'arrivo di alcune pattuglie.

Già dalla mattina erano stati predisposti i servizi di controllo per verificare il corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuali e il distanziamento interpersonale, nonché per prevenire assembramenti soprattutto nelle vie dello shopping nella Capitale. Nei ristoranti si è registrato un vero e proprio pienone. Tanti i locali che, complice il bel tempo, hanno riempito i tavolini all'aperto. La Fiepet-Confesercenti di Roma e Lazio segnala dati impressionanti, dal centro di Roma fino al mare: per la provincia stimato un fatturato di 5 milioni solo per la giornata di oggi.