Roma, 22 dicembre 2020 - Il bollettino di oggi, sull'epidemia da Coronavirus in Italia, segna una lieve crescita dei contagi, mentre resta alto il numero dei decessi. Continua il calo di ricoveri e terapie intensive, così come scende - e non di poco - l'indice di positività. Nel frattempo, mancano sempre meno giorni a quello che è stato definito il V-Day: domenica 27, infatti, inizieranno le somministrazioni del vaccino anti-Covid allo Spallanzani, dove si sono verificati i primi due casi di Coronavirus in Italia, e a ricevere la prima dose sarà proprio una infermiera dell'Istituto di Roma. Ma, nonostante si intraveda la fine del tunnel, la variante del Covid continua a destare preoccupazioni e Pfizer-Biontech e Moderna hanno annunciato di aver iniziato a testare i loro vaccini proprio sulla mutazione del virus. E mentre la Commissione europea ha invitato gli Stati membri a riaprire i collegamenti commerciali e il trasporto passeggeri con il Regno Unito, restano ancora tanti gli italiani bloccati in Gran Bretagna: la Farnesina oggi ha dichiarato che potranno rientrare con voli speciali.

Autocertificazione di Natale per visitare parenti o amici: cosa scrivere e dove / scarica il Pdf

Spostamenti a Natale: ecco quando posso uscire dal Comune

Decreto Natale: la circolare del ministero in Pdf. Spostamenti ok per chi fa volontariato

Covid, il bilancio del 22 dicembre 

Sono 13.318 i nuovi casi di Coronavirus individuati in Italia nelle ultime 24 ore, per un totale dall'inizio dell'emergenza di 1.977.318. È invece di 628 l'incremento delle vittime in un giorno, che porta il totale a 69.842. Sono stati effettuati 166.205 tamponi e il tasso di positività scende al 8,0% (ieri era al 12,3%). Le terapie intensive calano di 44 unità (sono 2.687), mentre i ricoveri di 197 (sono 24.948). Altri 20.315 guariti, mentre 605.955 sono gli attualmente positivi (-7.627). Le persone isolamento domiciliare sono a oggi 578.320. Le regioni dove si registrano maggiori contagi nelle ultime 24 ore: Veneto con 3.082 nuovi casi, la Lombardia con 2.278 e il Lazio con 1.288

I numeri delle Regioni

Le notizie locali / Lombardia

Altri 2.278 i nuovi casi di Covid in Lombardia, di cui 125 'debolmente positivi'. Secondo i dati della Regione Lombardia, i tamponi effettuati sono stati 31.939, con un rapporto fra nuovi positivi e test eseguiti del 7,1%. Purtroppo si registrano ancora 92 morti nelle ultime 24 ore, per un totale da inizio pandemia di 24.512 vittime in regione. 

Emilia-Romagna

Sono 1.162 i nuovi casi di Coronavirus in Emilia-Romagna a fronte di 19.892 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri scende al 5,8%. Sono 68 i nuovi decessi comunicati oggi dalla regione.

Veneto

 Sono 3.082 i nuovi casi di Coronavirus in Veneto (il 5% dei 59 mila tamponi effettuati) nelle ultime 24 ore, per un totale di 222.588 positivi dall'inizio dell'emergenza ad oggi. Salgono a 3.286 le persone a oggi ricoverate, 379 delle quali in terapia intensiva (piu' 4 rispetto a ieri). Decedute 150 persone per un totale di 5.631 decessi dall'inizio dell'emergenza ad oggi.

Lazio

Su quasi 13 mila tamponi nel Lazio (+745) si registrano 1.288 casi positivi (+83), 56 i decessi (+14) e +1.775 i guariti. Diminuiscono i casi e le terapie intensive, aumentano i decessi e stabili i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 9%. I casi a Roma città salgono a quota 600. 

Puglia

In Puglia sono stati registrati 876 casi positivi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 974.063 test. 26.726 sono i pazienti guariti. 53.292 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 82.263.

Campania

Sono 791 i nuovi casi di Covid-19 in Campania su 10.185 tamponi processati, per un rapporto dei positivi sui tamponi che continua a crescere e si attesta sul 7,8%. Dei nuovi contagiati, in 78 sono sintomatici e 713 asintomatici. I deceduti sono 25 (8 nelle ultime 48 ore e 17 in precedenza ma registrati ieri) e 3.039 i guariti. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 118, due meno di ieri, a fronte di una disponibilita' di 656 posti letto. Sono 1.529 i ricoverati in degenza, 42 meno di ieri, su 3.160 posti disponibili. Dall'inizio dell'emergenza Covid ad oggi, complessivamente si registrano in Campania 182.050 casi su 1.927.864 tamponi, 2.624 decessi e 98.167 persone guarite.

Piemonte

L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 674 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 132 dopo test antigenico), pari al 4,4% dei 15.483 tamponi eseguiti, di cui 8.589 test antigenici. I ricoverati in terapia intensiva sono 228 (-9 rispetto a ieri), i ricoverati non in terapia intensiva sono 3.331(-78 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 36.605 I tamponi diagnostici finora processati sono 1.892.892 (+15.483rispetto a ieri), di cui 898.350 risultati negativi. Sono 50 i decessi di persone positive al test del Covid-19, di cui 5 verificatisi oggi. Il totale è ora di 7.621deceduti risultati positivi al virus.

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 549 nuovi contagi su 8.324 tamponi (pari al 6,6%), di cui 917 test antigenici. I decessi sono 20, ai quali si aggiungono altri 13 avvenuti dal 25/11 al 20/12 e registrati successivamente. I ricoverati nelle terapie intensive sono 57, mentre i ricoveri in altri reparti scendono a 598. Le persone risultate positive al virus in regione dall'inizio della pandemia ammontano in tutto a 45.984. I casi attuali di infezione risultano essere 13.883. I decessi complessivamente raggiungono quota 1.477, mentre i totalmente guariti sono 30.624, i clinicamente guariti 667 e le persone in isolamento scendono a 12.561.

Toscana

In Toscana sono 116.544 i casi di positività al Coronavirus, 309 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,8% e raggiungono quota 101.212 (86,8% dei casi totali). I tamponi eseguiti sono in totale 1.806.133, 8.563 in più rispetto a ieri, di cui il 3,6% positivo. Sono invece 2.920 i soggetti testati oggi (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 10,6% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 6.233 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. Gli attualmente positivi sono oggi 11.837, -4,5% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.116 (34 in meno rispetto a ieri), di cui 175 in terapia intensiva (10 in meno). Oggi si registrano 22 nuovi decessi.

Liguria

Sono 16 i nuovi decessi di pazienti positivi al coronavirus registrati nell'ultimo bollettino diffuso da Regione Liguria: si tratta di persone tra i 70 e i 97 anni, decedute tra il 13 e il 19 dicembre. Le vittime, da inizio emergenza sono salite a 2.798. In ospedale ci sono 765 ricoverati, 7 in più di ieri. Di questi, 65 sono in terapia intensiva. Sono 216 invece i nuovi casi di positività; nelle ultime 24 ore effettuati 3.789 tamponi molecolari, 680.832 da inizio emergenza. Effettuati in un giorno anche 3.059 tamponi antigienici rapidi, 135.297 dal 2 novembre scorso.

Abruzzo

Sono complessivamente 33.620 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 86 nuovi casi. I positivi con eta' inferiore ai 19 anni sono 16, di cui 12 in provincia di Chieti e 4 in provincia di Teramo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 8 nuovi casi e sale a 1.137. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 20.235 dimessi/guariti (+496 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 12.248 (-418 rispetto a ieri).

Le altre regioni

Sono 363 i positivi al Covid rilevati nelle ultime 24 ore nelle Marche. In Basilicata invece sono 76 i nuovi positivi. Anche in Sardegna 184 casi e 12 decessi. 

Le altre notizie di oggi

Infermiera sviene dopo il vaccino: il video e la fake news sulla morte di Tiffany Dover

Il Covid contagia anche l'Antartide: non è più 'virus free'

La ricerca anti Covid dai feti abortiti. Il Papa apre: "È moralmente lecita"