Roma, 6 gennaio 2021 - Ancora in crescita i numeri dei contagi del Coronavirus in Italia. Ma calano i morti (cento in meno) come rivela il bollettino del ministero della Salute dell'Epifania, giorno in cui tutto il nostro paese è zona rossa. Da domani entrano in vigore le nuove misure, stabilite dal decreto firmato il 4 gennaio: se 7 e 8 gennaio ci ricoloreremo di giallo, per il weekend il paese tornerà arancione, mentre dall'11 al 15 gennaio si ripresenterà la divisione in zone per regioni, per cui sono attesi i dati dell'Iss dell'8 gennaio.

Divieti, chiusure, incertezza, nessun aiuto. L'Italia affonda nel pantano della pandemia

Intanto, ha toccato quota 259.481 il totale delle vaccinazioni anti-Covid effettuate nel nostro paese (qui la dashboard in tempo reale) e resta acceso il dibattito sul risultato delle iniezioni. Oggi, nel vertice tra il Governo e le Regioni, i governatori avrebbero chiesto di fornire maggiore personale sanitario a quelle regioni che fanno tante vaccinazioni e non a chi tiene le dosi in magazzino, per evitare che con la giacenza vengano sprecate. Nel frattempo, l'Ema ha approvato il vaccino di Moderna, "un altro importante passo avanti contro il virus", ha commentato il ministro della Salute Roberto Speranza.

Covid, il bilancio del 6 gennaio 

I nuovi casi di Covid in Italia sono 20.331 a fronte di 178.596 tamponi (ieri i nuovi positivi erano 15.378 e i tamponi 135.106). Stabile l'indice di positività (rapporto tamponi/positivit) all'11,4%. In calo i morti: 548 (ieri 649), per un totale di 76.877 all'inizio dell'epidemia. Lievissimo incremento delle terapie intensive (2 in più contro i -10 di ieri): oggi gli accessi sono stati 183, il totale è 2.571. Dai reparti ordinari sono invece usciti 221 pazienti nelle ultime 24 ore, portando il totale a 23.174. Gli attualmente positivi sono 568.712, in calo rispetto a ieri (-449). I guariti di oggi sono 20.227 per un totale di 1.556.356. 

La regione con più casi giornalieri è anche oggi il Veneto, con +3.638 (ieri +3.151), seguita dalla Lombardia che registra una impennata di casi, +2.952 (ieri +1.338), quindi il Lazio anch'esso con impennata a +2.007 (ieri +1.719), Sicilia con +1.692 (ieri +1.576), Puglia che segna +1.581 (ieri +1.081), Emilia Romagna con +1.576 (ieri +1.506).

La tabella

Le notizie locali / Veneto

Sono 3.638 i nuovi contagi Covid registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, e 126 i decessi. Il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia sale così a 273.735, quello dei morti a 7.114. I soggetti attualmente positivi al virus sono 91.299 (-2.929).

Lombardia

Su 28.462 tamponi effettuati sono 2.952 i nuovi positivi in Lombardia. Ieri erano 1.338 ma con solo 12.790 tamponi. I guarti o dimessi salgono a di 2486 unità. Diminuisce il numero dei ricoverati in terapia intensiva (-4), salgono di 80 unità quelli nelle non intensive. Con 92 decessi, il triste numero totale arriva a 25.498. I nuovi positiviti in provincia di Milano sono 727, di cui 310 a Milano città.

Lazio

Oggi su oltre 15mila tamponi nel Lazio (+2.285) si registrano 2.007 casi positivi (+288), 37 i decessi (-35) e +1.512 i guariti. Aumentano i casi che tornano sopra quota 2mila, mentre diminuiscono i ricoveri, i decessi e le terapie intensive. "Il rapporto tra positivi e tamponi è a 13% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 5% - spiega l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato -.I casi a Roma città tornano a quota 900, sale anche il valore Rt che rimane però rimane di poco sotto l'1".

Puglia

Oggi in Puglia sono stati registrati, a fronte di 10.037 test per l'infezione da Covid-19, 1.581 casi positivi: 598 in provincia di Bari, 149 in provincia di Brindisi, 190 nella provincia BAT, 188 in provincia di Foggia, 158 in provincia di Lecce, 293 in provincia di Taranto, 2 residenti fuori regione, 3 casi di provincia di residenza non nota. Sono stati inoltre registrati 23 decessi: 11 in provincia di Bari, uno in provincia di Brindisi, 6 in provincia di Foggia,uno in provincia di Lecce, 5 in provincia di Taranto. Un decesso di un residente in provincia Bat precedentemente registrato è stato riattribuito. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.085.419 test, 40.345 sono i pazienti guariti, 54.028 sono i casi attualmente positivi. 

Emilia Romagna

In Emilia Romagna nelle ultime 24 ore sono stati effettuati oltre 16.500 tamponi, che hanno permesso di individuare 1.576 nuovi positivi (9,5%). Sono 620 i guariti (116.526 il numero complessivo), mentre i morti sono stati 61, portando il numero totale dei decessi dall'inizio della pandemia a 8.066. Prosegue la campagna di vaccinazione nella Regione: alle 14 risultano fatti quasi 4 mila vaccini (oltre 28 mila il totale, il 63% della prima fornitura di dosi) e si proseguira' fino a sera quando si stima di raggiungere quota 8 mila, assicurano dalla Regione. Infine, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 236 (4 in più rispetto a ieri), 2.665 quelli negli altri reparti Covid (-31). 

Sicilia

Prosegue la salita del contagio da Covid-19 in Sicilia. I nuovi casi nell'Isola nelle ultime 24 ore sono 1.692 (ieri erano stati 1.576). In crescita comunque i tamponi eseguiti, 9.767, con un rapporto tamponi/positivi che lievita al 17,3%. In calo i decessi, 29 (-7). In crescita il numero dei guariti di 1.350 unità così come il numero degli attualmente positivi di 313 unità a 37.739. Leggero calo dei ricoveri: 1.190 (-8), controbilanciato però da un lieve incremento delle presenze nelle terapie intensive, 194 degenti (+4) con 17 nuovi ingressi. Infine sono 36.355 coloro che si trovano in isolamento domiciliare.

Piemonte

L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.208 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 108 dopo test antigenico), pari al 6,8% dei 17690 tamponi eseguiti, di cui 9355 antigenici. Dei 1208 nuovi casi gli asintomatici sono 480, pari al 39,7% .I ricoverati in terapia intensiva sono 192 (+5 rispetto a ieri).I ricoverati non in terapia intensiva sono 2773 (- 74rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 17.384. I tamponi diagnostici finora processati sono 2.081.247 (+17.690 rispetto a ieri), di cui 936.161 risultati negativi. I decessi sono 45.  I pazienti guariti sono complessivamente 178.106 (+2478 rispetto a ieri).

Campania

L'unità di crisi della regione Campania ha reso noto che i positivi del giorno sono 1.366 di cui asintomatici 1.294 e sintomatici 72 su 17.212 tamponi. Il totale dei positivi è 195.219 su 2.096.822 tamponi. I nuovi decessi sono 19 (5 deceduti nelle ultime 48 ore e 14 deceduti in precedenza ma registrati ieri) per un totale di 2.994. I guariti del giorno sono 1.364 che portano il numero complessivo a 115.882. Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656; occupati: 99. Posti letto di degenza disponibili: 3.160; occupati: 1.362.

Marche

Nelle Marche sono stati individuati nelle ultime 24 ore 743 nuovi casi di Covid-19, il 33,5% rispetto ai 2.220 tamponi processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi. Il totale dei positivi dall'inizio della crisi pandemica è salito così a 44.530. 

Friuli Venezia Giulia

In Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 606 nuovi contagi su 6.380 tamponi molecolari (pari al 9,5%). Sono stati realizzati inoltre 2.616 test rapidi antigenici in cui sono stati rilevati 300 nuovi casi che dovranno essere confermati con tampone molecolare nei prossimi giorni. I decessi registrati sono 24, a cui si aggiungono 9 morti pregresse afferenti al periodo tra il 5 dicembre e il 4 gennaio. I ricoveri nelle terapie intensive sono 62 mentre quelli in altri reparti scendono a 649.  I decessi complessivamente ammontano a 1.805. I totalmente guariti aumentano a 38.199, i clinicamente guariti salgono a 1.042, mentre le persone in isolamento sono 11.119.

Toscana

In Toscana sono 122.831 i casi di positività al Coronavirus, 411 in più rispetto a ieri. I guariti crescono dello 0,5% e raggiungono quota 109.593 (89,2% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.929.121, 11.162 in più rispetto a ieri, di cui il 3,7% positivo. Sono invece 4.118 i soggetti testati oggi (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 10% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 5.106 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. Gli attualmente positivi sono oggi 9.449, -2,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 961 (38 in meno rispetto a ieri), di cui 146 in terapia intensiva (7 in piu'). Oggi si registrano 27 nuovi decessi

Basilicata

Ci sono 222 nuovi contagi da Covid in Basilicata nelle ultime 24 ore, a fronte di 1.646 tamponi processati. Nella stessa giornata sono guarite 35 persone, e non si è registrato nessun decesso. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 96.

Le altre regioni

Sono 347 i nuovi casi di positività al Covid accertati in Umbria nelle ultime 24 ore, su 4.368 tamponi analizzati, con un tasso di positività del 7,9%. Sono invece 355 i nuovi positivi in Sardegna, dove si registrano anche 9 decessi. In Calabria invece i nuovi contagi sono stati 398.

Le altre notizie di oggi

Covid: oltre 15mila morti in 24 ore nel mondo. Mille solo in Germania

Vaccini Covid in Italia: verso accordo con i medici di famiglia