Roma, 4 luglio 2021 - I temi restano gli stessi: vaccini e diffusione della variante Delta. Con uno sguardato sempre rivolto ai dati giornalieri sull'epidemia. Rallenta la campagna vaccinale: meno dosi alla vigilia delle vacanze. Alcune Regioni rinviano i richiami. E resta il nodo degli over 60, in una settimana ne sono stati raggiunti poco più di 100mila. Class action di sanitari no vax, in 500 ricorrono al Tar a Brescia, Bergamo, Cremona e Mantova. Secondo un sondaggio di Antonio Noto due italiani su dieci sono no vax. Per il 68% di chi rifiuta le dosi "vengono nascoste informazioni sugli effetti collaterali". Secondo gli ultimi dati sono 53.203.327 le somministrazioni effettuate in Italia secondo l'ultimo aggiornamento del report vaccini pubblicato stamattina. Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 19.826.856, il 36,71% della popolazione over 12.

Per valutare l'incidenza della variante Delta fondamentali le prossime due settimane. Intanto oggi il nuovo bollettino di Ministero della Salute e Protezione civile, con gli aggiornamenti su attualmente positivi, casi totali, morti, ricoveri e terapie intensive, mostra una situazione ancora in generale miglioramento.

Variante Delta, in Israele salgono i contagi tra i vaccinati. Nuovi dati su Pfizer

Il bollettino del 4 luglio 2021

Variante Epsilon, la nuova mutazione Covid che preoccupa

Il bollettino del 4 luglio 2021

I nuovi casi sono 808, i morti 12. Sono 141.640 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Il tasso di positività è allo 0,57%, in leggera crescita rispetto allo 0,4% di ieri. Scendono sotto i 200 i pazienti ricoverati per Covid in terapia intensiva: sono 197, con un calo di 7 unità rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 7, mentre ieri erano stati 2. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 1.364, in calo di 30 unità rispetto a ieri.

La tabella Pdf

Sommario

Le regioni / Lombardia

Calano i ricoveri per covid in Lombardia mentre si registrano nelle ultime 24 ore 131 nuovi positivi e una vittima. In terapia intensiva restano 44 pazienti (-1) mentre nei reparti ordinari i ricoverati sono 195 contro i 208 di ieri (-13). Con la vittima di oggi il numero totale dei morti sale a 33.786. I tamponi effettuati sono stati 25.866 contro i 40.074 di ieri quando si erano contati 140 nuovi positivi. I guariti nelle ultime 24 ore sono 608, per gli attualmente positivi si registra una flessione di -478 unità per un totale di 8.976.

Campania

Sono 110 i nuovi casi positivi in Campania su 5.735 tamponi molecolari esaminati. Ieri il tasso di contagio era pari al 2,19%, oggi scende al 1,91%. Anche oggi, secondo i dati dell'Unità di crisi della Regione Campania, nessun decesso. Negli ospedali resta invariato a 19 il numero dei posti letto occupati in terapia intensiva, in leggero aumento quelli di degenza che oggi sono 211 mentre ieri erano 208.

Sicilia

In Sicilia sono 102 i nuovi casi Covid a fronte di 6.397 tamponi processati, dato che porta il tasso di positività al 1,59%. Oggi si registrano 2 decessi, per i guariti c'è un incremento di 212 unita', mentre per gli attualmente positivi c'è una flessione di -112 unità attestandosi su un numero totale di 3.563. Il numero dei ricoveri nei reparti ordinari è di 143, sono 15 i ricoveri in terapia intensiva con 0 nuovi ingressi. In isolamento domiciliare ci sono 3.405 persone.

Lazio

Oggi su oltre 6mila tamponi nel Lazio (-1451) e quasi 15mila antigenici per un totale di oltre 21mila test, si registrano 83 nuovi casi positivi (-2), 2 decessi (-1), i ricoverati sono 155. I guariti sono 145, le terapie intensive sono 37 (-3). Il rapporto tra positivi e tamponi è allo 1,3% ma se si considerano anche gli antigenici la percentuale scende allo 0,3%. I casi a Roma città sono a quota 61. Nelle province si registrano 12 nuovi casi e si registrano zero decessi nelle ultime 24h. Sono i dati resi noti all'assessore alla Sanita' della Regione Lazio Alessio D'Amato.

Veneto

Sono 53 i nuovi casi di contagio Covid registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, nessun nuovo decesso viene segnalato. Sono complessivamente 238 i posti letto occupati da malati Covid (zero nuovi accessi), con le terapie intensive che restano a 14 pazienti e (0).

Emilia-Romagna

Sono 52 i nuovi casi riscontrati nelle ultime 24 ore in Emilia-Romagna, individuati sulla base di 11.916 tamponi. Non si registrano decessi e il numero dei pazienti ricoverati è stabile rispetto a ieri: sono 22 in terapia intensiva e 161 negli altri reparti Covid. Fra i nuovi casi di positività, 13 sono asintomatici. L'età media è di 35,6 anni. Parma, con 13 casi, rimane la provincia con il numero più elevato.

Toscana

In Toscana 49 casi totali in più rispetto a ieri (tutti confermati con tampone molecolare). Ssono stati eseguiti 5.689 tamponi molecolari e 5.990 tamponi antigenici rapidi, di questi lo 0,4% è risultato positivo. Sono invece 4.138 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui l'1,2% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 1.567, -2,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 95 (8 in meno rispetto a ieri), di cui 16 in terapia intensiva (2 in meno). Oggi si registra 1 nuovo decesso: una donna di 85 anni. 

Marche

Nelle ultime 24 ore, nelle Marche sono stati individuati 41 nuovi casi di Covid, il 3,6% rispetto ai 1.150 tamponi, molecolari e antigenici, processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi. Il rapporto positivi-test effettuati è identico al giorno precedente, quando i nuovi casi erano stati 32 su 894 tamponi. I nuovi casi sono stati individuati 2 nella provincia di Macerata, 7 nella provincia di Ancona, 1 in quella di Pesaro-Urbino, 27 nel Piceno e 4 fuori regione. Questi casi comprendono 7 soggetti sintomatici.

Piemonte

Il Piemonte ha comunicato 40 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 1 dopo test antigenico), pari allo 0,4% di 11.421 tamponi eseguiti, di cui 7.964 antigenici. Dei 40 nuovi casi, gli asintomatici sono 17 (42,5%). I ricoverati in terapia intensiva sono 10 (+1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 94 (-3 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 673. Per il sesto giorno consecutivo nessun decesso di persone positive al test del Covid-19 è stato comunicato dall`Unità di Crisi della Regione. 

Puglia

Oggi in Puglia, sono stati registrati 3.710 test e 25 casi positivi: 4 in provincia di Bari, 6 in provincia di Brindisi, 2 nella provincia BAT, 3 in provincia di Foggia, 7 in provincia di Lecce, 2 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione. Sono stati inoltre registrati 2 decessi: 1 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi.

Sardegna

Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale della Sardegna sono stati riportati 21 nuovi casi e nessun decesso. Il tasso di positività sale all'1,5%. Il dato dei ricoveri ospedalieri segna 42 pazienti in area medica (+1 rispetto all'ultimo bollettino) e uno in terapia intensiva. Attualmente in Sardegna sono 2.277 le persone in isolamento domiciliare e 53.488 (+6) i guariti. Sul territorio, dei 57.300 casi positivi complessivamente accertati, 15.019 (+6) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.703 nel Sud Sardegna, 5.168 (+1) a Oristano, 10.965 a Nuoro, 17.431 (+14) a Sassari.

Le altre regioni

 In Calabria 24 contagi, di cui 8 migranti. In Abruzzo si registrano 25 nuovi casi, mentr in Liguria sono 13. In Basilicata 6 contagi e un decesso. Sei nuovi positivi in Trentino. In Molise 3 casi, così come in Alto Adige. Undici in Umbria. Resta a quota zero invece la Valle d'Aosta.