Roma, 20 giugno 2021 - Restano rassicuranti i numeri sul Covid in Italia, mentre cresce il numero dei vaccinati. L'incognita, come ormai noto, riguarda la variante Delta (indiana) del virus. Ma i dati di oggi di Ministero della Salute e Protezione civile raccontano una curva ancora in discesa: contagi sotto quota mille e tasso di positività che resta sostanzialmente stabile. Da lunedì coprifuoco abolito in tutta Italia. Per lo stop alle mascherine all'aperto si pensa al 5 luglio.

Italia bianca ma le restrizioni restano. Raffica di ordinanze contro la movida

"Giovani e turisti, mix esplosivo". Il leader dei sindaci Decaro: divieti giusti

Il bollettino di oggi

I nuovi casi sono 881, i morti 17. Sono 150.522 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 249.988. Il tasso di positività è dello 0,59%, sostanzialmente stabile rispetto a ieri quando era allo 0,48%. Sono 389 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, con un calo di 5 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 12 (ieri erano stati 10). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 2.444, in calo di 60 unità rispetto a ieri.

Coronavirus: i dati in Italia del 20 giugno

Le regioni / Lombardia

In Lombardia si sono registrati 145 casi e due morti. Dall'inizio dell'epidemia i decessi in regione salgono a 33.753. I tamponi processati sono stati 28.579, con un indice di positività dello 0,5%. I guariti/dimessi sono 73 (totale 793.279), mentre gli attuali positivi salgono di 70 unità (13.657).

Sicilia

Sono 135 i nuovi casi di covid in Sicilia e nessun decesso. Tasso di positività al 2,31%. Oggi si registrano 0 decessi mentre ieri erano stati 5. I guariti sono 190, mentre per gli attualmente positivi c'è una flessione di 55 unità attestandosi su un numero totale di 5.560. Cala di una sola unità il numero dei ricoveri nei reparti ordinari, 239 rispetto ai 240 di ieri, scendono a 26 le terapie intensive con 0 nuovi ingressi. In isolamento domiciliare ci sono 5.295 persone.

Campania

Sono 82 i casi di Covid delle ultime ore in Campania. I morti sono 3.

Emilia-Romagna

Sono 73 i nuovi casi di positività rilevati nelle ultime 24 ore in Emilia-Romagna, sulla base di 13.087 tamponi fra molecolari e antigenici. C'è anche un morto, un uomo di 72 anni, in provincia di Modena. Dei nuovi positivi, 27 sono asintomatici, individuati grazie a screening e contact tracing e l'età media dei nuovi positivi di oggi è 37,9 anni. Il maggior numero di casi è stato rilevato a Parma (24) seguita da Bologna (15) e Rimini (11). Calano ancora i ricoveri: i pazienti in terapia intensiva sono infatti 38, uno in meno di ieri, quelli negli altri reparti Covid 223 (-10). I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 38 (-1 rispetto a ieri), 223 quelli negli altri reparti Covid (-10).

Lazio

Oggi nel Lazio si registrano zero decessi e i nuovi positivi sono 68, un dato per i nuovi casi che è il più basso da agosto 2020. Già il 13 giugno scorso nella Regione si erano registrati zero morti. A Rieti ancora zero casi, come accade da una settimana. I ricoverati sono 300 (-20). I guariti sono 188, le terapie intensive sono 77 (invariato). Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,2%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 0,3%.

Toscana

I nuovi casi registrati in Toscana nelle ultime 24 ore sono 55 su 12.732 test di cui 6.354 tamponi molecolari e 6.378 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 0,43% (1,4% sulle prime diagnosi). Rispetto a ieri i casi sono diminuiti (erano 62) ma è diminuito anche il numero dei test effettuati (erano 18.955), di conseguenza il tasso di positività è aumentato (era 0,33%). I decessi registrati sono 5.

Calabria

Sono 54 in più, rispetto a ieri, le persone risultate positive al Coronavirus in Calabria su 1.561 tamponi eseguiti.Scende il rapporto tra tamponi fatti e tamponi positivi (dal 4,68% al 3,46%). Dall'inizio dell'emergenza i decessi sono 1.219 (dato invariato rispetto a ieri), i guariti sono 60.571 (+90 rispetto a ieri), attualmente i ricoveri sono 100 (-11 rispetto a ieri), di cui 11 in terapia intensiva. Gli attualmente positivi sono 6.869 (-13).

Puglia

In Puglia sono stati registrati 45 casi positivi su 3.990 test, con un'incidenza dell'1,1%. I nuovi positivi sono 9 in provincia di Bari, 12 in provincia di Brindisi, 5 nella provincia Bat, 7 in provincia di Foggia, 9 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Taranto. È stato registrato 1 decesso in provincia di Bari.

Veneto

Numeri Covid tra i più bassi dall'inizio dell'epidemia in Veneto. Nell'ultima giornata si registrano 24 nuovi casi di positività al virus e un solo decesso. Lo riferisce il bollettino della Regione. Il totale degli infetti dal febbraio 2020 sale così a 425.009 , quello delle vittime a 11.603 .Leggero rialzo invece dati ospedalieri; rispetto a ieri i ricoveri risalgono a 338 ricoveri (+2); i posti letto occupati dai malati Covid sono 297 (+3) nelle normali aree mediche e 41 (-1) in terapia intensiva.

Marche

Nelle Marche sono stati individuati 15 nuovi contagi, l'1,5% rispetto ai 969 tamponi, molecolari e antigenici, processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi. Il rapporto positivi-test effettuati è sostanzialmente stabile rispetto al giorno precedente, quando era stato dell'1,4%, con 16 nuovi casi su 1.179 tamponi. Il totale dei positivi individuati dall'inizio della crisi pandemica è salito così a 103.539. I nuovi casi sono stati individuati 1 nella provincia di Macerata, 4 nella provincia di Ancona, 6 in quella di Pesaro-Urbino, 2 nel Fermano e 2 fuori regione. Questi casi comprendono 4 soggetti sintomatici.

Liguria

Altri 18 contagi in Liguria, emersi dopo 2.153 tamponi molecolari e 1.355 test antigenici rapidi. Il totale dei casi positivi si riduce ancora di 4 unità e scende a quota 1.671. Anche gli ospedalizzati totali diminuiscono ancora: sono 42 (-1), con ancora 8 persone in terapia intensiva. Si registra ancora un nuovo decesso, una donna di 84 anni, deceduta all'ospedale San Martino venerdì 18 giugno. In sorveglianza attiva in regione attualmente ci sono 610 persone (650 ieri). Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 1.894 vaccini a mRna (Comirnaty e Moderna) e appena due somministrazioni di vaccini a vettore virale (AstraZeneca o Johnson).

Piemonte

Sono 31 i nuovi contagi oggi in Piemonte e 2 i decessi, di cui nessuno verificatosi oggi. I ricoverati in terapia intensiva sono 32 (+2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 220 (-5 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 1.446. I tamponi diagnostici finora processati sono 5.276.265 (+9.391 rispetto a ieri), di cui 1.726.435 risultati negativi. 

Le altre Regioni

Sono 27 i contagi in Abruzzo. In Sardegna i nuovi casi sono 9, in provincia di Bolzano 8, in provincia di Trento 4, in Fiuli Venezia Giulia 7, in Valle d'Aosta 4, in Umbria 27, in Molise 12. In Basilicata 36 nuovi contagi e un decesso

Leggi anche:

Variante Delta sintomi: ecco quali. Rezza: "Più mal di testa e raffreddore"