Dati Covid del 22 marzo
Dati Covid del 22 marzo

Roma, 22 marzo 2021 - Bollettino sull'epidemia da Coronavirus in Italia, che, come ogni lunedì, presenta un numero minore di tamponi rispetto al resto della settimana. Cresce però il numero dei decessi, mentre continua a preoccupare l'impatto sulle strutture ospedaliere. In particolare, come mostrano i dati dell'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas), i ricoveri tornano sopra la soglia d'allerta del 40%, mentre continua a peggiorare anche la situazione delle terapie intensive: i ricoverati in rianimazione occupano il 38% dei posti letto totali, l'8% in più della soglia di rischio fissata dal ministero della Salute. 

Entrando nel dettaglio, sono 11 le Regioni con le terapie intensive oltre soglia: Abruzzo (49%), Emilia Romagna (52%), Friuli Venezia Giulia (46%), Lazio (34%), Lombardia (57%), Marche (61%), Molise (41%), Provincia autonoma di Trento (58%), Piemonte (55%), Puglia (37%), Toscana (41%) e Umbria (52%). Il valore è invece al 30% nella Provincia autonoma di Bolzano.

Dati Agenas su ricoverati in terapia intensiva e in area non critica

Covid, in Gran Bretagna 17 morti: dato più basso da fine settembre

Sul fronte vaccinazioni (qui la dashboard in tempo reale) al momento sembra che solo il 15% degli ultraottantenni avrebbe ricevuto le due dosi necessarie per essere considerati protetti. E, mentre si torna a parlare di vitamina D e Covid, uno studio americano su Astrazeneca, condotto su oltre 32mila volontari, ha concluso che il siero è "efficace al 79% nell'arresto della malattia da Covid sintomatica e al 100% nel prevenire che le persone si ammalino gravemente". Il portavoce della Commissione Ue, Eric Mamer, sottolinea invece che sullo Sputnik V "non c'è una procedura" per l'inclusione nel portafoglio dei vaccini Ue, ma "la porta non è chiusa per sempre, dipende dalle circostanze".

Covid, il bilancio del 22 marzo

Secondo il bollettino quotidiano del ministero della Salute, sono 13.846 i nuovi casi di Covid in Italia nelle ultime 24 ore, contro i 20.159 di ieri, ma con molti tamponi in meno, oltre centomila (169.196 i test oggi), come sempre succede dopo il weekend. Il tasso di positività infatti sale di un punto secco, e arriva all'8,2%. In aumento anche i decessi, 386 (ieri 300), per un totale di 105.328 vittime dall'inizio dell'epidemia. Così come prosegue la crescita dei ricoveri: le terapie intensive sono 62 in più (ieri +61) con 227 ingressi del giorno, e salgono a 3.510, mentre i ricoveri ordinari aumentano di 565 unita' (ieri +423), 28.049 in tutto.  I contagi totali in oltre un anno sono 3.400.877. In netta crescita i guariti, probabilmente a causa anche di cospicui recuperi: 32.720 oggi (ieri 13.526), per un totale di 2.732.482. Per questo, si registra un calo sensibile nel numero degli attualmente positivi, 8.605 in meno (ieri +6.219), 563.067 in tutto. Di questi, 531.508 pazienti sono in isolamento domiciliareRiguardo le regioni, in Emilia Romagna si registrano 2.118 casi, in Lombardia 2.105 e in Piemonte 1.521.

Le notizie locali / Emilia Romagna

In Emilia-Romagna dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus si sono registrati 319.080 casi di positività, 2.118 in più rispetto a ieri, su un totale di 19.902 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Purtroppo si registrano 44 nuovi decessi e in totale, dall'inizio dell'epidemia, le vittime salgono a 11.468. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 531 nuovi casi, poi Modena (310). Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 9.760 tamponi molecolari, per un totale di 3.837.292; a questi si aggiungono anche 10.142 tamponi rapidi. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 1.762 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 232.841.  I casi attivi a oggi sono 74.771 (+312 rispetto a ieri) e, di questi, le persone in isolamento a casa sono complessivamente 70.679 (+181), il 94,5% del totale dei casi attivi. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 390 (-6 rispetto a ieri), 3.702 quelli negli altri reparti Covid (+137). 

Lombardia

Nelle ultime 24 ore in Lombardia sono stati registrati 2.105 casi di Covid-19, di cui 112 'debolmente positivi', e 77 morti. In totale, dall'inizio dell'epidemia, i decessi sono stati 29.876. I tamponi processati sono 21.732 (di cui 18.125 molecolari e 3.607 antigenici), con un tasso di positività del 9,6%. I guariti/dimessi sono 9.240, mentre i pazienti Covid in terapia intensiva salgono a 822 (+16) e i ricoverati a 6.952 (+26). Dei nuovi casi di Coronavirus registrati oggi in Regione la maggior parte si concentra ancora una volta nella provincia di Milano con 691 contagiati (ieri 1.094), di cui 267 a Milano città.

Piemonte 

Sono 1.521 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 145 dopo test antigenico), pari al 10% dei 15.285 tamponi eseguiti, di cui 7.223 antigenici. Dei nuovi casi, gli asintomatici sono 591(38,8%). Il totale dei casi positivi diventa quindi 294.464. I ricoverati in terapia intensiva sono 349 (+3 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 3.536 (+81 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 30.998. I tamponi diagnostici finora processati sono 3.514.812 (+15.285 rispetto a ieri), di cui 1.299.636 risultati negativi. Sono 40 i decessi di persone positive al test del Covid-19, di cui 4 verificatisi oggi.

Lazio

"Nel Lazio su oltre 9 mila tamponi (-5.490) e oltre 5 mila antigenici per un totale di circa 15 mila test, si registrano 1.407 casi positivi (-386), 19 decessi (+4) e +576 i guariti". Lo rende noto l'assessore alla Sanità regionale, Alessio D'Amato. "Diminuiscono i casi - aggiunge -, mentre aumentano i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 15%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 9%. I casi a Roma città sono a quota 700". 

Campania

Sono 1.313 i nuovi casi di Coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall'analisi di 10.671 tamponi molecolari. Dei 1.313 nuovi positivi, 499 sono risultati sintomatici. Ieri in Campania sono stati eseguiti anche 559 tamponi antigenici. Sono 43 i nuovi decessi inseriti nel bollettino odierno diffuso dall'unità di crisi della Regione Campania, 22 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 21 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Il totale dei decessi in Campania dall'inizio dell'emergenza sale a 4.940. Sono 2.617 i nuovi guariti; il totale dei guariti è 216.036. In Campania sono 171 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.620 quelli ricoverati in reparti di degenza.

Toscana

Calano i nuovi positivi in Toscana, seppur su un numero minore di tamponi rispetto al resto della settimana, come accade ogni lunedì: oggi sono 1.140 (1.101 confermati con tampone molecolare e 39 da test rapido antigenico), che portano il numero totale a 183.496 dall'inizio dell'emergenza sanitaria. I guariti in Regione raggiungono quota 151.599 (82,6% dei casi totali), mentre gli attualmente positivi sono 26.779, +1,6% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.706 (53 in più rispetto a ieri), di cui 245 in terapia intensiva (stabili). Si registrano purtroppo 23 nuovi decessi, con un'età media di 77,9 anni. 

Veneto

Il Veneto osserva il consueto calo dei contagi Covid nel bollettino del lunedì, dovuto al rallentamento dell'implementazione dei dati nel fine settimana. I nuovi positivi - riferisce il report della Regione - sono 981 nelle ultime 24 ore, i decessi sono 14, per un bilancio complessivo dall'inizio dell'emergenza sanitaria di 367.536 infetti e 10.362 vittime. Cresce invece in modo deciso la pressione negli ospedali: i pazienti Covid ricoverati nei normali reparti medici sono 1.714 (+43), quelli nelle terapie intensive 244 (+ 6). I soggetti attualmente positivi sono 39.174 (+220).

Puglia

Sale al 17,3% il tasso di positività in Puglia, dove, su 4.866 test processati, 844 hanno dato esito positivo. La gran parte dei nuovi contagi da Coronavirus sono stati accertati in provincia di Bari, in cui si contano 500 malati di Covid in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi in Regione sono 42.990, di cui 1935 ospedalizzati (40 in più rispetto al dato di ieri). Le vittime del virus sono state 28. I guariti da inizio epidemia a oggi sono 129.898, 905 in più rispetto a ieri.

Sicilia

Altri 666 nuovi contagiati da Coronavirus in Sicilia nelle ultime 24 ore, dove i tamponi antigenici e molecolari effettuati sono stati 15.977. Il report del ministero della Salute e della protezione civile nazionale indica per l'Isola altri 21 morti e 219 guarigioni tra ieri e oggi. Sale il numero complessivo degli attuali positivi: sono 16.618, 426 più di ieri. In sensibile aumento anche il numero di ricoveri in ospedale: i pazienti che hanno dovuto fare ricorso alle cure ospedaliere in regime ordinario sono passati dai 751 di ieri ai 783 di oggi, mentre nelle terapie intensive e sub intensive i ricoveri sono scesi da 125 a 123.

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 2.904 tamponi molecolari sono stati rilevati 314 nuovi contagi, con una percentuale di positività del 10,81%. Sono inoltre 672 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 91 casi (13,54%). I decessi registrati sono 17 e complessivamente ammontano a 3.144. I ricoveri nelle terapie intensive sono 82, mentre quelli in altri reparti risultano essere 611. I totalmente guariti sono 69.692, i clinicamente guariti 2.855, mentre quelli in isolamento oggi risultano essere 15.676. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 92.060 persone.

Liguria

In Liguria sono stati registrati 294 nuovi casi di Coronavirus e altri 8 decessi. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 2.334 tamponi molecolari, ai quali si aggiungono altri 1.418 tamponi antigenici rapidi. Al momento in tutto il territorio ligure sono 660 le persone ricoverate in ospedale, 15 più di ieri, di cui 58 in terapia intensiva. Sono 6.600, invece, le persone attualmente positive, 34 più di ieri, e 5.883 quelle sottoposte a sorveglianza attiva.

Marche

Nelle Marche sono 265 i nuovi casi di Covid-19, il 31,8% rispetto ai soli 833 tamponi, molecolari e antigenici, processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi. Sono stati 999, invece, i tamponi processati nel percorso guariti. Il rapporto positivi-test effettuati è cresciuto significativamente: ieri era stato del 24,2%, con 700 nuovi casi su 2.893 tamponi. Il totale dei positivi, individuati dall'inizio della crisi pandemica, sale così a 83.438. Oltre la metà dei contagi registrati in provincia di Ancona (148, circa 55% del totale), dove il numero assoluto di casi sta diminuendo a livello settimanale dopo due settimane di zona rossa. 

Sardegna

In Sardegna sono 161 i nuovi casi di Covid, secondo l'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale, che segnala anche altri cinque morti: il numero delle vittime sale così a 1.214 dall'inizio della pandemia, mentre quello dei casi accertati finora arriva a 43.418. I ricoveri sono in aumento: nelle terapie non intensive sono in cura 185 pazienti (+7), mentre in quelle intensive sono 22 i posti occupati, uno in più rispetto a ieri. In totale sono stati eseguiti 927.268 tamponi, per un incremento complessivo di 14.175 test rispetto al dato precedente. Il tasso di positività è del 1%. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.877. I guariti sono in tutto 28.935 (+88), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente sono 185. 

Abruzzo

Sono complessivamente 62.714 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza: rispetto a ieri sono 190 i nuovi casi (di età compresa tra 1 e 90 anni). Il bilancio dei pazienti deceduti registra 7 nuovi casi e sale a 2.023 (di eta' compresa tra 46 e 94 anni).

Basilicata

Sono 24 i nuovi casi positivi al Covid, su un totale di 392 tamponi molecolari eseguiti, e ben 7 i decessi registrati nelle ultime 24 ore in Basilicata. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi scendono a 4.239 (-10), di cui 4.067 in isolamento domiciliare, mentre sono 13.274 le persone residenti guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria e 406 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 172 (-3), mentre il numero dei posti letto occupati in terapia intensiva sale da 13 a 14. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono stati analizzati 269.686 tamponi molecolari, di cui 248.865 sono risultati negativi, e sono state testate 163.079 persone.

Le altre Regioni

Sono 35 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Alto Adige nelle ultime 24 ore. Altri 156 contagi anche in Calabria e 52 nuovi positivi in Valle D'Aosta. In Molise, invece, ci sono 36 comuni su 136 che sono Covid free: è quanto emerge dal report dell'Azienda sanitaria regionale (Asrem), con i dati dei contagi sul territorio regionale. 

Le altre notizie di oggi 

Germania in lockdown fino al 18 aprile. Ecco il piano Merkel

Ministra Bonetti: "Dopo Pasqua valutare riapertura scuole in zona rossa"

Il Dl Sostegno in cinque punti. Come si calcolano gli aiuti

Fiammetta come Heidi. La Dad tra monti e caprette