Per la prima volta a Ravenna, zero positività al Covid
Per la prima volta a Ravenna, zero positività al Covid

Roma, 7 aprile 2020 - Continua a scendere la curva dei contagi da Coronavirus in Italia. Ma cresce, inesorabile, il bilancio delle vittime tra gli operatori sanitari. Gli ultimi dati parlano di altri 5 medici morti in Italia, il che porta il totale dei decessi a 94 dall'inizio dell'epidemia. Lo comunica la Federazione nazionale degli ordini dei medici. Le cinque vittime di oggi sono Giancarlo Orlandini, Luigi Ravasio, Antonio Pouchè, Lorenzo Vella e Mario Ronchi. Ventisei, invece, le vittime totali tra gli infermieri, categoria che conta 6.549 i contagiati, ben 1.049 in più rispetto a sabato scorso. Il numero totale degli operatori sanitari contagiati sale a 12.681. Oggi il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha espresso gratitudine nei confronti di medici e infermieri che "hanno pagato con la vita il servizio prestato ai malati".

Regioni

I dati di oggi che giungono dalle regioni sono confortanti. A cominciare dal Veneto, dove i ricoverati in terapia intensiva sono tornati sotto i 300 (297), 29 in meno rispetto. I dimessi, che superano per il sesto giorno i ricoverati, sono 1.265. Il numero totale delle vittime, comprese le case di riposo, è di 695. A presentare gli ultimi dati il governatore  Luca Zaia. Che ha insistito sulla politica dei tamponi: "Tra oggi e domani partirà la nuova macchina per la diagnostica costata 400 mila euro installata presso laboratorio di Microbiologia di Padova del prof. Crisanti, è unica in Italia e farà 9 mila tamponi in autonomia".

FOCUS Il link per il download della app AutoCert19 per chi possiede un dispositivo mobile Apple: https://onelink.to/autocert19 

Brusca frenata del Covid-19 nelle Marche:  i tamponi positivi delle ultime 24 ore sono 96 su 700 analizzati. Ieri erano stati 150, in crescita rispetto al giorno precedente. Ora il numero complessivo dei positivi nella regione è 4.710. Sono 266 gli attualmente positivi al Covid-19 in Basilicata, 14 le vittime in totale. Ieri sono stati effettuati 99 test di cui quattro risultati positivi. Sono 64 le persone ricoverate di cui 18 in terapia intensiva (dati invariati rispetto a ieri). In isolamento domiciliare ci sono 202 persone. Dodici finora i guariti. In Abruzzo sono  78 i nuovi casi, su un totale di 683 tamponi analizzati (11.4 per cento di positivi sul totale). Nella giornata di ieri (6 aprile) i positivi erano stati 18 su un totale di 394 tamponi analizzati (4.5 per cento). In totale da inizio epidemia sono stati riscontrati 1799 casi positivi al Covid 19.

Bertolaso 

Dimesso dall'ospedale San Raffaele Guido Bertolaso, ammalatosi ormai diverse settimane fa di Covid-19. "Ringrazio tutti i medici e gli infermieri, orgoglio del nostro Paese. - scrive su Facebook -. Uomini e donne che combattono in prima linea pagando troppo spesso in prima persona con contaminazione e a volte purtroppo anche con la vita". E continua: "Grazie per tutti i numerosi messaggi di affetto che mi avete inviato in questi giorni". Quindi conclude: "Ora forza, c'è ancora tanto da fare. L'Italia ha bisogno dell'aiuto di tutti".

Controlli

Continua la linea dura sulle misure di contenimento. Le forze di polizia ieri hanno controllato 271.675 persone e 94.129 tra attività ed esercizi commerciali. Secondo l'aggiornamento diffuso dal Viminale, le persone sanzionate amministrativamente per non aver rispettato i divieti nelle scorse 24 ore sono state 10.375, quelle denunciate per avere attestato il falso nell'autodichiarazione 60, quelle denunciate per aver violato la quarantena 14. I titolari di attività o esercenti sanzionati sono stati 106, le attività chiuse 31.

Lavoro

Nel frattempo, Unioncamere stima che, a causa della crisi economica derivante dall'emergenza sono possibili 422mila occupati in meno nel 2020, la metà dei quali ne turismo. "Si tratta - è scritto nel modello di previsione di fabbisogno di occupazione - di uno scenario di crisi senza precedenti". Per gli indipendenti si prevede una riduzione di 190mila unità (-3,4%) e per i dipendenti privati di 232mila unità.

E arriva ancher l'allarme sulle ricerche di lavoro sul web: letteralmente crollate a marzo. Un dato che probabilmente mitigherà il tasso di disoccupazione, con una crescita degl inattivi. Lo si legge in un articolo di economisti della Banca d'Italia che analizza il Google Index (GI) su queste ricerche crollato a marzo del 39%. Anche in questo caso "un calo senza precedenti".

Milano

Confermato il concerto di Andrea Bocelli nel Duomo di Milano. Si terrà la domenica di Pasqua, senza pubblico, alle 19. "Alcuni giorni fa l'ho chiamato - ha detto il sindaco, Giuseppe Sala - e lui ha detto 'presente' e dire presente vuol dire che sarà qui a Milano alle 19 di Pasqua in un Duomo vuoto. Proporrà alcune pagine di musica sacra, il Duomo sarà vuoto ma in streaming regaleremo la sua voce a tutto il mondo". E a proposito della sua esibizione, il cantante dichiara: "Credo nella forza di pregare insieme, credo nella Pasqua cristiana, simbolo universale di una rinascita di cui tutti, credenti e non, abbiamo bisogno ora". Bocelli sarà accompagnato da Emanuele Vianelli, organista della Cattedrale

Mascherine Ffp3, Ffp2 e chirurgiche. Quali usare: differenze e prezzi