Coronavirus, operatori sanitari in ospedale (Ansa)
Coronavirus, operatori sanitari in ospedale (Ansa)

Roma, 15 agosto 2020 -  In Italia continua a salire il numero dei contagiati giornalieri da Coronavirus: nelle ultime 24 ore se ne registrano 629, contro i 574 di ieri, con quattro morti. L'incremento complessivo dei decessi è di 158 per via di un riconteggio in Emilia-Romagna su marzo-aprile-maggio che ha portato ad aumentare il numero delle vittime di 154 unità. I morti a causa del Coronavirus da inizio pandemia nel nostro Paese salgono così a 35.392. Dai dati del ministero della Salute il numero più alto di nuovi casi si registra in Veneto (120), seguito da Lombardia (94) ed Emilia-Romagna (71). Solo in Trentino e Valle d'Aosta non si sono registrati nuovi casi. Per quanto riguarda i contagi, si tratta dei dati peggiori dell'estate. L'età media dei positivi continua ad abbassarsi ed è sempre più vicina ai 40 anni. 

Coronavirus, il bollettino del 16 agosto

I tamponi effettuati sono stati 53.123, in crescita rispetto ai 46.723 di ieri. La percentuale dei tamponi positivi sui test effettuati è quindi dell'1,18 %, in lieve calo a rispetto ieri.

Nuovo aumento delle persone attualmente positive al Covid nelle ultime 24 ore: sono 14.406, 157 in più di ieri. Calano invece i ricoverati con sintomi (764, -7) e quelli in terapia intensiva (55, -1). Crescono i soggetti in isolamento domiciliare (13.587, +165) . I dimessi ed i guariti sono 203.640, 314 in più di ieri.

I timori di questi giorni sono legati soprattutto a vacanze e ferie estive, tra rientri dall'estero e rischi di assembramento nelle discoteche, per le quali è scattato il primo giro di vite. E l'aumento dei contagi preoccupa in vista del rientro a scuola di settembre. "Siamo tornati ai livelli di maggio - ha detto oggi l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D' Amato -. Se si continua così si rischia di pregiudicare il ritorno sui banchi in sicurezza". Ma il ministro della Salute, Roberto Speranza, in serata ha ribadito che la riapertura delle scuole "resta una priorità". Speranza ha tuttavia definito "preoccupanti" i dati degli ultimi giorni, chiedendo di "rialzare il livello di attenzione" per non "vanificare i sacrifici fatti". Quindi ha rivolto un appello ai giovani affinché "usino tutte le cautele possibile".

Intanto in Europa e nel resto del mondo la pandemia avanza, con gli Stati Uniti che vedono l'ennesima giornata con più di 60mila contagi e con il dato sulle vittime ancora molto alto: oltre 1.300.

Covid, i dati di Ferragosto

Lombardia

In Lombardia si registrano oggi 94 nuovi casi positivi, di cui 10 debolmente positivi e 3 a seguito di test sierologico, mentre i guariti/dimessi sono in totale 75.125 (+113), di cui 1.338 dimessi e 73.787 guariti. Le persone in terapia intensiva sono sempre 12, i pazienti ricoverati in altri reparti sono 149 (-4). Si registra anche un decesso, che porta il totale complessivo a 16.837. I nuovi casi per provincia: Milano: 34, di cui 16 a Milano citta'; Bergamo: 5; Brescia: 19; Como: 0; Cremona: 3; Lecco: 1; Lodi: 0; Mantova: 10; Monza e Brianza: 2; Pavia: 6; Sondrio: 2; Varese: 7.

Emilia-Romagna

Altri 71 casi in Emilia-Romagna nelle ultime 24 ore, di cui 40 asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Dei 71 nuovi casi, 43 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone, 29 sono stati individuati nell'ambito di focolai già noti, 21 sono collegati a vacanze o rientri dall'estero.

Nelle province, i numeri più elevati si registrano in 5 città: a Ferrara (11 casi), a Reggio Emilia (11), a Bologna (10), a Modena (10), a Ravenna (9). Purtroppo si registra un nuovo decesso in provincia di Ravenna che porta a 4.453 il numero delle vittime in regione da inizio epidemia.

Piemonte

L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che si registrano 47 nuovi casi rispetto a ieri, 15 sono diagnosi del 13 agosto inserite in ritardo a seguito del guasto tecnico di ieri, 37 sono asintomatici. Dei 47 casi, 10 screening, 35 contatti di caso, 2 con indagine in corso. I casi importati sono 11. I ricoverati in terapia intensiva sono 3 (come ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 81 ( +4 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 796. I tamponi diagnostici finora processati sono 533.845, di cui 292.952 risultati negativi.

Veneto

Ancora alto il numero dei contagi in Veneto120 nuovi casi nelle ultime 24 ore, per un dato complessivo di 21.132 positivi dall'inizio dell'epidemia. Si registra anche un decesso e il totale dei morti (tra ospedali e case di riposo) raggiunge così i 2.096. Resta fermo invece il numero dei soggetti in isolamento domiciliare fiduciario, 5.963, dei quali 143 presentano sintomi della malattia, e si conferma rispetto a ieri anche il dato dei ricoverati nei normali reparti ospedalieri, 116, mentre scendono a 5 (-2) i pazienti nelle terapie intensive.

Liguria

Sono cresciuti anche oggi i positivi in Liguria. Il bollettino diramato dalla Regione indica 33 nuovi casi nelle ultime 24 ore. Sei di loro sono rientrati da viaggi. Gli ospedalizzati restano 20, di cui tre in terapia intensiva: c'è stato un nuovo ricovero nella Asl2 Savonese mentre un paziente è stato dimesso dall'Ospedale Villa Scassi a Genova.

Toscana

In Toscana sono 38 in più rispetto a ieri (7 identificati in corso di tracciamento e 31 da attività di screening). I nuovi casi sono lo 0,4% in piu' rispetto al totale del giorno precedente. Gli attualmente positivi sono oggi 633, +4,8% rispetto a ieri. Purtroppo, oggi si registra 1 nuovo decesso: un uomo di 89 anni. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in regione. 

Marche

Sono 11 i nuovi contagi nelle Marche: tre in provincia di Pesaro Urbino, sette in provincia di Ascoli Piceno e uno in provincia di Macerata. Questi casi comprendono rientri dall'estero, soggetti sintomatici, asintomatici contatti di casi positivi e screening ambiente di lavoro.

Lazio

"Oggi registriamo 58 casi e zero decessi. Di questi oltre la metà dei casi sono di importazione o di riguardano giovani di rientro dalle vacanze: sette i casi di rientro da Malta, sette da Romania, quattro casi da Spagna, sei casi da Grecia (4 da Corfù), tre casi da Croazia, due casi da Bielorussia e un caso da Albania. I drive-in stanno lavorando a pieno regime. Siamo tornati ai livelli di maggio, se continua così si rischia di pregiudicare l'apertura delle scuole in sicurezza". Lo sottolinea l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

Puglia

Risale rispetto a ieri il numero di nuovi casi in Puglia. Oggi, secondo quanto rende noto il bollettino epidemiologico quotidiano stilato sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, ce ne sono 22 in più su 1.745 test per l'infezione. Si tratta di 7 residenti in provincia di Bari, 13 residenti in provincia di Foggia, 2 casi in provincia di Taranto. Ieri erano stati 12 i nuovi contagi su 1701 test. Non sono stati registrati decessi.

Basilicata

Cinque nuovi casi positivi, di cui quattro di rientro dall'estero, sono stati rilevati in Basilicata su un totale di 230 tamponi processati ieri. Si tratta di cittadini lucani residenti nei Comuni di Lauria (1), Lagonegro (1), Castelluccio (1) e Tricarico (1) di rientro dall'estero. Lo rende noto la task force sanitaria regionale. L'altro lucano positivo è residente in Lombardia dove è conteggiato.

Calabria

In Calabria le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.345 (+10 rispetto a ieri). Lo rende noto la Regione Calabria nel bollettino quotidiano dei dati relativi al coronavirus: restano 97 i decessi dall'inizio dell'emergenza (dato invariato da 78 giorni).

Sardegna

Nell'ultimo aggiornamento dell'unità di crisi regionale in Sardegna si registrano 5 nuovi casi: nel sud quattro cittadini extracomunitari, migranti, e nella Città Metropolitana di Cagliari, il caso di un residente in Sardegna testato al rientro dalla Spagna. Resta invariato il numero delle vittime, 134 in tutto. In totale sono stati eseguiti 117.404 tamponi.