Bruno Contrada, 89 anni
Bruno Contrada, 89 anni

Bruno Contrada, ex numero due del Sisde protagonista di decenni di processi dalle alterne sorti, al momento non avrà i 667mila euro che la Corte d’appello di Palermo gli aveva riconosciuto come risarcimento per ingiusta detenzione. La Cassazione ha annullato la sentenza dei giudici del capoluogo siciliano disponendo un nuovo processo. L’ennesimo da quando, nel 1992, il discusso funzionario di polizia venne arrestato con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. Il difensore Stefano Giordano aspetta le motivazioni ma confida: "Rimane una profonda amarezza. È evidente che la Corte non ha dato esecuzione alla sentenza di Strasburgo, secondo cui Contrada non andava né processato, né condannato".