Covid, la mappa del 4 maggio 2021
Covid, la mappa del 4 maggio 2021

Roma, 4 maggio 2021 - Giornata con numeri Covid in crescita rispetto alle 24 ore precedenti, influenzate però dal ridotto numeri di tamponi dei giorni festivi. Ministero della Salute e Protezione civile hanno diffuso i dati aggiornati, con i contagi che risalgono verso quota 10mila e i morti che tornano sopra 300. Buone notizie su fronte del tasso di positività, in netto calo. Continua inoltre la riduzione di ricoveri e terapie intensive. Oggi il coordinatore del Cts, Franco Locatelli, in audizione davanti alle commissioni congiunte Salute e Istruzione del Senato, ha parlato dell'impatto del Covid sui giovanissimi: "Nella popolazione pediatrica il rischio di andare incontro a patologia grave è contenuto se non irrilevante, fortunatamente il prezzo pagato in termine di vite perse è stato di 19 pazienti sotto i 18 anni che hanno perso la vita e spesso c'era una patologia concomitante".

Bollettino Coronavirus del 5 maggio

Sommario

Da AstraZeneca a Pfizer: dopo quanti giorni la copertura dal Covid

Vaccini Covid: la copertura

Johnson & Johnson: ecco a chi è destinato in Italia

Vaccinati Covid in Italia oggi: la dashboard in tempo reale

Covid all'aperto: il contagio è facile o no?

Rsa e visite parenti: via libera entro maggio

image

Il bollettino del 4 maggio 2021

Oggi 9.116 nuovi casi e 305 morti. I tamponi sono stati circa 315mila, per un tasso di positività del 2,9%. In totale i casi dall'inizio dell'epidemia sono 4.059.821, i morti 121.738. Gli attualmente positivi sono invece 413.889 (-9.669 rispetto a ieri), i guariti e dimessi 3.524.194 (+18.477). Sono 2.423 le terapie intensive, in calo di 67 unità rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 136. Nei reparti ordinari invece sono ricoverati 18.176 pazienti, 219 in meno rispetto a ieri. 

Le Regioni / Lombardia

La Lombardia supera quota 33mila vittime del Covid19 da inizio pandemia con le 41 delle ultime 24 ore. A fronte di 39.365 tamponi effettuati (di cui 18.497 molecolari e 20.868 antigenici), sono 1.354  i nuovi positivi (tasso di positività del 3,4%) al Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore.  I guariti/dimessi sono 1.407. I nuovi casi per provincia sono: Milano 353 di cui 145 in città, Bergamo 67, Brescia 124, Como 198, Cremona 46, Lecco 25, Lodi 31, Mantova 35, Monza e Brianza 67, Pavia 65, Sondrio 6, Varese 298. Si interrompe il trend di riduzione dei ricoverati negli ospedali lombardi. Da ieri sono ricoverati nei reparti Covid 48 pazienti in più, per un totale di 3.263 posti letto occupati, mentre nelle terapie intensive ci sono dieci pazienti in meno a fronte di 25 nuovi ingressi, per un totale di 525 ricoverati.

Campania 

Sono 1.331 i nuovi positivi in Campania, di cui 902 sintomatici, su 17.336 test molecolari esaminati. Il tasso di incidenza, che non tiene conto dei tamponi antigenici, si attesta al 7,67%, in netto calo rispetto agli ultimi due giorni in cui aveva superato l'11 e il 9 per cento, per effetto del minor numero di tamponi nei giorni festivi. Sono 38 le nuove vittime, 21 nelle ultime 48 ore e 17 risalenti ai giorni precedenti ma registrate in ritardo. Ben 2.688 i guariti. Si allenta la pressione sulle terapie intensive, con 128 posti occupati (-11 rispetto a ieri), e in modo più lieve anche sulle degenze ordinarie, dove i letti impegnati sono 1.480 (-3).

Napoli, pretendono vaccino Pfizer: 60 enni minacciano medici 

Puglia 

Sono risaliti oggi in Puglia, come avviene sempre dopo il lunedì, i nuovi casi positivi al Covid rispetto a ieri, a fronte però di una forte risalita anche dei test. Su 13.803 test effettuati, sono stati registrati 1.028 casi positivi, con una incidenza del 7,4% (ieri era del 6%). Dei nuovi casi 317 in provincia di Bari, 105 in provincia di Brindisi, 140 nella provincia Bat, 89 in provincia di Foggia, 196 in provincia di Lecce, 169 in provincia di Taranto, 8 casi di residenti fuori regione, 4 casi di provincia di residenza non nota. Scendono nettamente i decessi, 34 nelle ultime 24 ore (ieri 52), mentre aumentano  i guariti (+1.397). In calo i pazienti ricoverati, che oggi sono 1.782 (-30 rispetto a ieri). 

Sicilia 

Altri 902 contagi Covid in Sicilia nelle ultime 24 ore, scoperti grazie a 32.557 tamponi antigenici e molecolari. Tra ieri e oggi, sull'Isola, si sono registrati anche 25 morti e 1.009 guarigioni. Il numero complessivo degli attuali positivi e' in discesa: al momento sono 24.823, 132 meno di ieri. L'incremento più consistente di casi si registra in provincia di Catania, con 361 positivi scoperti nelle ultime 24 ore, poi Palermo (246) e Agrigento (88). Scende la pressione sugli ospedali dell'Isola: i ricoverati in regime ordinario sono scesi dai 1.178 di ieri ai 1.152 di oggi. Stabile, invece, il numero degli attuali ricoveri in terapia intensiva e sub-intensiva: 160

Lazio

Nel Lazio su oltre 15 mila tamponi e quasi 25 mila antigenici per un totale di oltre 40 mila test, si registrano 803 casi positivi (+142). Il tasso di positività è del 5%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 2% I decessi sono 36 (+14) e i guariti 2.245. Aumentano i ricoveri, mentre diminuiscono le terapie intensive. I casi a Roma città sono a quota 400. Lo rende noto l'assessore alla Sanità, Alessio D'Amato. 

Veneto

Torna leggermente a salire il numero dei nuovi contagi in Veneto, 721 nelle ultime 24 ore, rispetto ai +364 di ieri, dato influenzato però dalla minor attività diagnostica del weekend. Il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia è pari a 414.227. Si registrano 16 decessi, per un numero complessivo di 11.385 vittime. I soggetti attualmente positivi e in isolamento sono 21.014 (-909). Prosegue con regolarità il calo negli ospedali. I pazienti Covid ricoverati nei normali reparti medici sono 1.186 (-22), quelli nelle terapie i intensive 178 (-5).

Piemonte 

Oggi l'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 637 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 82 dopo test antigenico), pari al 3,0% di 20.951 tamponi eseguiti, di cui 12.678 antigenici. Dei 637 nuovi casi, gli asintomatici sono 247 (38,8%). Sono 28 i decessi registrati, di cui 6 verificatisi oggi. I ricoverati in terapia intensiva sono 188 (- 6 rispetto a ieri), mentre i pazienti Covid in altri reparti sono 1981 (- 61 rispetto a ieri). 

Toscana

In Toscana sono 503 i nuovi casi positivi di Covid, che portano il numero totale a 229.540 dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Sono stati eseguito 22.393, di cui 9.957 tamponi molecolari e 12.436 test rapidi, con il tasso di positivtà del 2,25% (7,0% sulle prime diagnosi)  I decessi sono 25 nelle ultime 24 ore. In calo i ricoverati:  sono 1.503 (52 in meno rispetto a ieri), di cui 237 in terapia intensiva (12 in meno).

Emilia-Romagna 

Scendono sotto quota 500 i contagi giornalieri in Emilia-Romagna, come non succedeva dal 15 ottobre, più di sei mesi fa. I nuovi positivi, rilevati con 29.546 tamponi, sono 488, di cui 199 sono asintomatici. Sempre nelle ultime 24 ore si registrano 72 ricoverati in meno e ora sono 213 in terapia intensiva (-6) e 1.620 negli altri reparti (-66). Ma si contano anche altri 24 morti. I guariti sono 3.335 in più rispetto a ieri. Tra le province con più contagi al primo posto c'è Bologna con 155 nuovi casi più 13 dell'Imolese, poi Reggio Emilia (62) e Forlì-Cesena (52).

Calabria 

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 726.583 soggetti e le persone risultate positive al Coronavirus sono 61.227 (+302 rispetto a ieri). I decessi registrati nelle ultime 24 ore sono 5. In aumento di un'unità le terapie intensive e 535 i guariti.       

Marche

Sono 204 i positivi al Coronavirus rilevati nelle Marche nell'ultima giornata tra le 2.191 nuove diagnosi: 56 in provincia di Pesaro Urbino, 46 in provincia di Ascoli Piceno, 38 nel Maceratese, 31 nel Fermano, 28 in provincia di Ancona e 5 provenienti da fuori regione. Nelle ultime 24 ore stati testati 4.416 tamponi: 2.191 nel percorso nuove diagnosi (662 nello screening con percorso Antigenico) e 2.225 nel percorso guariti (rapporto positivi/testati al 9,3%). Nel Percorso Screening Antigenico in base ai "662 test riscontrati 33 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare); il rapporto positivi/testati è pari al 5%". Tra i contagiati 46 soggetti con sintomi.

Liguria

In Liguria è stata superata la soglia di 100 mila positivi al Covid da inizio pandemia. Nelle ultime 24 ore i nuovi casi sono stati 161. I decessi sono stati 10, per un totale di 4210, per cui il 4,2% dei contagiati è morto. I nuovi positivi sono emersi da 6588 tamponi (4095 molecolari, 2493 antigenici rapidi) con il tasso di positività del 2,44% (ieri era del 3,84%).  Gli ospedalizzati sono 549, 9 in più rispetto a ieri. Tra i ricoverati 62 sono in terapia intensiva (erano 60).

Friuli Venezia Giulia 

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.430 tamponi molecolari sono stati rilevati 95 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,77%. Sono inoltre 2.356 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 38 casi (1,61%), per un totale di 133 nuovi positivi nelle ultime 24 ore. I decessi registrati sono 3. Sul fronte della pressione ospedaliera i ricoveri nelle terapie intensive sono 33, mentre quelli in altri reparti sono 210.

Sardegna

Sono 104 nuovi casi di Covid registrati nelle ultime 24 ore in Sardegna dove si contano anche altri cinque morti. In leggero calo i ricoveri: sono 354 (-4) i pazienti ricoverati in reparti non intensivi e 47 (-4) quelli in terapia intensiva. In totale sono stati eseguiti 1.198.146 tamponi, per un incremento complessivo di 2.919 test rispetto al dato precedente. 

Le altre regioni

In Alto Adige 73 contagi. Ancora un giorno senza morti per Covid in Umbria dove sono stati registrati 98 nuovi casi. In Trentino 87 nuovi positivi e nessun decesso. In Abruzzo 85 contagi nelle ultime 24 ore e 5 morti. In Basilicata sono 72 i nuovi positivi e 2 i decessi. Cinque contagi in Molise. Nessun decesso e 25 nuovi positivi in Valle d'Aosta