Roma, 20 agosto 2021 - Nel giorno del monitoraggio settimanale dell'Iss appuntamento quotidiano con il bollettino Covid del ministero della Salute. Rispetto a ieri (qui i dati del bollettino Coronavirus del 19 agosto) si segnala un aumento dei nuovi positivi nelle ultime 24 ore leggermente meno marcato di ieri (7.224 contro 7.260). Calano anche i morti (49 contro 55) e diminuisce seppur di poco il rapporto di positività. Quindi la cosa positiva è che l'andamento della curva del contagio sembra stabilizzarsi. Aumentano i ricoveri, ma meno di ieri (65 contro 68) e calano invece le terapie intensive. La Sicilia presenta un boom di nuovi casi: 1.508.

Bollettino Covid con i dati del 21 agosto

"Terza dose ai fragili da settembre". Bertolaso: così evitiamo lockdown

Covid, il bollettino del 20 agosto 2021

Covid, efficacia vaccini: i dati Iss. Le differenze con i non immunizzati

Oggi, secondo la bozza del monitoraggio settimanale Iss, l'indice di trasmissibilità Rt è ancora in discesa a 1.1: un buon segnale perché è quasi sotto al livello della soglia di attenzione. L'incidenza è pressoché stabile a 74.

Oggi poi come ogni venerdì è il giorno degli eventuali cambi di colore delle regioni: ma tutta l'Italia resterà bianca anche il 23 agosto, anche la Sicilia che era l'unica candidata a tornare in zona gialla. Secondo i dati del ministero il tasso di occupazione delle terapie intensive è infatti sotto la soglia del 10% per pochi decimali (diversamente dai dati Agenas). 

Sempre stando al report Iss, l'82,4% dei tamponi sequenziati negli ultimi 45 giorni è risultato positivo alla variante Delta. Sul fronte del Green pass, i Nas hanno effettuato una campagna di controlli che ha portato ad accertare 37 irregolarità tra ristoranti, palestre e sale giochi.

Di pandemia ha parlato anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al Meeting di Rimini. Citando Papa Francesco, il capo dello Stato ha detto: "Vaccinarsi è un atto d'amore". E per quanto riguarda i vaccini nella scuola, è di 186.571 la popolazione del personale scolastico non ancora vaccinata, pari al 12,82%. Invece sul fronte degli operatori sanitari sono ancora senza vaccino in circa 35mila, l'1,82%: in Toscana 1200 operatori no vax ricorrono al Tar.

Sommario

Il bollettino Covid del 20 agosto

Oggi il bollettino Covid segnala un aumento di 7.224 positivi (ieri l'aumento era stato di 7.260). I decessi registrati oggi sono 49 (ieri erano 55). Sono stati processati 220.656 tamponi per un rapporto nuovi positivi-tamponi del 3.3% (- 0,2% rispetto a ieri). I ricoveri nei reparti ordinari Covid segnalano un + 65 mentre le terapie intensive calano di 5. Complessivamente dall'inizio dell'epidemia si registrano 4.471.225 positivi. I guariti sono 4.211.080 (6.211 in più). I morti 128.683. Attualmente sono ricoverate 3.692 persone; 455 sono in terapia intensiva (26 gli ingressi del giorno). Le persone attualmente positive sono 131.462 con un aumernto di 960 rispetto a ieri. Per quanto riguarda le regioni, ancora una volta la Sicilia fa segnare l'incremento record con 1.508 casi. Poi la Toscana con 700, il Lazio con 661, l'Emilia Romagna con 637.

La tabella in Pdf

Dalle Regioni /  Sicilia

Notevole incremento di casi Covid in Sicilia: sono 1.508 i nuovi positivi (tre volte regioni come la Lombardia e il Veneto) e 12 i decessi, rispetto ai quali la Regione comunica che 8 sono riferibili a ieri, 3 al 18 agosto e uno al 16 agosto. Ben 411 nuovi casi sono della provincia di Catania, 231 di quella di Palermo. Gli attuali positivi sono 21.265 e i guariti aumentano di 933 unità.  Numeri alti (in bilico tra zona gialla e bianca) negli ospedali: sono 663 i pazienti nei reparti ordinari e 83 i ricoverati in terapia intensiva.

Toscana

In Toscana sono 700 i nuovi casi positivi al Covid a fronte di 12.681 test, di cui 7.767 tamponi molecolari e 4.914 rapidi (tasso al 5,52% che sale al 13,3% sulle prime diagnosi). E sono quattro i morti registrati dalla Regione nel bollettino odierno: un uomo e tre donne con un'età media di 87,5 anni. I ricoverati sono 371 (+11, con il tasso di saturazione negli ospedali al 6,56%), di cui 41 in terapia intensiva (+3, tasso di occupazione dei reparti al 7,19%).

Lazio

Oggi sono 661, compresi i recuperi dei dati dei giorni scorsi, i nuovi casi di Coronavirus nel Lazio, con un incremento di 113 rispetto a ieri. A Roma città sono 315. I decessi nella regione sono 7 (+1), compresi i recuperi. I ricoverati sono 528 (+2), le terapie intensive 67 (+2), i guariti 764. Per l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato, il rischio resta basso per il Lazio.

Emilia-Romagna

Dall'inizio dell'epidemia in Emilia Romagna si sono registrati 405.718 casi di positività, 637 in più rispetto a ieri, su un totale di 23.978 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 2,7%. Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, estesa a tutti i cittadini sopra i 12 anni. Oggi il bollettino della Regione segnala un solo decesso.

Campania

Sono 539 i nuovi casi di Covid in Campania, dove sono stati effettuati 13.080 test. Cinque i decessi nelle ultime 48 ore, 2 precedenti ma registrati ieri. Sul fronte ospedaliero i posti letto di terapia intensiva occupati sono 22 su 656, quelli di degenza 348 su 3.160.

Veneto

Sono 505 i nuovi positivi registrati in Veneto. Lo annuncia il governatore Luca Zaia, spiegando che il totale sale a 448.229. I decessi nelle ultime 24 ore sono 3 (11.663 il totale). L'incidenza dei positivi è di 1,37% su 36.903 tamponi effettuati. Ci sono 272 persone ricoverate (+7), 224 in area non critica (+3) e 48 in intensiva.

Lombardia

Con 34.547 tamponi effettuati, sono 504 i nuovi positivi in Lombardia con il tasso di positività in calo allo 1,4% (ieri 1,8%). Diminuiscono i ricoveri in terapia intensiva (-1, 41) mentre aumentano negli altri reparti (+5, 314). I decessi sono 3 per un totale complessivo di 33.875 morti dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 136 i nuovi casi nella città metropolitana di Milano di cui 46 a Milano città, 96 a Varese, 63 a Brescia, 61 a Mantova, 36 a Pavia, 32 a Bergamo, 21 a Cremona, 17 a Como, 12 a Sondrio 10 a Lodi, 0 a Lecco e a Monza e Brianza: 0.

Sardegna

In Sardegna si registrano oggi 403 ulteriori casi, sulla base di 3.069 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 5.921 test. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 19 (- 1 rispetto a ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 179 (+4 rispetto a ieri). 7.425 sono i casi di isolamento domiciliare (+144 rispetto a ieri). Si registrano quattro decessi: tre uomini di 73, 75 e 86 anni e una donna di 88, tutti residenti nella Città Metropolitana di Cagliari.

Puglia

Oggi in Puglia sono stati registrati 347 casi su 14.160 test, con una incidenza del 2,45%. I nuovi positivi sono 90 nella provincia Bat, 87 nel Leccese, 54 nel Barese, 42 nel Brindisino, 39 nel Foggiano, 26 in provincia di Taranto, 12 residenti fuori regione; 3 casi di residenza non nota sono stati riclassificati e attribuiti. Sono stati registrati 2 decessi.

Calabria

Sono 282 in più, rispetto a ieri, le persone risultate positive in Calabria su 2.236 tamponi eseguiti. In Calabria finora sono stati effettuati 1.048.111 tamponi e le persone risultate positive al Coronavirus sono 74.789 (ieri erano 74.507). Tre i morti accertati.

Piemonte

Cala il numero dei ricoverati con il Covid in Piemonte. I nuovi casi sono 250, con un tasso dell'1,2% rispetto ai 20.891 tamponi diagnostici (16.396 antigenici) con una quota del 47,2% di asintomatici. Un decesso, relativo ai giorni scorsi, fa salire il totale delle vittime da inizio pandemia a 11.707. Le persone in isolamento domiciliare sono 3.380, i guariti aumentano di 164 unità. Negli ospedali i ricoverati in terapia intensiva sono 13 (- 1 rispetto a ieri), mentre negli altri reparti ci sono 128 pazienti, meno 11 rispetto a ieri.

Liguria

Nelle ultime 24 ore in Liguria si registrano 206 nuovi casi. Crescono ancora i ricoveri, ora 92 (+5), anche se nelle terapie intensive sono occupati 11 letti (due meno di ieri). Non si registrano comunque altre vittime. I nuovi contagi sono emersi dopo 3.129 test molecolari e 3.539 test antigenici 6668, con un'incidenza dunque del 3%.

Marche

Sono 156 su 2.576 test effettuati i nuovi casi di Covid nelle Marche, per un tasso di positività pari al 6%. E' quanto si evince dal bollettino della Regione. Registrato anche un decesso che porta il totale da inizio pandemia a 3.044.

Umbria

Prosegue il calo degli attualmente positivi al Covid in Umbria, ora 2.067, 19 in meno di giovedì, mentre si registrano tre ricoverati in più, 56 complessivamente, quattro dei quali, dato stabile, in terapia intensiva. Nelle ultime 24 ore sono stati rilevati 128 nuovi positivi e un decesso. I tamponi analizzati sono stati 1.843 e i test antigenici 3.395, con un tasso di positività del 2,4%.

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 4.485 tamponi molecolari sono stati rilevati 102 nuovi contagi (tra cui 4 migranti/richiedenti asilo) con una percentuale di positività del 2,27%. Sono inoltre 2.128 i test rapidi antigenici eseguiti dai quali sono stati rilevati 11 casi (0,52%). Non si registrano decessi.

Abruzzo

Sono 101 (di età compresa tra 3 e 99 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza a 78.045. Il bilancio dei pazienti deceduti non registra nuovi casi e resta fermo a 2.519.

Le altre regioni

In Basilicata registrati 45 nuovi positivi e 30 guarigioni. In Alto Adige 58 casi e nessun decesso. In Trentino 48 nuovi casi e nessun morto. In Val d'Aosta 5 casi e nessun decesso, in Molise 28 contagi. 

Le altre notizie di oggi

L'epidemiologo: "Nessuna impennata dei contagi"

Terza dose? "Prima i Paesi poveri"

Napoli: intubata per il Covid, partorisce bimbo prematuro di 24 settimane