Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
15 giu 2022

Confessione choc dell’ex tennista: "Volevo buttarmi dal 26° piano"

Alla fine di aprile è stata vicina al suicidio. Poi la svolta: "Ne sono fuori. Condividere le storie aiuta"

15 giu 2022
L’ex tennista croata Jelena Dokic, 39 anni, quando giocava e nella foto in lacrime postata su Instagram
L’ex tennista croata Jelena Dokic, 39 anni, quando giocava e in lacrime sui social
L’ex tennista croata Jelena Dokic, 39 anni, quando giocava e nella foto in lacrime postata su Instagram
L’ex tennista croata Jelena Dokic, 39 anni, quando giocava e in lacrime sui social

Jelena Dokic è stata sul punto di suicidarsi. È la stessa ex tennista a raccontarlo in un post su Instagram, dove ha pubblicato una foto di lei in lacrime: "28.04.2022. Sono quasi saltata dal balcone del mio 26esimo piano, per togliermi la vita. Non dimenticherò mai quel giorno. Tutto è sfocato. Tutto è oscuro. Nessun tono, nessuna immagine, niente ha senso... solo lacrime, tristezza, depressione, ansia e dolore". Uno sfogo durissimo, quello della 39enne croata con passaporto australiano ed ex numero 4 al mondo del tennis femminile, ritiratasi nel 2014 e che ora lavora come commentatrice per varie reti televisive australiane. "Gli ultimi sei mesi sono stati duri – prosegue Dokic –. È stato un pianto costante. Dal nascondermi in bagno quando sono al lavoro per asciugarmi le lacrime in modo che nessuno lo veda al pianto inarrestabile a casa tra le mie quattro mura. È stato insopportabile". Una confessione a cuore aperto durante la quale Dokic racconta anche di aver lottato per sei mesi contro la depressione fino al tentativo di togliersi la vita.

Per fortuna però il peggio sembra essere alle spalle. "Mi sono tirata fuori dal baratro, non so nemmeno come sono riuscita a farlo – conclude lex campionessa –. Richiedere un aiuto professionale mi ha salvato la vita. Non è facile da scrivere, ma sono sempre stata aperta, onesta e vulnerabile. E credo profondamente nel potere di condividere le nostre storie per aiutarci a superare le cose e aiutarci a vicenda".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?