Roma, Fiumicino vaccinazioni (Ansa)
Roma, Fiumicino vaccinazioni (Ansa)

Roma, 12 febbraio 2021 - Cambia ancora la mappa dei colori Covid dell'Italia. Le novità riguardano il passaggio in zona arancione per le Regioni Abruzzo, Liguria, Toscana e la Provincia Autonoma di Trento, dal 14 febbraio. Mentre la Sicilia tornerà gialla per lo scadere dell'ordinanza in vigore fino a lunedì 15 febbraio. (Zone bianca, gialla, arancione e rossa: qui le regole).

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato nel pomeriggio le ordinanze per le 4 regioni che cambiano.

L'ordinanza in Pdf

Zona arancione: spostamenti e restrizioni cosa si può fare

Fermo restando che oggi il Consiglio dei ministri ha prorogato lo stop agli spostamenti tra le Regioni dal 15 al 25 febbraio, non cambiano colore, e quindi restano gialle: Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia,  Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Valle Aosta, Veneto, (Sicilia lo torna). In arancione quindi sono: Provincia autonoma di Trento, Liguria, Toscana, Umbria, Abruzzo (Sicilia in scadenza verso il giallo). Resta di fatto zona rossa la Provincia autonoma di Bolzano (non per ordinanza del governo che l'ha formalmente confermata arancione) ma per ordinanza regionale che ha imposto un severo lockdown fino al 28 febbraio.

Inoltre previste micro zone rosse a seguito dell'aumento dei contagi dovuti anche alla variante inglese del Coronavirus. Preoccupano comuni in Toscana, Marche, Umbria, Abruzzo, Molise e Sicilia.

Risale l'indice Rt Italia a 0.95 (era 0.84 la scorsa settimana).

Bollettino Covid del 13 febbraio

Ecco la mappa dei colori delle Regioni completa:

Giallo

Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia,Emilia Romagna, Marche, Lazio, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna.

Arancione

Provincia autonoma di Trento, Liguria, Toscana, Umbria, Abruzzo.

Rosso 

Provincia autonoma di Bolzano

Le micro zone rosse in Italia

Toscana: Chiusi (SI)

Umbria: Provincia di Perugia, Amelia (TR), Attigliano (TR), Calvi dell’Umbria (TR), Lugnano (TR), Montegabbione (TR), San Venanzo (TR).

Abruzzo: in provincia di Pescara, in provincia di Chieti

Sicilia: Tortorici (ME).

Molise: zona rossa per 27 comuni.