13 feb 2022

Covid, colori regioni: Sicilia e Molise in giallo da oggi

L'isola abbandona dopo 24 giorni l'arancione. Il Molise lascia il bianco dopo settimane. Tutti i colori delle regioni

Cefalù fra i borghi più belli d'Italia con la Cattedrale normanna patrimonio dell'umanità Unesco,  zona rossa come tutti i comuni nella provincia di Palermo, in questi giorni é semi deserta e senza turisti. Un aspetto insolito rispetto agli anni scorsi quando non c'era la pandemia da coronavirus e i visitatori invadevano strade e piazze.  ANSA/Giovanni Franco
Sicilia zona gialla

Roma, 13 febbraio 2022 - Da domani, lunedì 14 febbraio, la Sicilia passa dalla zona arancione a quella gialla, come il Molise, che invece era bianco. Le nuove nuove fasce di colore sono contenute nell'ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza venerdì.

Contagi Covid Italia: bollettino di oggi. Morti, ricoveri, intensive: dati live da Regioni

Mascherine all'aperto, discoteche, Green pass

Perché mezza dose di Moderna: le ragioni sono due

Lo stesso Speranza, intervistato oggi a Mezz'ora in più, sottolinea il miglioramento della situazione: "Sulla pandemia abbiamo bisogno ancora di un elemento di cautela. Certo va molto, molto meglio". Il ministro ha però sottolineato quanto affermato ieri dalla direttrice del Ecdc: "Sulla pandemia c'è ancora bisogno di cautela. Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie dice che la pandemia è ancora in corso, anche se in Europa va decisamente meglio". Merito del vaccino: "I tanti casi di Omicron non si sono trasformati in ospedalizzazioni e ciò grazie alla campagna vaccinale: visto che siamo al 91% di prime dosi tra gli over 12. Oggi stiamo piegando la curva e senza aver dovuto far pagare un forte prezzo di chiusure come in altre stagioni", ha concluso Speranza. 

Sommario

Sicilia e Molise in giallo

La Sicilia torna gialla dopo 24 giorni in arancione grazie alla riduzione dei parametri che riguardano i ricoveri per Covid nei reparti ordinari e intensivi. Sempre in giallo, ma percorso contrario per il Molise, che sarà giallo dopo essere rimasto sempre in bianco negli ultimi mesi. Un cambio di colore dovuto l'aumento dei ricoveri degli ultimi giorni, anche se oggi i contagi sono in calo: 155 nuovi positivi su 1.252 tamponi processati, il tasso di positività è al 12,3 per cento. E un nuovo decesso.

Incidenza settimanale

Un trend positivo in tutto il Paese, infatti l'incidenza settimanale in Italia è scesa da 1.362 a 962 casi per centomila abitanti. Tutte le regioni risultano in discesa tranne la Sardegna, è emerso alla tabella con gli indicatori decisionali al presi in esame dalla Cabina di Regia. L'incidenza è più alta nella Provincia autonoma di Bolzano (1.517,9). Seguono Marche (1.289,1), Veneto (1.182), Friuli Venezia Giulia (1.174,3) e Abruzzo (1.121,5). E' salita la Sardegna essendo passata da 491,3 a 1.111,9. L'incidenza più bassa in Calabria, 588,4 casi per centomila. 

Colori regioni

Da domani sono 13 le regioni in zona gialla, 5 in arancione e 3 in bianca. Nel dettaglio: Valle d'Aosta, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo e Marche sono in zona arancione; Lombardia, province autonome di Trento e Bolzano, Veneto, Emilia Romagna, Liguria, Lazio, Puglia, Campania, Sardegna, Calabria, Sicilia e Molise in giallo. In zona bianca solo Umbria e Basilicata.

Trovata sulla proteina Spike la base per vaccino universale

Perché mezza dose di Moderna: le ragioni sono due

Covid, reazioni avverse ai vaccini: i dati dell'Aifa

Covid, immunità innata grazie alla molecola MBL

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?