Stavano pattugliando il tratto di mare tra Focene e la tenuta presidenziale di Castelporziano, sul litorale ostiense gli agenti della Polizia di Stato che, a bordo degli acquascooter, hanno salvato ieri cinque persone in difficoltà. Il primo salvataggio nei confronti di un uomo caduto in mare dalla sua canoa sempre ad Ostia. All’interno della fascia riservata alla balneazione, gli stessi agenti hanno avvistato una coppia a bordo di un gommone. A causa dell’avaria il gommone era stato spinto verso terra e rischiava di finire sugli scogli: agganciato dagli acquascooter, è stato trainato fino al vicino canale dei pescatori, dove le due persone a bordo sono state fatte scendere. Più tardi è stato il turno di un uomo e un bambino a pochi metri dalla scogliera sempre con il motore in avaria. Gli agenti hanno trainato in salvo la barca.