I cinghiali mettono paura ai bagnanti in spiaggia in Sardegna. A Cala Moresca nella zona di Golfo Aranci, sulla costa est sarda, grande paura tra i turisti che prendevano il sole e facevano il bagno al mare: all’improvviso nella tarda mattinata di ieri, quasi all’ora di pranzo, è comparso un grosso cinghiale che si aggirava liberamente tra ombrelloni e asciugamani. C’è stato anche un fuggi fuggi generale, tra la sorpresa delle persone in spiaggia. L’animale si è avvicinato sempre di più alle persone, fino ad afferrare le borse pronte per il pranzo al mare, probabilmente alla ricerca di cibo da “rubare” a chi si sta godendo le ferie. Stupore e qualche attimo di apprensione tra i presenti: in qualche modo il cinghiale è stato fatto allontanare da gruppi di bagnanti, senza conseguenze.

Nelle ultime settimane si moltiplicano le segnalazioni di cinghiali in Sardegna: in tutte le zone i bidoni della spazzatura per la raccolta differenziata lasciati nella notte davanti ai cancelli delle case vengono puntualmente ribaltati e aperti.