Il ministro Andrea Orlando l’aveva promesso: "Non mi alzo dal tavolo finché non troviamo un’intesa". E così è stato: in tarda serata il governo e le parti sociali - sindacati, aziende, cooperative – hanno firmato il nuovo protocollo sulle vaccinazioni sui luoghi di lavoro. I lavoratori che lo desiderano (l’adesione è volontaria) potranno così farsi vaccinare direttamente nelle aziende che hanno aderito, col supporto dei medici interni e della rete Inail.

Nei giorni scorsi, era stata data la disponibilità da parte di oltre 7mila imprese: si tratta dunque di 10mila locali offerti anche per periodi superiori a 3 mesi, per la gran parte localizzati al Nord