30 apr 2022

Chiave piantata in testa A 12 anni ferito nella rissa

Ferito in una rissa, è arrivato all’ospedale con una chiave conficcata in testa nella nuca e arrivata fin quasi al cervello. È quanto accaduto a Napoli a un 12enne. Il giovane è stato operato e non è più in pericolo di vita. Ora è ricoverato in l’osservazione, c’è ancora un rischio di possibile infezione. "Non passa giorno – scrive il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli – senza che ci vengano segnalati episodi di violenza tra e verso ragazzini spesso anche con meno di 10 anni".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?