"Secondo me è un errore". Così il leader della Lega, Matteo

Salvini a "Porta a porta". "Io continuo a lavorare per l’unità – ha aggiunto –. In questo momento in Europa il centrodestra è diviso in tre pezzi: Forza Italia sta con i Popolari che sono sempre più deboli e perdenti, c’è

la Meloni che è con

i conservatori che è

il gruppo più piccolo dei tre e ci siamo noi che stiamo con francesi, austriaci, belgi, olandesi. Allora io ho detto: uniamo le forze, soprattutto nell’interesse nazionale italiano, per contrastare alcune politiche

di sinistra".