Cattedrale di Trani imbrattata, dal post su Facebook del sindaco Bottaro
Cattedrale di Trani imbrattata, dal post su Facebook del sindaco Bottaro

Trani, 15 febbraio 2019  - Una scritta, anche se d'amore, in vernice rossa e sulla cattedrale romanica di Trani ha scatenato l'ira del sindaco della città, Amedeo Bottaro.

La cattedrale di San Nicola Pellegrino, principale luogo di culto cattolico della città pugliese, è stata imbrattata con le scritte 'Ti Amo, Luigi' e 'Amore Mio' con la vernice rossa sul muro risalente all'epoca della dominazione normanna. 

Cattedrale di Trani San Nicola Pellegrino (google)

Ma quando è troppo, avrà pensato Bottaro, così il primo cittadino su Facebook si è rivolto direttamente a 'Luigi', a cui le scritte sono dedicate: "Luigi hai una fidanzata idiota che non sa minimamente in che guaio si è cacciata con questa porcata. Luigi avvisala, per cortesia, e convincila a ripulire tutto e subito prima che sia troppo tardi". 

Concludendo: "E magari convincila a leggere qualche libro sulla storia della nostra Cattedrale: ne ha bisogno".