Domenica 21 Luglio 2024

Catania, l’aeroporto riapre dopo l’eruzione dell’Etna

Lo comunica la Sac, società di gestione, sottolineando in una nota che "l'Unità di crisi ha disposto la riapertura totale e completa dello scalo"

Catania, 5 luglio 2024 – L’aeroporto di Catania riapre dopo i disagi causati dall’eruzione dell’etna. Lo comunica la Sac, società di gestione dello scalo. A causa dell’attività eruttiva dell’Etna e contestuale emissione di cenere vulcanica in atmosfera, che stamane è terminata, l’Unità di crisi aveva disposto la chiusura dei settori di spazio aereo B2 e B3. Nel pomeriggio la stessa società ha annunciato la ripresa delle attività. "In stretta collaborazione con le compagnie aeree e tutti gli handler operanti sullo scalo – afferma la nota –, Sac confida nel ripristino di tutti i servizi e dei regolari collegamenti aerei. Benché possano verificarsi alcuni temporanei eventuali ritardi dovuti alla riorganizzazione delle operazioni, Sac, certa dell'impegno di tutti gli operatori, garantisce il ritorno alla piena funzionalità dello scalo nel più breve tempo possibile", conclude la nota.

L'aeroporto di Catania chiude a causa dell'attività eruttiva dell'Etna
L'aeroporto di Catania chiude a causa dell'attività eruttiva dell'Etna

L’ordinanza del sindaco

Il sindaco di Catania Enrico Trantino ha emanato un’ordinanza. Ecco cosa prevede:

  • vietato, per le prossime 48 ore, la circolazione di mezzi a due ruote (cicli e motocicli)
  • velocità massima di 30 Km/ora in tutte le strade del territorio comunale
  • richiesta di depositare la sabbia vulcanica, eliminata dagli spazi privati, in contenitori di piccole dimensioni, in prossimità delle abitazioni. Urgenti disposizioni sono state dettate anche per i responsabili dell’ecologia cittadina, affinché vengano subito avviate le operazioni di rimozione della cenere dalle strade.

L’incendio del luglio 2023

Luglio si conferma un mese problematico per l’aeroporto Fontanarossa. L’anno scorso un incendio aveva provocato un fuggi fuggi dei passeggeri e comportato lo stop dei voli.