Case ad un euro anche a Calatafimi Segesta, la città trapanese che custodisce gioielli dell’arte greca, primo fra tutti il famoso tempio di Segesta. Ieri mattina è stato pubblicato il bando per la vendita di 58 abitazioni alla cifra simbolica di un euro. Lo ha reso noto il commissario straordinario del comune di Calatafimi Segesta, Francesco Fragale, che ha promosso l’iniziativa. "Il nostro obiettivo – spiega Fragale – è fronteggiare il fenomeno dello spopolamento anche con il recupero della funzione abitativa del centro storico, riqualificando il territorio dal punto di vista urbanistico e favorendo l’apertura di attività turistico-ricettive, negozi o botteghe artigianali in una località suggestiva - prosegue - Sarà così possibile avviare un processo economico virtuoso che mette in moto l’economia del paese, dando lavoro al settore dell’edilizia e dell’artigianato, con forti ricadute economiche nel futuro". Tutte le informazioni sono disponibili sul sito del comune. Per aderire al bando, c’è tempo fino ad ottobre.