Una squadra tutta rosa coprirà la nuova presidenza di Joe Biden per conto dei grandi media americani. Le più importanti testate Usa hanno annunciato i loro ‘line-up’ per la Casa Bianca e, con la sola eccezione della Fox, il Chief White House Correspondent è una donna. È una prima volta storica nel mondo molto maschile delle news a stelle e...

Una squadra tutta rosa coprirà la nuova presidenza di Joe Biden per conto dei grandi media americani. Le più importanti testate Usa hanno annunciato i loro ‘line-up’ per la Casa Bianca e, con la sola eccezione della Fox, il Chief White House Correspondent è una donna. È una prima volta storica nel mondo molto maschile delle news a stelle e strisce. Alla Abc Cecilia Vega dirige da oggi il coverage su Joe Biden al posto di Jonathan Karl, mentre Nancy Cordes e Kristen Welker (assieme a Peter Alexander) occuperanno le poltrone in sala stampa rispettivamente per la Cbs e la Nbc. La haitiano-americana Yamiche Alcindor, bersaglio fisso durante le conferenze stampa di Donald Trump alla Casa Bianca, è rimasta al suo posto per la Pbs, mentre la Cnn ha promosso la giovanissima Kaitlan Collins (nella foto), solo 28 anni, ma già celebre come vice di Jim Acosta per la lucidità dei suoi collegamenti. Ashley Parker, sarà Chief White House Correspondent per il Washington Post. Se è ancora incerta la posizione al New York Times (Maggie Haberman dopo quattro anni al seguito di Trump scriverà un libro sulla sua presidenza), c’è solo la Fox che ha resistito finora alla svolta: al timone del coverage su Biden c’è Peter Doocy, che aveva seguito il neo-presidente nei mesi della campagna elettorale. Ma non è la sola svolta rosa nel nuovo mondo di Biden. Le giornaliste della Casa Bianca avranno a che fare con la squadra della comunicazione del neo-presidente e della sua vice Kamala Harris che ha ai suoi vertici soltanto donne: sette, tra le quali sei mamme con figli piccoli, tra cui la nuova portavoce Jen Psaki, 42 anni e già veterana dei tempi di Barack Obama quando, tra gli altri ruoli, è stata portavoce del Dipartimento di Stato.