Disavventura a lieto fine per Harrison Ford. L’attore americano, in Italia in questo periodo per girare alcune scene di una serie cinematografica, aveva smarrito la carta di credito mentre si trovava a Mondello (Palermo), per trascorrere alcune ore di relax. Letteralmente assalito dai fan, Indiana Jones aveva cercato riparo in un locale della borgata, perdendo la tessera nella fuga. Ma un palermitano ha trovato il documento, consegnandolo alla polizia di Mondello. In breve gli agenti sono riusciti a risalire al proprietario. Il dirigente del commissariato Manfredi Borsellino, figlio del giudice Paolo ucciso nella strage di via D’Amelio insieme a due agenti della scorta, ha ragiunto l’attore nel locale riconsegnandogli la carta. Soddisfazione per il lieto fine anche dalla questura: "La parentesi palermitana di Harrison Ford ha rischiato di trasformarsi in una brutta esperienza che avrebbe certamente alimentato il falso clichè di una terra bella da vedere ma pericolosa da vivere".