La fetta della torta nuziale di Carlo e Diana all’asta
La fetta della torta nuziale di Carlo e Diana all’asta

Una fetta della torta di nozze di Carlo e Diana sarà messa all’asta in occasione del 40esimo anniversario dello sfortunato matrimonio reale britannico. Si tratta del rivestimento superiore di glassa e marzapane di una delle 23 torte servite agli ospiti, con la replica dello stemma reale in oro, rosso, blu e argento. Il pezzo di torta era stato conservato da Moyra Smith, una dama di compagnia della regina madre. Avvolto in una pellicola di plastica, è stato riposto in una scatola di metallo per i biscotti. Sulla scatola un biglietto datato e firmato dalla Smith, con la scritta: "Maneggiare con cura, torta di nozze dei principi Carlo e Diana". Nel 2008 la famiglia Smith aveva venduto il reperto a un collezionista, ma ora viene messo nuovamente all’asta.

"Sembra essere esattamente nelle stesse buone condizioni di quando fu venduto la prima volta, ma consigliamo di non mangiarlo", ha detto Chris Albury, banditore della casa d’aste Dominic Winter Auctioneers di Cirencester, Gloucestershire, che lo metterà all’incanto l’11 agosto. Si prevede che il prezzo sarà fra le 300 e le 500 sterline. Nel mondo anglosassone vi è una diffusa tradizione di conservare pezzi della torta nuziale per poterli mangiare nel primo anniversario di matrimonio o al battesimo del primogenito. Oggi il resto di torta si conserva in freezer, ma la tradizionale fruit cake può comunque durare per molti mesi.