Sulla corsa alla successione del neo ministro Maria Stella Gelmini alla guida

del gruppo di Forza Italia

alla Camera pesa sempre l’incognita-Calabria. Tra

i papabili per fare le veci

di Gelmini c’è, infatti, Roberto Occhiuto, deputato calabrese, che, però, è favorito

come candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Calabria. Raccontano che Occhiuto, attuale vicepresidente vicario del gruppo, dovrebbe fare il ‘facente funzioni’ della Gelmini fino a quando i leader del centrodestra non decideranno il nome da lanciare in Calabria. Oltre ad Occhiuto, si fanno i nomi di Giorgio Mulè, di Alessandro Cattaneo, ma anche di Andrea Mandelli, presidente dell’Ordine dei farmacisti e responsabile Sanità del partito e di Paolo Barelli, presidente Federnuoto vicino ad Antonio Tajani