"Non ero disposta a osservare il minuto di silenzio per la morte di un molestatore, casomai lo avrei fatto se me lo avessero chiesto nei riguardi delle sue vittime". È stata durissima la presa di posizione di Paula Dapena, 24 anni, calciatrice della Viajes Interrìas, squadra femminile della III Divisione spagnola. Al momento del minuto di raccoglimento, per ricordare Diego Armando

Maradona, si è seduta sul terreno di gioco de La Coruna con le spalle alla tribuna (a sinistra). Un chiaro gesto di protesta contro il fuoriclasse argentino.