"Fallito". Razzista". No, decisamente Matteo Salvini e Luigi de Magistris non se la mandano a a dire. Il confronto, aspro come non mai, si svolge in Calabria dove il leader della Lega è intervenuto agli Stati Generali del Carroccio a Vibo Valentia e il sindaco uscente di Napoli è in corsa per la poltrona di governatore. Sostiene Salvini: "La Calabria ai calabresi, il centrodestra non avrà un candidato che arriverà da Marte, ma un candidato calabrese per la Calabria. Ma vi pare normale che questa regione abbia bisogno di de Magistris, il sindaco fallito di Napoli? È una roba da quinto mondo".

Immediata la replica dell’aspirante presidente di Regione: "La Calabria non ha bisogno di Salvini, un razzista che ha fatto la sua fortuna politica insultando i meridionali per poi costruirsi

una fortuna politica".