1 feb 2022

Cagliari, scooter pirata travolge un passeggino: morto bambino di 15 mesi

Il 35enne alla guida è inizialmente fuggito, un'ora dopo si è costituito. Accertamenti in corso per le accuse di omicidio stradale e omissione di soccorso

Agenti della Polizia locale effettuano rilievi sul luogo dove un bambino di di 15 mesi sul passeggino � stato investito e ucciso dan un motocilista mentre con la mamma stava attraversando la strada, Cagliari, 1 febbraio 2022. Il motociclista, che subito dopo l'incidente era fuggito senza prestare soccorso, si � presentato alla Polizia Stradale, ammettendo le sue responsabilit�. La giovane donna � rimasta illesa. ANSA
I rilevi della polizia locale di Cagliari sul luogo dell'incidente (Ansa)

Roma, 1 febbraio 2022 - Drammatico incidente nel pomeriggio a Cagliari dove un bimbo di 15 mesi è morto, travolto nel passeggino da uno scooter. E non è stato rilevato alcun segno di frenata sull'asfalto nel punto di via Cadello, in prossimità delle strisce pedonali all'altezza di un'uscita del parco di Monte Claro, dove la mamma del neonato stava attraversando la strada. Il maxiscooter Honda 750 ha travolto all'improvviso il passeggino e l'uomo alla guida, un cagliaritano di 35 anni, è fuggito senza prestare soccorso. Si è poi costituito, circa un'ora dopo l'incidente, alla polizia stradale, accompagnato dal suo avvocato.

Ma subito dopo l'incidente il motociclista è fuggito e ha poco dopo abbandonato lo scooter nel vicino quartiere di Is Mirrionis, dove è stato ritrovato dalla polizia locale di Cagliari. Il mezzo è stato posto sotto sequestro mentre al 35enne, che dovrà essere sottoposto agli accertamenti per verificare se fosse alla guida sotto l'effetto di alcol o stupefacenti, potrebbero essere contestati i reati di omicidio stradale e omissione di soccorso. La sua posizione è al vaglio degli inquirenti. 

L'incidente è avvenuto attorno alle 16 in via Cadello: il bambino si chiamava Daniele ed è morto sul colpo a causa della violenza con cui lo scooter ha colpito il passeggino, trascindalo per almeno 15 metri prima di fermarsi sull'asfalto. Secondo una prima ricostruzione, ancora da confermare, sembra che il motociclista stesse eseguendo una manovra di sorpasso: la polizia municipale sta visionando le immagini delle telecamere della zona per ricostruire la dinamica dell'incidente. La madre 31enne è rimasta illesa ma è stata soccorsa  in stato di choc dai sanitari del 118. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?