8 feb 2022

Caserta: si sottopone a bypass gastrico per dimagrire, finisce in coma a 28 anni

La donna, mamma di due figli, ha cominciato a stare male dopo l'operazione. Il marito ha presentato denuncia

A 28 anni � in coma dopo un intervento di chirurgia bariatrica con by pass gastrico. � la storia di Angela Iannotta, giovane moglie e madre di due figli piccoli residente a Santa Maria Capua Vetere (Caserta), attualmente ricoverata in pericolo di vita al reparto di rianimazione dell'ospedale di Caserta dove � arrivata alcuni giorni fa dopo due operazioni compiute dal chirurgo cui si era rivolta perch� voleva "assolutamente dimagrire", 08 febbraio 2022. Oggi gli avvocati Raffaele e Gaetano Crisileo, che assistono il marito di Angela, hanno presentato denuncia al Commissariato di Polizia di Marcianise affinch� si faccia luce sulla vicenda.  ANSA / Facebook Angela Iannotta  +++ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++   +++NO SALES; NO ARCHIVE; EDITORIAL USE ONLY+++
Angela Iannotta, in coma dopo bypass gastrico (Ansa)

Caserta, 8 febbraio 2022 - In coma a 28 anni dopo un intervento di bypass gastrico. Protagonista di questa drammatica vicenda una giovane donna di Santa Maria Capua Vetere, mamma di due figli, attualmente ricoverata in pericolo di vita al reparto di rianimazione dell'ospedale di Caserta, dove è arrivata alcuni giorni fa dopo due operazioni compiute dal chirurgo cui si era rivolta perché voleva "assolutamente dimagrire". Ora però il marito ha presentato denuncia perché venga fatta luce su quanto avvenuto.

Angela Iannotta si era rivolta a un chirurgo bariatrico, che ha il suo studio principale a Napoli, per sottoporsi a un intervento di riduzione dell'apparato digerente. Il medico l'aveva operata in una clinica abruzzese circa nove mesi fa e la donna aveva iniziato a dimagrire molto velocemente perdendo più di 60 chili. Allo stesso tempo, però, aveva cominicato ad accusare difficoltà respiratorie e cardiache, febbre, dolori gastrointestinali e ginecologici ed edemi agli arti. Così una ventina di giorni fa, Angela Iannotta si è rivolta nuovamente allo specialista per sottoporsi a un secondo intervento, eseguito questa volta in una clinica nel Casertano.

Ma la situazione è precipitata fino al trasferimento d'urgenza presso l'ospedale Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta, dove è stata operata per la terza volta. A causare problemi, a quanto si apprende, sarebbe stata un'infezione che avrebbe man mano colpito diversi organi vitali. Ora versa in condizioni disperate e il marito, assistito dagli avvocati Gaetano e Raffaele Crisileo, ha sporto denuncia presso il commissariato di Marcianise per capire cosa sia successo e se ci sono stati errori o eventuali responsabilità da parte del professionista.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?