23 gen 2022

Bus precipita nel torrente. Morto l’autista 60enne

Il pulmino caduto nel torrente a Champoluc, in Valle d'Aosta, 22 gennaio 2022. A bordo del pulmino di turisti caduto nel torrente Evancon in val d'Ayas c'erano quattro persone. L'autista, 71 anni, � morto. Da accertare se la causa del decesso sia legata a un malore che gli ha fatto perdere il controllo del mezzo. Sono stati recuperati e sono in buone condizioni di salute i tre passeggeri probabilmente del Nord Europa. Sul posto hanno operato Carabinieri, Vigili del fuoco e una guida del Soccorso alpino valdostano che era in zona. Due militari dell'Arma si sono tuffati nel torrente per recuperare l'autista e hanno tentato di rianimarlo. Il pulmino ha sfondato una protezione del ponte ed � finito nel torrente.
ANSA/CORPO VALDOSTANO DEI VIGILI DEL FUOCO
+++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++
Il pulmino caduto nel torrente a Champoluc, in Valle d'Aosta (Ansa)

Un pulmino con 4 persone a bordo è finito nel torrente Evancon in val d’Ayas, vicino all’abitato di Champoluc (Aosta). L’uomo alla guida, un 60enne italiano, avrebbe perso il controllo del mezzo a causa di un malore e, nonostante i tentativi di rianimarlo, è morto. Soccorse le altre tre persone, tutti turisti svedesi. Due militari dell’Arma si sono tuffati nel torrente per recuperare l’autista e hanno tentato di rianimarlo. Il pulmino ha sfondato una protezione del ponte ed è finito nel torrente.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?