4 feb 2022

Brunetta piccona lo smart working: lavoro per finta

Il ministro boccia chi sta a casa: si vaccini e vada in ufficio. Insorge la Cgil: "Ringrazi i dipendenti pubblici"

giovanni panettiere
Cronaca

ROMA "Lo smart working? Piuttosto che chiusi a casa, con il telefonino sulla bottiglia del latte a fare finta di fare smart working, diciamocelo, a far finta di lavorare da remoto a parte le eccezioni che ci sono sempre , bisogna fare vaccini, vaccini, vaccini. E serve più presenza, con una migliore organizzazione del lavoro". Spara ad alzo zero il ministro Renato Brunetta (nella foto), intervistato da Start su Sky TG24, aprendo un fronte caldo con i sindacati. E non è certo una novità. "Il Governo Draghi – dice il ministro della Pubblica amministrazione – Il Governo Draghi ha fatto una grande scelta: vaccini e presenza. Vaccini e gente sul posto di lavoro. Non lo smart working, non chiudersi in casa e non vaccinarsi, ma vaccini, vaccini, vaccini, con tutti gli strumenti possibili". La strategia di Brunetta è "vaccini e presenza con una migliore organizzazione del lavoro". "Stiamo superando la pandemia – sottolinea – e abbiamo fatto il record del Pil. Abbiamo gestito al meglio la pandemia, siamo stati quasi i più bravi in Europa. Ora, facciamo un ulteriore salto di qualità". "Anche la dad – ha argomento nell’intervista – è stato uno strumento straordinario nel momento emergenziale quando non c’erano i vaccini. Meglio di niente, come il telefonino sulla bottiglia del latte, meglio di niente. ma non è la soluzione ideale. Appena possibile facciamo tornare tutti in presenza, non c’è nessuna discriminazione, come dicono gli amici della Lega, ma la spinta a far vaccinare tutti". I sindacati, va da sé, non hanno gradito. E non solo loro. "Il Ministro Brunetta – replica la segretaria confederale della Cgil Tania Scacchetti – continua a puntare il dito contro i dipendenti della pubblica amministrazione. Le sue dichiarazioni indignano e screditano il lavoro di tutti coloro che, in questi mesi di emergenza sanitaria, ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?