6 gen 2022

Brucia un palazzo, strage a Philadelphia Anche sette bambini tra le vittime

Tragedia a Philadelphia, risvegliatasi con uno dei suoi peggiori incendi nell’ultimo secolo: un rogo in un condominio ha ucciso 13 persone, tra cui sette bambini. Il bilancio delle vittime potrebbe tuttavia aumentare. Le fiamme sono scoppiate di prima mattina in un edificio di proprietà del comune di Philadelphia. Le cause sono ancora in corso di accertamento. La ‘townhousei di tre piani era legalmente divisa in due appartamenti, abitati da almeno 26 persone. Diciotto vivevano nell’appartamento del secondo e terzo piano, e otto al primo. "Un numero eccezionale di persone", ha commentato il vice comandante dei vigili del fuoco Craig Murphy. Secondo le prime ricostruzioni, le fiamme sono partite da un’area al secondo piano che si ritiene fosse la cucina. Si sono poi propagate al terzo piano attraverso una scalinata. Negli appartamenti erano inoltre presenti quattro rilevatori di fumo ma nessuno ha funzionato. "Faccio questo lavoro da circa 35 anni - ha detto ancora Murphy in conferenza stampa - e questo è probabilmente il peggior rogo che mi sia capitato".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?