Roma, 10 agosto 2018 - Fine settimana di passione sulle strade e autostrade italiane. Ci aspetta un weekend da bollino nero per il traffico intenso in uscita dalle città e lungo la rete di 26mila chilometri gestita da Anas per gli spostamenti a ridosso di Ferragosto verso le località di mare. La giornata di oggi è stata contrassegnata dal bollino rosso. Un quadro critico per il maxi-esodo, con traffico in tilt, è atteso domani, sabato 11 agosto, già dalle prime ore dell’alba. Per tutta la mattina si prevede bollino nero, con picchi per gli spostamenti in massa lungo le dorsali adriatica, tirrenica e jonica, compreso l’itinerario E45 che collega i due versanti della penisola, e i valichi di confine in direzione di Francia, Slovenia e Croazia.

Previsioni traffico agosto 2018, ecco il bollino nero

Traffico da bollino rosso nel pomeriggio di domani e domenica mattina. Gli spostamenti torneranno intensi ma scorrevoli solo nel pomeriggio della domenica. Per agevolare gli spostamenti è attivo il divieto di circolazione per i mezzi pesanti dalle ore 8 alle ore 22 di domani e dalle ore 7 alle ore 22 di domenica 12 agosto.

Sulla A5, tra Courmayeur sud ed il traforo del Monte Bianco, in direzione di quest’ultimo, è stata disposta la chiusura del tratto per regolare l’afflusso dei veicoli al traforo stesso dove oggi i tempi di attesa sono di due ore circa; sulla A10 nel pomeriggio è stata segnalata una coda di 6 chilometri tra Bordighera e confine di Stato in direzione della Francia, mentre in direzione opposta si è registrata una coda tra Genova Pegli e bivio A10/A7; al Traforo del Monte Bianco poi i tempi di attesa sono di un’ora e trenta minuti in direzione Francia.

Sulla rete Anas traffico intenso si registra in Basilicata sulla Strada Statale 585 Fondo Valle del Noce, in prossimità di Maratea. per flussi diretti sulla costa tirrenica al confine con la Calabria e in Campania sulla strada statale 145 Var in corrispondenza della Galleria Santa Maria di Pozzano, in località Vico Equense, in prossimità di Seiano, in particolare per gli spostamenti del fine settimana verso la penisola Sorrentina.

In Calabria, per rendere più agevoli gli spostamenti verso la costa jonica, Anas ha aperto al traffico il tratto della nuova strada statale 534 di Cammarata e degli Stombi, tra lo svincolo di Torre del Mordillo e il chilometro 14 (fine Lotto), tra i territori comunali, Spezzano Albanese e Cassano allo Jonio, in provincia di Cosenza.

Per quanto riguarda i treni sono stati rafforzati i presidi di Rete Ferroviaria Italiana e di Trenitalia per fronteggiare eventuali criticità. Dalle ore 23 del 12 agosto alle 7 del 17 agosto, sulla linea del Brennero, è programmata una interruzione della circolazione ferroviaria per permettere l'esecuzione di interventi di manutenzione tra Brennero e Fortezza, Bolzano, Ora e Ponte d’Adige. Dall’11 al 14 agosto i treni EuroCity 86 e 87, anziché via Brennero, percorreranno la via Tarvisio - Villaco - Salisburgo con partenza anticipata da Venezia. Importanti interventi infrastrutturali interesseranno anche la linea Torino-Modane a Oulx e Sant’Antonino. Sono previsti bus sostitutivi tra le stazioni di Avigliana e Modane da domenica 12 agosto a martedì 14 agosto. Per consentire le attività di cantiere, i treni regionali di Trenitalia delle relazioni Torino-Susa e Torino-Bardonecchia/Modane faranno capolinea nella stazione di Avigliana. Informazioni disponibili su: www.fsnews.it, www.trenitalia.com, www.rfi.it, sportelli informazioni e assistenza clienti, biglietterie. 

Viabilità Italia raccomanda agli automobilisti di mettersi in viaggio solo dopo essersi informati sulle condizioni di traffico e meteo in atto e dopo aver controllato l`efficienza del veicolo, nonché la regolarità dei documenti di guida. Durante il viaggio, alla guida, dovrà essere evitata qualsiasi distrazione, mantenendo sempre idonea distanza di sicurezza dal veicolo che precede e adeguata la velocità ai limiti imposti dalla segnaletica stradale ovvero dalle condizioni di traffico presenti. Le cinture di sicurezza anche nei sedili posteriori devono essere sempre allacciate, assicurate i bambini con seggiolini ed adattatori. È assolutamente vietato utilizzare i cellulari durante la guida senza vivavoce o auricolari. 

Lo scenario meteo elaborato dal Dipartimento della Protezione civile prevede, per i prossimi giorni, tempo estivo con fenomeni di instabilità, specialmente sul nord Italia. Nel dettaglio per la giornata di domani si registrerà tempo estivo ovunque, con instabilità pomeridiana, specie al Nord, dove i rovesci e temporali interesseranno soprattutto le Alpi. Sul resto dell'Italia saranno possibili fenomeni di instabilità pomeridiana specie nelle zone interne del Sud. Le temperature si attesteranno sui valori tipici della stagione estiva. Domenica 12 agosto si prevede ancora instabilità pomeridiana al nord e più localizzata sulle aree interne del Centro-Sud.