31 mar 2022

Bollettino Covid: i dati in Italia del 31 marzo. Casi e ricoveri regione per regione

L'aggiornamento del Ministero della Salute. Lazio +9.256, Lombardia +9.141, Veneto +7.720 casi, Toscana +5.305, Emilia-Romagna +4.620, Marche +2.349. In calo le terapie intensive

Roma, 31 marzo 2022 - Sul plateau, aspettando la discesa. La conferma dal bollettino Covid di oggi: 73.195 i nuovi casi, 159 le vittime. Mentre la Fondazione Gimbe ha certificato, nel suo ultimo monitoraggio, una sostanziale stabilità dei contagi. Nell'ultima settimana la curva del Coronavirus in Italia ha smesso di salire, mentre ricoveri e terapie intensive si sono rivelati in crescita. Lieve l'aumento dei decessi (+3%). I dati di ieri hanno fatto segnare poco meno di 80mila nuovi casi, contro i 70-71 mila di media della scorsa settimana (ma sappiamo che i numeri del lunedì abbassano il valore medio). Dalle prime comunicazioni che arrivano dalle regioni, le cifre sembrano assestarsi anche oggi in questa direzione. 

Super Green pass, dove serve ancora. Tutte le regole

Bollettino Covid, i dati in Italia del 1 aprile. Contagi e ricoveri regione per regione

L'avanzata di Omicron in Italia prosegue, ma a due velocità: nel Nord il contagio non ha ancora accelerato, i dati dei prossimi giorni diranno se la tendenza è destinata a consolidarsi, spianando la strada alla discesa dei casi. Domani, intanto, avrà fine lo stato di emergenza (qui le nuove regole Covid dall'1 aprile). Di ieri la circolare del ministero della Salute che chiarisce cosa cambia per isolamento e quarantena. Nella mappa aggiornata dell'Ecdc, intanto, anche la Valle d'Aosta torna in rosso scuro: ora tutta l'Italia ha il colore del maggior rischio Covid. 

Il bollettino Covid del 31 marzo in Italia
Il bollettino Covid del 31 marzo in Italia

Sommario

Bollettino Covid del 31 marzo

Sono 73.195 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 77.621, giovedì scorso 81.811. Le vittime sono invece 159, in calo rispetto alle 170 di ieri. Continua la fase di plateau della curva epidemica in Italia. I tamponi processati sono 486.813 (ieri 524.899) con un tasso di positività che sale dal 14,8% al 15%. 

Le vittime totali dall’inizio della pandemia sono 159.383. In calo ancora le terapie intensive, 13 in meno (ieri -6) con 46 ingressi del giorno, e sono 468, mentre prosegue la crescita dei ricoveri ordinari, 27 in più (ieri +131), 9.898 in tutto. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. 

Le Regioni / Lazio

Oggi nel Lazio su 9.278 tamponi molecolari e 47.163 tamponi antigenici per un totale di 56.441 tamponi, si registrano 9.256 nuovi casi positivi (+299), sono 15 i decessi (+5), 1.193 i ricoverati (-6), 77 le terapie intensive (-4) e +6.289 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 16,3%. I casi a Roma città sono a quota 4.771. Lo rende noto l’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato.

Lombardia

Con 75.124 tamponi effettuati è di 9.141 il numero di nuovi positivi al Coronavirus registrati in Lombardia, con un tasso di positività in calo al 12,1% (ieri era al 12,7%). Il numero dei ricoverati è in lieve calo nelle terapie intensive (-2, 41) e in aumento nei reparti (+4, 1.040). Sono 20 i decessi che portano il totale da inizio pandemia a 39.261. Per quanto riguarda le province, a Milano sono stati segnalati 3.128 casi (di cui 1.369 in città), a Bergamo 539, a Brescia 1.209, a Como 456, a Cremona 313, a Lecco 403, a Lodi 154, a Mantova 434, a Monza e Brianza 704, a Pavia 509, a Sondrio 143 e a Varese 833. 

Campania

Sono 8.393 i casi di Covid-19 emersi ieri in Campania dall’analisi di 46.003 test. Nel bollettino odierno diffuso dall’unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 7 nuovi decessi, 6 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e uno avvenuto in precedenza, ma registrato ieri. In Campania sono 33 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva e 729 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza. 

Veneto

Resta alto il numero dei contagi da Covid in Veneto. Sono 7.720 le nuove infezioni registrate nelle ultime 24 ore, secondo il bollettino quotidiano della Regione. Crescono anche i ricoveri, con 12 nuovi ingressi nelle aree mediche. Nessuna variazione, invece, per le terapie intensive. Undici i decessi.

Puglia

In Puglia sono stati registrati oggi 7.129 nuovi casi di Covid: 2.340 in provincia di Bari, 510 nella provincia di Barletta, Andria, Trani e 680 in quella di Brindisi, 844 in provincia di Foggia, 1.838 in provincia di Lecce, 838 in provincia di Taranto nonché 56 residenti fuori regione e 23 di provincia in via di definizione. Inoltre sono stati registrati 16 decessi. Attualmente sono 118.596 le persone positive, 656 sono ricoverate in area non critica e 38 in terapia intensiva. Complessivamente, dall'inizio dell'emergenza i casi sono 917.826 a fronte di 9.734.120 test eseguiti, 791.265 sono le persone guarite e 7.965 quelle decedute.

Toscana

Sono 5.305 i nuovi casi registrati nelle 24 ore in Toscana su 34.941 test di cui 8.626 tamponi molecolari e 26.315 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 15,18% (61,9% sulle prime diagnosi). Lo rende noto il presidente della Regione Eugenio Giani. Rispetto a ieri i contagi sono in aumento (erano 4.960) a fronte di un numero di poco superiore di test (erano 32.144), e il tasso di positività è sostanzialmente invariato (era 15,43%).

Emilia-Romagna

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.281.425 casi di positività, 4.620 in più rispetto a ieri, su un totale di 19.744 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 7.898 molecolari e 11.846 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è il 23,4%. 

Sicilia

Nell’ultimo giorno dello stato di emergenza per la pandemia sono 3.909 i nuovi casi di Covid 19 registrati in Sicilia, 20 i morti e 21.265 i pazienti guariti. Nell’isola in totale sono 208.785 i positivi, 16.186 in meno rispetto a ieri, e di questi 991 sono ricoverati in regime ordinario, 58 in terapia intensiva con 4 nuovi ingressi giornalieri, e 207.736 sono in isolamento domiciliare.  

Piemonte

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 3.255 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 9,8% di 33.160 tamponi eseguiti, di cui 29.684  antigenici. Il totale dei casi positivi diventa 1.054.398, di cui 91.043 , 48.666 Asti, 40.325 Biella, 137.659 Cuneo, 79.576 Novara, 559.197 Torino, 37.428 Vercelli, 38.595 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 5.256 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 16.653 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. 

Marche

Sono 2.349 i nuovi casi di Covid rilevati nelle Marche nelle ultime 24 ore. Prosegue il lento calo dell'incidenza che resta sopra quota mille, ma passa da 1.064,73 a 1.033,30. Rimane alta la percentuale di casi sui tamponi del percorso diagnosi (42,9% su 5.481); il totale di tamponi eseguiti in un giorno è di 7.336 che comprende anche i 1.855 test del percorso guariti. Le persone con sintomi sono 520. La provincia di Ancona viaggia sempre su circa 800 casi giornalieri (794); è seguita per numero di positivi dalle province di Macerata (410), Ascoli Piceno (375), Pesaro Urbino (370) e Fermo (320); 80 contagiati da fuori regione. Tra le fasce d'età più colpite ancora una volta quella tra 25-44 anni (615), con quasi un quarto dei positivi; seguono 45-59 anni (544), 60-69 anni (274), 70-79 anni (210) e 6-10 anni (133).

Abruzzo

Sono 2.330 (di età compresa tra 2 mesi e 98 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza - al netto dei riallineamenti - a 314.793. Dei positivi odierni, 1.701 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 3 nuovi casi (si tratta di due 68enni, una residente in provincia di Chieti e una in provincia di Teramo, mentre un caso risale ai giorni scorsi ed è stato comunicato solo oggi dalla Asl) e sale a 3090.Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 271357 dimessi/guariti (+1218 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 40.346 (+1096 rispetto a ieri). 

Calabria

Le persone risultate positive al Coronavirus, in Calabria, sono 295.574, +1.933 rispetto a ieri. Nella regione il totale dei tamponi eseguiti è di 2.654.940 (+9.456). Secondo quanto riportato nel bollettino quotidiano della Regione, si sono registrati 12 morti in 24 ore. Sono in calo i ricoveri nei reparti (-11) e nelle terapie intensive (-5).

Sardegna

In Sardegna si registrano 1.594 nuovi casi di Covid, di cui 1.226 diagnosticati con test antigenico, e 11 decessi. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 11343 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 21 (-1) e quelli in area medica sono 333 (+2). Sono 30.309 le persone in isolamento domiciliare (+150).

Liguria

Sono 1.524 i nuovi positivi registrati in Liguria nelle ultime 24 ore, a fronte di 12.133 tamponi effettuati tra molecolari (3.193) e antigenici rapidi (8.940). A Genova ci sono 698 casi, 274 alla Spezia, 224 a Savona, 181 a Imperia e 140 nel Tigullio. Sette nuovi casi non sono riconducibili a residenti in Liguria. Il tasso di positività scende rispetto a ieri di un punto percentuale attestandosi al 12.56%. Il totale dei casi positivi a oggi è di 17.877, 162 in più rispetto a ieri.

Umbria

Scendono ancora gli attualmente positivi al Covid in Umbria, 19.204 al 31 marzo, ultimo giorno dello stato di emergenza, 255 in meno di mercoledì, ma prosegue la crescita dei ricoverati, 233, sei in più, quattro dei quali, uno in più, nelle terapie intensive. In base ai dati sul sito della Regione, nell'ultimo giorno sono emersi 1.517 nuovi positivi, 1.768 guariti e altri quattro morti. Sono stati analizzati 2.441 tamponi e 7.621 test antigenici, con un tasso di positività sul totale pari del 15 per cento, era al 17 mercoledì e 16,2 per cento lo stesso giorno della scorsa settimana. 

Le altre regioni

Oggi in  in Friuli Venezia Giulia i nuovi casi sono stati 1.004, mentre le persone ricoverate in terapia intensiva scendono a 5. In Basilicata sono 674 i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore, in Alto Adige 617 nuovi positivi, in Trentino 444, in Molise 420,  in Valle d'Aosta 61

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?