16 apr 2022

Bollettino Covid: 63.815 contagi in Italia. Le cifre regione per regione

I morti sono 133. Tasso di positività al 15%. Ricoveri -102, terapie intensive -8. La regione con più nuovi casi è la Lombardia, seguita da Campania, Lazio e Veneto

Roma, 16 aprile 2022 - In Italia i casi Covid di oggi sono 63.815, in aumento rispetto a ieri. Stabile invece il numero dei morti (qui tutti i dati del 15 aprile). E' quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute. Guardando all'andamento settimanale invece tornano a calare tutte le curve, con l'eccezione del tasso d'occupazione dei posti nei reparti ordinari che restano sopra la soglia d'allerta. L'Iss registra una "netta diminuzione dei casi soprattutto nelle fasce giovanili". Per nessuna sottovariante di Omicron "è stato documentato un aumento delle capacità di trasmissibilità o di dare malattia severa". Oggi, nel report esteso, l'Istituto superiore di sanità rileva che nell'ultima settimana la percentuale di reinfezioni sul totale dei casi segnalati in Italia risulta pari a 4,4%, in aumento rispetto alla settimana precedente in cui la percentuale era pari a 4,1%. L'analisi a partire dal 6 dicembre scorso (data considerata di riferimento per l'inizio della diffusione della variante Omicron), evidenzia un aumento del rischio di reinfezione. 

Covid: bollettino Italia del 16 aprile 2022. Dati dalle regioni

Sommario

Covid: per quanto tempo e da quando si è contagiosi con Omicron 1 e 2

Bollettino Covid: i dati del 16 aprile 2022
Bollettino Covid: i dati del 16 aprile 2022

Il bollettino del 16 aprile 2022

Sono 63.815 i casi di Covid individuati nelle ultime 24 ore in Italia, contro i 61.555 di ieri e, soprattutto, i 63.992 di sabato scorso: una situazione di totale stabilità. I tamponi processati sono 422.482 (ieri 397.482) con un tasso di positività che scende dal 15,5% al 15,1%. La regione con il maggior numero di casi odierni e' la Lombardia con 8.598 contagi, seguita da Campania (+6.971), Lazio (+6.894), Veneto (+6.354) e Puglia (+5.277). I decessi sono 133, come ieri: le vittime totali dall'inizio dell'epidemia salgono così a 161.602. Ancora in calo le ospedalizzazioni: le terapie intensive sono 8 in meno (ieri -1), con 39 ingressi del giorno, e scendono a 411 totali, mentre i ricoveri ordinari sono 102 in meno (ieri -95), 9.878 in tutto. Gli attualmente positivi tornano a salire, 2.414 in piu' (ieri -8.738), 1.221.338in tutto. Di questi, 1.211.049 sono in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'emergenza sono 15.659.835 i contagiati, 14.276.895 i guariti (61.986 nelle ultime 24 ore).

Lombardia

Sono 8.598 i nuovi casi in Lombardia, a fronte di 67.713 tamponi effettuati, con un tasso di positività del 12,7%. Nelle ultime 24 ore sono morte 34 persone, per un totale di 39.597 decessi nella regione da inizio pandemia. In terapia intensiva sono ricoverate 35 persone, 2 meno di ieri. Cresce leggermente, invece, il numero dei pazienti nei reparti Covid ordinari: 1.126 (8 in più). In provincia di Milano i nuovi casi sono 2.940. Segue Brescia con 1.033. Incremento di contagi a tre cifre nelle altre province lombarde: Varese +821, Monza e Brianza +811, Bergamo +570, Como +528, Pavia +430, Mantova +401, Lecco +292, Cremona +265, Sondrio +150 e Lodi +148.

Campania

Sono 6.971 i positivi odierni in Campania sui 37.878 test effettuati per un indice di contagio pari al 18,4%, sostanzialmente stabile rispetto al 18,7% fatto registrare ieri. Due i decessi accertati nelle ultime 48 ore cui vanno aggiunti altre due persone decedute in precedenza ma registrate ieri. I posti letto di terapia intensiva occupati sono 35 (+2 su ieri) I posti letto di degenza occupati sono 703 (+4 rispetto a ieri).

Lazio

Nel Lazio si registrano 6.894 nuovi casi positivi (-53) su 7.450 tamponi molecolari e 40.292 tamponi antigenici per un totale di 47.742 test. Sono 7 i decessi (-6), 1.191 i ricoverati (+21), 69 le terapie intensive (-1) e +6.493 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 14,4%. I casi a Roma citta' sono a quota 3.451. Le persone attualmente positive sono 143.138, di cui 141.878 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 1.247.116, i morti 10.931 su un totale di 1.401.185 casi esaminati,

Veneto

Permane su numeri alti anche oggi il bollettino quotidiano dei contagi in Veneto: nelle ultime 24 ore sono 6.354, in rialzo rispetto ai 6.325 di ieri, i nuovi positivi individuati con i tamponi. Si registrano anche 13 morti. Il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia arriva così a quota 1.591.636, quello delle vittime a 14.333. Scende il dato dei soggetti attualmente positivi, 77.424 contro i 78.010 di ieri. Migliora la situazione dei numeri ospedalieri, con 871 malati Covid ricoverati in area medica (contro gli 871 di 24 ore fa) e 39 (-4) in terapia intensiva.

Puglia

In Puglia sono stati registrati 5.277 nuovi casi di Covid e 19 decessi. Attualmente sono 101.285 le persone positive. Sono 610 i pazienti ricoverati in area medica e 29 in terapia intensiva. Complessivamente dall'inizio dell'emergenza i casi totali sono 1.002.188 a fronte di 10.217.614 test eseguiti. Sono 892.747 sono le persone guarite e 8.156 quelle decedute.

Emilia Romagna

 Sono 4.656 i nuovi positivi nelle ultime 24 ore in Emilia Romagna, su un totale di 20.838 tamponi eseguiti. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell'Emilia-Romagna sono 30 (-1 rispetto a ieri, pari al -3,2%), l'età media è di 68,6 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.278 (-32 rispetto a ieri, -2,4%). La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 931 casi (su un totale dall'inizio dell'epidemia di 279.680), seguita da Modena (741 su 209.193) e Reggio Emilia (701 su 151.422); poi Ravenna (473 su 125.039), Parma (416 su 111.447) e Rimini (320 su 129.446); quindi Ferrara (297 su 93.855), Cesena (257 su 75.735) e Piacenza (205 su 71.838); infine Forlì (165 su 63.141) e il Circondario imolese, con 150 nuovi casi di positività su un totale da inizio pandemia di 41.694. Sono 11 i decessi, che portano il totale a 16.451).

Sicilia

Sono 4.399 i nuovi casi di Coronavirus in Sicilia (ieri 3.705), a fronte di 28.778 tamponi effettuati. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 9 decessi (ieri 16) che portano il totale delle vittime, sull'isola, a 10.353. E' quanto si legge nel bollettino di oggi del Ministero della Salute e della Protezione Civile. Il numero degli attualmente positivi è di 132.201 (-3.034), mentre le persone ricoverate con sintomi sono 910, di cui 57 in terapia intensiva. In isolamento domiciliare ci sono 131.234 pazienti. I guariti/dimessi dall'inizio dell'emergenza ad oggi sono 908.474 (+8.147). Questi i nuovi casi suddivisi per provincia: Palermo 1143, Catania 992, Messina 1174, Siracusa 428, Ragusa 259, Trapani 378, Agrigento 370, Caltanissetta 168 e Enna 210. La Regione Sicilia riporta che dei casi confermati comunicati in data odierna, 741 sono relativi a giorni precedenti al 14 aprile.

Toscana

I nuovi casi positivi al Covid registrati nelle ultime 24 ore in Toscana sono 3.983 su 25.141 test, di cui 4.596 tamponi molecolari e 20.545 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 15,84% (74,8% sulle prime diagnosi). Ci sono poi 7 decessi, che portano il totale a 9.690. Le persone ricoverate sono 740 (8 in meno rispetto a ieri), 30 in terapia intensiva (6 in meno). Ci sono poi 51.014 persone in isolamento domiciliare.

Abruzzo

Sono 1.948 i nuovi positivi accertati nelle ultime 24 ore in Abruzzo. Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari (2.725) e tamponi antigenici (11.038), è pari al 14,15%. Si registra un brusco aumento dei ricoveri, anche se è in calo il dato relativo alle sole terapie intensive. Otto i decessi, che portano il totale a 3.160. Gli attualmente positivi sono 46.575 (+1.049): 315 pazienti sono ricoverati in area medica (+21) e 12 sono in terapia intensiva (-2), mentre gli altri 46.248 sono in isolamento domiciliare (+1.030). I guariti sono 295.946 (+891). 

Calabria

Casi Covid attivi in calo nelle ultime 24 ore in Calabria dove si registrano 5 vittime (2.422) e 1.873 contagi con un tasso di positività che resta sostanzialmente invariato al 20,14%. I casi attivi sono oggi 84.139 (-452), gli isolati a domicilio 83.809 (-452) mentre i nuovi guariti superano i nuovi contagi e sono 2.320. In calo di due - nel saldo tra ingressi ed uscite - i ricoverati in area medica (315) mentre salgono di due quelli in terapia intensiva (15). 

Marche

Meno positivi al Covid nelle Marche nelle ultime 24 ore: i nuovi casi sono 1.784 (ieri 1.922), il 38,3% dei 4.659 tamponi diagnostici.  I ricoveri salgono a 202, +3 su ieri, ma diminuiscono i pazienti in terapia intensiva, 6 (-2), aumentano quelli in semi intensiva 51 (+1), e quelli in reparti non intensivi, 145 (+4). Sono sei infine i morti legati al Covid.

Sardegna

In Sardegna si registrano oggi 1.643 ulteriori casi confermati di positività al Covid. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 9443 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 19 (-2 rispetto a ieri), mentre i ricoverati in area medica sono 331 (5 in meno di ieri). Si registra poi il decesso di un uomo di 68 anni.

Liguria

La Liguria segna 1.516 nuovi casi a fronte di 10.225 tamponi (1.870 molecolari e 8.355 test antigenici rapidi). Il tasso di positività è al 14,82%. In calo il numero degli attualmente positivi: ora sono 17.768, 149 in meno rispetto a ieri. Calano anche gli ospedalizzati: 300 pazienti (-12), ma passano da 9 a 12 i malati in terapia intensiva. Non ci sono invece stati decessi. 

Friuli Venezia Giulia

Sono 1.194 i nuovi contagi di Friuli Venezia Giulia: 324 identificati su 3.557 tamponi molecolari (con una percentuale di positività del 9,11%) e 870 su 6.556 i test rapidi antigenici (13,27%). Scendono a due le persone ricoverate in terapia intensiva e a 138 i pazienti ospedalizzati in altri reparti. Dall'inizio della pandemia in regione sono risultate positive complessivamente 351.101 persone.

Le altre regioni

In Piemonte i nuovi casi sono 3.359, mentre le vittime sono due. In Basilicata sono 714 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2, su un totale di 3.322 tamponi (molecolari e antigenici) e si registrano 2 decessi. In Alto Adige si registra un decesso per Covid, mentre sono 450 i nuovi casi identificati su 3.158 tamponi processati. Infine il Molise ha 377 nuovi contagi, mentre In Valle d'Aosta ci sono 104 nuovi positivi e una vittima.

Leggi anche: Terapie domiciliari Covid, 50 medici querelano Bassetti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?