Covid Italia: i dati del 6 giugno 2021
Covid Italia: i dati del 6 giugno 2021

Roma, 6 giugno 2021 - Ancora un calo di contagi Covid in Italia. Lo evidenzia il nuovo bollettino del ministero della Salute sull'andamento del Coronavirus, mentre questo weekend registra numeri record sul fronte vaccini. Oggi, per il secondo giorno consecutivo, sono state raggiunte le 600mila iniezioni effettuate in un solo giorno. Il nostro Paese è al secondo posto assoluto in Europa in termini di popolazione interamente immunizzata contro il Covid, subito dopo la Germania e davanti a Francia e Spagna. E, mentre tramonta l'ipotesi di una terza dose in autunno, sono partite le prime vaccinazioni per la fascia dei giovanissimi, 12-16 anni.

Come spostare la seconda dose del vaccino: numeri da chiamare e app da usare

Sommario 

Gran Bretagna: la variante Delta è il 40% più contagiosa

Il Paese si prepara quindi, gradualmente, all'abbandono delle restrizioni: da domani, ad esempio, il coprifuoco slitta di un'ora passando dalle 23 a mezzanottein zona gialla. Già abolito invece per le regioni in zona bianca, che sempre da lunedì diventeranno sette (a Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna si aggiungeranno Veneto, Abruzzo, Umbria e Liguria). Praticamente un italiano su cinque sarà nella zona con il livello di rischio più basso.

E, si respira già aria di vacanze, anche se per andare a mare bisognerà ancora adottare cautele come prevede l’Ordinanza sulle linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali. Dal 1° luglio, poi, entrerà in vigore il green pass che faciliterà gli spostamenti all'interno dell'Unione europea (qui le regole attualmente in vigore nei vari Paesi).

 

Bollettino Covid del 6 giugno

Sono 2.275 i nuovi casi di Covid-19 rilevati in Italia nelle ultime 24 ore a fronte di 149.958 tamponi (ieri erano stati 238.632 e i positivi erano stati 2.436, qui il bollettino completo). Il tasso di positività sale quindi dell'1,5% mente ieri era all'1%. Restano stabili i decessi: i morti sono 51 (ieri erano stati 57). Il totale delle vittime è ora a quota 126.523. Diminuiscono ancora i ricoverati in terapia intensiva: 20 ingressi in 24 ore per un totale di 774 posti occupati (-14 da ieri). Sono 4.963 i ricoveri ordinari (-230 da ieri), 3.913.633 i guariti (+5.321) e 192.272 gli attualmente positivi (-3.097). Dall'inizio dell'epidemia i casi nel nostro Paese sono 4.232.428, mentre i dimessi ed i guariti sono 3.913.633.

Le regioni / Lombardia

Sono 359 i nuovi casi individuati in Lombardia a fronte di 27.660 tamponi, con il tasso di positività in leggera crescita all'1.3% (ieri 1.1%). Sono in calo i posti letto occupati sia in terapia intensiva (-3, 167) che negli altri reparti 833 (-24), per un totale di 1.000 ricoverati. I decessi sono 16 per un totale complessivo di 33.669 morti in regione dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 114 i nuovi casi nella città metropolitana di Milano, 56 a Brescia, 48 a Bergamo, 28 a Monza e Brianza, 29 a Sondrio, 17 a Mantova e Pavia, 13 a Varese, 10 a Como, 9 a Lodi, 5 a Cremona a Lecco.

Sicilia

La Sicilia è la seconda regione (dietro la Lombardia) a registrare un maggior numero di contagi odierni: 275, per un totale di 7.971 attuali positivi. I morti sono invece due. I guariti/dimessi sono 197 e c'è un nuovo ingresso in terapia intensiva per un totale di 44 ricoverati. 

Campania

Sono 255 i nuovi positivi al Covid in Campania, su 8.298 tamponi molecolari esaminati. Il tasso di incidenza, che non tiene conto dei test antigenici, si attesta al 3,07%, sostanzialmente stabile rispetto al 2,79% di ieri. Si registra poi una sola nuova vittima, con 584 guariti. Continua il trend positivo per gli ospedali: i posti letto occupati in terapia intensiva sono 46 (-3 rispetto al giorno precedente), quelli di degenza 571 (-1). 

Lazio

In Lazio su oltre 18mila test - 7mila tamponi (-3946) e oltre 11mila antigenici - si registrano 233 nuovi casi positivi (+36), i decessi sono 5 (-4), i ricoverati sono 690 (-60). I guariti sono 1.125, le terapie intensive sono 125 (-1). "Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,2%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende allo 1,2%. I casi a Roma città sono a quota 115", specifica l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. 

Toscana

I nuovi casi Covid registrati in Toscana sono 193 su 14.814 test di cui 9.308 tamponi molecolari e 5.506 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,30% (3,3% sulle prime diagnosi).  Rispetto a ieri crescono i contagi e il tasso di positività torna sopra l'1%, a fronte di un numero inferiore di tamponi: nel report precedente i nuovi contagi erano 154 su 18.622 test, con un tasso dei nuovi positivi dello 0,83% (2,6% sulle prime diagnosi).Si segnalano poi 9 decessi, che portano il totale delle vittime a 6.601. Gli attualmente positivi sono invece 5.985. I ricoverati sono 384 (23 in meno rispetto a ieri), di cui 93 in terapia intensiva (3 in meno). Crescono i guariti: +346 rispetto a ieri.

Emilia Romagna

Ci sono altri 172 contagiati dal Coronavirus in Emilia-Romagna, individuati sula base di 11.644 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. L'età media dei nuovi positivi è di 35 anni. Si registra un'altra vittima, un uomo di 60 anni nel Reggiano, che porta il totale dei morti con a 13.209. Ricoveri sostanzialmente stabili rispetto a ieri: i pazienti in terapia intensiva sono 70 (due in più), mentre quelli negli altri reparti Covid sono 412 (11 in meno). Complessivamente aoggi i malati effettivi sono in totale 11.454 (-260 rispetto a ieri), il 96% in isolamento a casa. 

Puglia

In Puglia, su 4.699 test, sono stati registrati 139 nuovi positivi (ieri erano stati 161), con una incidenza del 2,9%. Dei nuovi casi, 18 sono in provincia di Bari, 25 in provincia di Brindisi, 22 nella provincia BAT, 33 in provincia di Foggia, 26 in provincia di Lecce, 15 in provincia di Taranto. Le persone ricoverate sono 444 (12 meno di ieri). Ci sono anche stati tre morti, uno ciascuno nelle province di Lecce, BAT e Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.530.335 test. 226.011 sono i pazienti guariti. 18.830 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi è di 251.382.

Piemonte

In Piemonte sono 129 i nuovi casi (di cui 4 dopo test antigenico), pari all'1,3% di 10.282 tamponi eseguiti, di cui 6.019 antigenici. Dei nuovi positivi gli asintomatici sono 72 (il 55,8%). I ricoverati in terapia intensiva sono 63 (+2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 461 (-6 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.289 I tamponi diagnostici finora processati sono 5.050.231 (+10.282 rispetto a ieri), di cui 1.664.277 risultati negativi. L'Unità di crisi della Regione non registra oggi nessun decesso di persone positive al Covid, quinsi il totale rimane di 11.654 deceduti. 

Calabria

Sono 128 in più rispetto a ieri i casi rilevati in Calabria su 2.014 tamponi. Si registrano poi 5 decessi, che portano il totale in regione a quota 1.186. I guariti sono 57.506 (+133 rispetto a ieri), attualmente i ricoveri sono 205 (-16 rispetto a ieri), di cui 14 in terapia intensiva (-2 rispetto a ieri). Gli attuali positivi sono 8.966 (-10). Finora sono stati effettuati 882.957 tamponi eseguiti 870.244, le persone risultate positive al Coronavirus sono 67.658. 

Veneto

Sono 80 i nuovi casi di Covid identificati in Veneto a fronte di 17.526 test effettuati nelle ultime 24 ore. Stabile il tasso di positività allo 0,46%. In regione non si registrano nuovi decessi, il numero totale resta quindi di 11.580. Il totale dei casi da inizio pandemia è 424.002, mentre gli attualmente positivi sono 6.880. C'è stato un nuovo ingresso in terapia intensiva, per un totale di 44 ricoverati.

Marche

Nelle Marche sono 75 i positivi rilevati tra le 1.258 nuove diagnosi. Secondo il Servizio Sanità della Regione "nelle ultime 24 ore sono stati testati 2.729 tamponi: 1.258 nel percorso nuove diagnosi (di cui 262 nello screening con percorso Antigenico) e 1.471 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 6%)". I nuovi casi sono stati individuati 19 in provincia di Macerata, 23 in provincia di Ancona, 13 in quella di Pesaro-Urbino, 10 nel Fermano, 9 nel Piceno e 1 fuori regione). 

Le altre regioni

L'Abruzzo registra 39 nuovi casi, a fronte di 2.551 tamponi molecolari e 1.215 test antigenici, e un decesso. In Alto Adige si registrano 36 nuovi casi 2.543 tamponi processati e un decesso, mentre in Trentino si registrano 15 nuovi contagi (su 562 test), un morto e due nuovi ricoveri. Continua il tend in calo in Liguria, dove si registrano 36 nuovi casi (23 nell'area di Genova) e un morto. In Basilicata i nuovi positivi sono 32 e da ieri non si registrano più ricoveri in terapia intensiva. In Sardegna si registrano 31 nuovi contagi su 1.565 test e un decesso. In Umbria i nuovi casi sono 24, identificati su 3.912 test. In Friuli Venezia Giulia su 2.278 tamponi molecolari sono stati rilevati 13 nuovi contagi con una percentuale di positività dello 0,57%. In Molise sono stati identificati 4 nuovi casi, 5 invece in Valle d'Aosta.