Covid, la mappa dei contagi in Italia del 21 giugno 2021
Covid, la mappa dei contagi in Italia del 21 giugno 2021

Roma, 21 giugno 2021 - Calano i contagi Covid nel bollettino di oggi, diffuso dal ministero della Salute, sul Coronavirus in Italia. Ed è il dato più basso dal 18 agosto 2020, anche se - come ogni lunedì - incide il minore numero di tamponi effettuato rispetto agli altri giorni della settimana. Nelle ultime settimane l'andamento dellla curva epidemiologica è stata decisamente buona, anche se si registrano piccoli focolai di variante Delta che l'infettivologo Massimo Galli invita a tracciare e seguire con più attenzione

Variante Delta: l'Italia è quinta al mondo 

Sommario

"Fino a poche settimane fa avevamo fino a quasi 4.000 persone in terapia intensiva ora questo numero si è ridotto di circa il 90%, la stessa cosa vale per i ricoveri: eravamo a quasi 30mila ora siamo a circa 2.500. Sono numeri che parlano da soli, dobbiamo insistere, mantenere i piedi per terra, ma un po' alla volta ci sono le condizioni per affrontare con maggiore fiducia le prossime settimane", ha detto il ministro Roberto Speranza in visita all'hub vaccinale di Modena.

All'ordine del giorno oggi c'è, però, l'uso delle mascherine all'aperto (qui quando resta l'obbligo): il Cts è chiamato a dare un parere su quando sarà possibile dire addio all'obbligo di indossarle. Intanto la Società Italiana di Pediatria (Sip) esorta "a un intervento vaccinale globale, in tutte le età e in tutti i Paesi del mondo". Insomma a non lasciare fuori dalla campagna di immunizzazione i più giovanei, visto che - dati alla mano - nel nostro Paese sono stati 638.000 i casi che hanno colpito gli under 19 causando 26 decessi.

Mascherina all'aperto e ansia sociale: "C'è chi non le toglierà"

Il contagi e la tabella del 20 giugno

Il bollettino Covid di oggi

Sempre in calo la curva epidemica in Italia. I nuovi casi nelle 24 ore sono 495, il dato pIù basso dal 18 agosto 2020, contro gli 881 di ieri. Con 81.752 tamponi, 69mila in meno, ma con un tasso di positività invariato allo 0,6%. I decessi sono 21 (ieri 17), per un totale di 127.291 vittime dall'inizio dell'epidemia. Ancora in discesa i ricoveri: le terapie intensive sono 4 in meno (ieri -5) con appena 9 ingressi del giorno, e scendono a 385, mentre i ricoveri ordinari sono 54 in meno (ieri -60), 2.390 in tutto. E' quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. I casi dall'inizio dell'epidemia sono 4.253.460, i morti 127.291. I dimessi ed i guariti sono invece 4.049.316, con un incremento di 11.320 rispetto a ieri, mentre gli attualmente positivi scendono a 76.853, in calo di 10.857 nelle ultime 24 ore. In isolamento domiciliare ci sono 74.078 persone (-10.799). Riguardo le regioni, in Sicilia si registrano 85 casi, in Lombardia 83 e in Emilia Romagna 81. 

Le regioni / Lombardia

Sono 83 i nuovi positivi al Covid-19 in Lombardia, lo 0,7% dei 10.470 tamponi processati nelle ultime 24 ore. I decessi sono 4, 33.757 da inizio pandemia. Stabili i ricoverati nelle terapie intensive (77 i letti occupati, come ieri), mentre diminuiscono i pazienti nei reparti: -17 in meno tra domenica e lunedì, 391 in tutto.  Sul fronte provinciale guida Milano con 22 nuovi casi, di cui 6 a Milano città. Seguono: Bergamo: 12; Mantova: 8; Brescia: 7; Como e Monza e Brianza: 6; Cremona e Varese: 5; Pavia: 3; Lodi: 1. Lecco e Sondrio sono a zero contagi.

Emilia Romagna

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 386.346 casi di positività, 81 in più rispetto a ieri, su un totale di 8.261 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La situazione dei contagi nelle province vede Parma con 31 nuovi casi e Modena con 15 casi, segue Forlì (10), Reggio Emilia e Bologna (entrambe con 7 casi); poi Ravenna (4), Rimini (3), Cesena (2). Quindi Piacenza e Ferrara, entrambe con 1 caso, e infine il Circondario Imolese, dove non si sono registrati nuovi casi. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 423 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 367.852. I casi attivi sono 5.246 (-344 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa sono 4.986 (-343), il 95% del totale dei casi attivi. Si registrano 2 nuovi decessi e in totale, dall'inizio dell'epidemia, i decessi in regione sono stati 13.248. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 37 (-1 rispetto a ieri), 223 quelli negli altri reparti Covid (stabili rispetto a ieri). 

Lazio

Oggi nel Lazio, su oltre 5mila tamponi e quasi 5mila antigenici per un totale di oltre 10mila test, si registrano 71 nuovi casi positivi, 3 decessi e 162 guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,3%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende allo 0,6%". E' quanto afferma l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato.

Toscana

La Toscana registra 45 casi in più rispetto a ieri, per un totale di 243.909 positivi al Coronavirus dall'inizio dell'emergenza pandemica. Su 3.828 tamponi molecolari e 1.059 tamponi antigenici rapidi, 43 contagi sono stati confermati con tampone molecolare e 2 da test rapido (l'indice di positività è pari allo 0,9%). Gli attualmente positivi sono oggi 3.027, -7,4% rispetto a ieri. I ricoverati sono 171 (1 in meno rispetto a ieri), di cui 38 in terapia intensiva (stabili). Oggi non si registrano nuovi decessi. L'età media dei 45 nuovi positivi odierni è di 36 anni circa. 

Campania

In Campania, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 31 positivi al Coronavirus e 4 decessi, di cui 3 deceduti nelle ultime 48 ore, 1 deceduto in precedenza ma registrati ieri. I sintomatici sono 10, riferiti ai soli positivi al tampone molecolare. A comunicarlo l'Unità di crisi regionale. I tamponi processati ieri sono 1.929, dei quali 1.316 antigenici. Il report posti letto su base regionale riporta 656 posti letto di terapia intensiva disponibili, di cui 24 occupati mentre i posti letto di degenza disponibili, tra posti letto Covid e offerta privata 3.160, di cui 282 occupati.

Piemonte

In Piemonte 20 nuovi casi positivi e un decesso a causa del Covid. I nuovi casi corrispondono allo 0,2% di 9.654 tamponi eseguiti, di cui 7.541 antigenici. Dei nuovi contagi, gli asintomatici sono 16 (80,0%). I casi sono cosi' ripartiti: 7 screening, 12 contatti di caso, 1 con indagine in corso; per ambito:1 RSA/Strutture Socio-Assistenziali, 0 scolastico, 19 popolazione generale. Il totale dei casi positivi diventa quindi 366.642. I ricoverati in terapia intensiva sono 30( - 2 rispetto a ieri), mentre quelli non in terapia intensiva sono 213 (-7rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 1.375. E' stato, inoltre, comunicato 1 decesso di persona positiva al test del Covid-19. Il totale è quindi di 11.691 deceduti in Piemonte risultati positivi al virus.

Puglia

Sono 19 i nuovi casi di contagio al Coronavirus accertati in Puglia nelle ultime ore su 4.356 test processati. Si tratta dello 0,4%. La gran parte dei nuovi casi è stata accertata nel brindisino in cui si contano 11 positivi in più. Altri cinque casi sono stati registrati nel tarantini, due in provincia di Lecce, uno nel barese e un altro nel foggiano. Un caso riferito alla Bat è stato riclassificato e riattribuito. Gli attualmente positivi sono 8.420 di cui 195 ospedalizzati. Le vittime dell'infezione da Covid sono state 4 di cui tre attribuite alla provincia di Lecce e una al Tarantino. Il numero complessivo dei guariti da inizio epidemia a oggi è di 237.853.

Veneto

Sono appena otto i positivi al Covid registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, lo 0,15% dei tamponi effettuati. "Il dato più basso della storia di questa seconda ondata", ha rimarcato il presidente della Regione, Luca Zaia. Sono invece 10,6 milioni i tamponi effettuati dal 21 febbraio 2020 a oggi. Gli attuali positivi sono 5.200. Invariata la situazione negli ospedali, con 338 ricoverati, di cui 297 in area non critica e 41 in terapia intensiva. Nessun nuovo decesso.

Liguria

In Liguria sono stati registrati 8 nuovi casi di Coronavirus e un altro decesso. Lo ha reso noto la Regione, sottolineando che nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 1.703 tamponi molecolari e 539 test antigienici rapidi. Al momento in tutto il territorio ligure sono 42 i pazienti Covid ricoverati in ospedale, lo stesso numero di ieri, di cui 8 in terapia intensiva. Sono 1.658, invece, le persone attualmente positive, 13 in meno di ieri, e 580 quelle sottoposte a sorveglianza attiva.

Abruzzo

Sono 5 (di età compresa tra 16 e 39 anni) i nuovi casi positivi al Covid-19 registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza a 74.622. Il bilancio dei pazienti deceduti non registra nessun nuovo caso e resta fermo a 2.509. Salgono a quota 70.896 i dimessi/guariti (+52 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 1.217 (-58 rispetto a ieri). Sono 43 i pazienti (-1 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in area medica; 2 (+1 rispetto a ieri con 1 nuovo ingresso) in terapia intensiva, mentre gli altri 1172 (-58 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 696 tamponi molecolari (1167043 in totale dall'inizio dell'emergenza) e 207 test antigenici (492735). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari allo 0,5%. Del totale dei casi positivi, 18.949 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+2 rispetto a ieri), 19.409 in provincia di Chieti (invariato), 18.171 in provincia di Pescara (+1), 17.377 in provincia di Teramo (+3), 589 fuori regione (-8) e 127 (-4) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. 

Marche

Le Marche segnano quota zero per quanto riguarda i nuovi casi, mentre si registrano 2 vittime. "Iniziamo questa settimana con una bella notizia. Oggi nella nostra regione non sono stati registrati casi positivi al Covid, questo non accadeva dallo scorso 3 agosto", annuncia il presidente della Regione, Francesco Acquaroli, sulla propria pagina Facebook. Nelle ultime 24 ore sono stati testati 812 tamponi: 309 nel percorso nuove diagnosi (di cui 87 screening con percorso Antigenico) e 503 nel percorso guariti (un rapporto positivi testati del 0%).

Le altre regioni

In Basilicata si registrano 4 nuovi casi. Zero casi in Alto Adige e in Valle d'Aosta, 20 in Calabria. In Friuli Venezia Giulia 2 contagi, nessun decesso. In Sardegna 4 nuovi casi e nessuna vittima.