25 feb 2022

Bollettino Covid: i dati del 25 febbraio su contagi, morti e ricoveri

Oggi 40.948 nuovi contagi, 193 morti. Indice Rt mai così basso da giugno e terapie intensive da dicembre. I numeri dalle Regioni: Lombardia +4.599 nuovi casi, Veneto +3.578, Emilia-Romagna +2.857, Toscana +2.587 e Marche +1.759

featured image
Il bollettino del 25 febbraio

Roma, 25 febbraio 2022 - Sono 40.948 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 46.169. Le vittime sono invece 193 (ieri erano state 249). Sono 12.693.320 gli italiani contagiati dal Covid dall'inizio della pandemia, secondo i dati del ministero della Salute. Gli attualmente positivi sono 1.175.924, in calo di 23.304 nelle ultime 24 ore, mentre i morti totali salgono a 154.206. I dimessi e i guariti sono 11.363.190, con un incremento di 65.180 rispetto a ieri. 

Sono 440.115 i tamponi molecolari e antigenici per il Coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Ieri erano stati 484.530. Il tasso di positività è al 9,3%, in lieve calo rispetto al 9,5% di ieri. Sono invece 799 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 40 in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 58. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 11.706, ovvero 419 in meno rispetto a ieri. 

Buoni segnali arrivano anche dall'Rt, mai così basso da giugno. Nell'ultimo monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute lindice si attesta infatti a 0,73. Nel periodo 16 giugno-29 giugno 2021, l'Rt medio è stato pari a 0,66: una settimana dopo è schizzato a 0,91. Il tasso di occupazione delle intensive - pari a 8,4% nell'ultimo monitoraggio - non era invece così basso dal 16 dicembre, quando aveva raggiunto il valore di 9,6%. L'incidenza - pari a 552 per 100.000 abitanti questa settimana - è stata invece più bassa solo in una settimana di dicembre 2021. Il tasso di occupazione in terapia intensiva è al 8,4% rispetto al 10,4%. Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale è al 18,5% rispetto al precedente 22,2%.

Approfondisci:

Restano le mascherine al chiuso. Pronta l’ordinanza del ministro

Approfondisci:

Novavax si può scegliere? Ecco in quali regioni è possibile prenotare il nuovo vaccino

Approfondisci:

Omicron 2 è più pericolosa della 1? Cosa dicono i dati e gli esperti

Sommario

I cambi di colore delle regioni

Alla luce dei dati della cabina di regia, il Friuli Venezia Giulia passa in area gialla, mentre Campania, Lombardia, Veneto e Provincia autonoma di Bolzano passano in area bianca.

Il bollettino di oggi

Le regioni /Lazio

"Oggi su 14.660 tamponi molecolari e 35.975 tamponi antigenici per un totale di 50.635 tamponi" si registrano nel Lazio "5.029 nuovi casi positivi (-332), 8 decessi (-9), 1.494 ricoverati (-59), 134 terapie intensive (-6) e +12.931 guariti". Come spiega l'assessore regionale alla sanità, Alessio D'Amato, "il rapporto tra positivi e tamponi è a 9,9%, mentre i casi a Roma sono 2.276". 

Lombardia

In Lombardia continuano a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (-7) e nei reparti (-9). A fronte di 63.428 tamponi effettuati, sono 4.599 i nuovi positivi (7,2%). I decessi, totale complessivo: 38.518 (+50). 

Veneto

Prosegue la discesa dei contagi in Veneto, con 3.578 nuovi casi registrati ieri, che portano il totale a 1.321.538. Il bollettino regionale segnala 12 vittime, con il totale a 13.802. Scendono anche i dati degli attuali positivi, che sono 60.654, -2.938 rispetto alle 24 ore precedenti. Migliora ancora infine la situazione clinica, con 1.107 pazienti in area medica (-47) e 97 (-1) in terapia intensiva. 

Campania

Sono 3.536 i nuovi casi di Covid 19 in Campania, 2.706 positivi all'antigenico e 830 al molecolare. I test processati sono 35.540, di cui 22.331 antigenici e 13.209 molecolari. I decessi sono 8 nelle ultime 48 ore; una persona è deceduta in precedenza ma il decesso è stato registrato ieri. Dei 812 posti letto di terapia intensiva disponibili, ne sono occupati 54; dei 3.160 posti letto di degenza disponibili, compresi quelli da privati, ne sono occupati 830. 

Sicilia

La Sicilia registra nelle ultime 24 ore un numero inferiore di nuovi positivi. Dai 4.776 ai 3.480 di oggi con 31.070 tamponi processati e che fanno calare lievemente il tasso di positività all'11,2%. Nell'isola si dimezzano i morti: 16 (-15). I guariti sono 4.134 mentre gli attualmente positivi tornano a risalire: +390 portando il numero complessivo a 231.164. Si alleggeriscono i reparti ordinari con i ricoveri che scendono a 1.112 (-18), ma ricrescono le terapie intensive, dove si trovano ospitate 74 persone (+5) con 13 nuovi ingressi. In isolamento domiciliare ci sono 229.978 persone. 

Puglia

Oggi in Puglia si registrano 3.437 nuovi contagi da Covid-19 su 28.234 test giornalieri eseguiti (12,1% positività). Sono 7 le persone decedute. Per territorio i casi sono così ripartiti: in provincia di Bari, 855; in provincia di Bat, 249; in provincia di Brindisi, 317; in provincia di Foggia, 521; in provincia di Lecce, 1.019; in provincia di Taranto, 447; residenti fuori regione, 21; persone per cui la provincia è in fase di definizione: 8. Delle 82.345 persone attualmente positive 674 sono ricoverate in area non critica (ieri 689) e 39 in terapia intensiva (ieri 44). 

Emilia-Romagna

In Emilia-Romagna, nelle ultime 24 ore, sono emersi 2.857 nuovi casi di Covid e si sono registrati 18 decessi correlati al virus. Ieri sono stati analizzati 20.363 tamponi con un tasso di positività del 14%. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell'Emilia-Romagna sono 85 (-10 rispetto a ieri, pari al -10,5%), l'età media è di 63,8 anni. Sul totale, 42 non sono vaccinati (zero dosi di vaccino ricevute, età media 65,7 anni), il 49,4%; 43 sono vaccinati con ciclo completo (età media 61,7 anni). Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.488 (-76 rispetto a ieri, -4,9%), età media 74,3 anni. 

Toscana

In Toscana sono 2.587 i nuovi casi Covid (1.026 confermati con tampone molecolare e 1.561 da test rapido antigenico), che portano il totale a 850.569 dall'inizio dell'emergenza sanitaria da Coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,6% e raggiungono quota 805.076 (94,7% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 7.609 tamponi molecolari e 18.471 tamponi antigenici rapidi, di questi il 9,9% è risultato positivo. Sono invece 5.028 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 51,5% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 36.544, -5,2% rispetto a ieri. I ricoverati sono 922 (41 in meno rispetto a ieri), di cui 65 in terapia intensiva (4 in meno). Oggi si registrano 32 nuovi decessi: 6 uomini e 26 donne con un'età media di 82,6 anni. 

Piemonte

L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.948 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 4,7% di 41.412 tamponi eseguiti, di cui 35.992 antigenici. Il totale dei casi positivi diventa 977.816. I ricoverati in terapia intensiva sono 39 (-4 rispetto a ieri); ricoverati non in terapia intensiva sono 1.016 (-56 rispetto a ieri) Le persone in isolamento domiciliare sono 46.901. Purtroppo, si registrano anche 12 decessi. 

Calabria

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 2254011 (+10.182). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 211668 (+1.658) rispetto a ieri. Tre i decessi. 

Marche

Prosegue la discesa dell'incidenza di casi da Coronavirus ogni 100mila abitanti anche nelle Marche: nell'ultima giornata 1.578 positivi e incidenza che passa da 740,37 a 720,79. Ancora vicina al 40% (39,2%) la percentuale di casi tra i tamponi del percorso diagnosi (4.032) che sommati a quelli nel percorso guariti (2.026) danno il totale dei testi eseguiti in 24ore (6.058). Le persone con sintomi tra gli ultimi casi sono 395; ci sono 444 contatti stretti di positivi, 302 contatti domestici, 36 in ambito di scuola/formazione, 4 in setting lavorativo, 3 in ambiente di vita/socialità, uno ciascuno in ambiente assistenziale e sanitario. In provincia di Ancona rilevati 470 positivi; seguono le province di Macerata (325), Pesaro Urbino (260), Ascoli Piceno (244), Fermo (217); 63 i casi da fuori regione. È ancora la fascia d'età 25-44 anni a registrare il numero più alto di positivi (458) seguita da 45-59 anni (341).

Abruzzo

Sono 1293, di età compresa tra 3 mesi e 96 anni, i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza - al netto dei riallineamenti - a 260997. Dei positivi odierni, 697 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 2 nuovi casi (si tratta di un 79enne della provincia di Teramo e di una 58enne della provincia di Chieti) e sale a 2947. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 187888 dimessi/guariti (+902 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 70162 (+388 rispetto a ieri). 

Sardegna

I contagi da Covid continuano a calare anche in Sardegna, ma nelle ultime 24 ore si registrano ancora 8 morti. Secondo il consueto report della Regione, sono 1223 i nuovi casi positivi (di cui 949 diagnosticati da antigenico), circa 300 in meno della precedente rilevazione. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 9748 tamponi per un tasso di positività del 12,5%. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 28 (+ 2), mentre i ricoverati in area medica sono 346 (- 2). Le persone in isolamento domiciliare sono 32444 (-1014).

Liguria

Netto calo degli ospedalizzati per Covid in Liguria. I ricoverati sono scesi sotto quota 400. Sono 393, 26 in meno rispetto a ieri. Tra questi malati, 24 sono in terapia intensiva (12 non sono vaccinati). I morti sono 7, avevano un'età compresa tra i79 ei 92 anni. I decessi da inizio pandemia sono 5086. Continuano a diminuire anche i positivi: sono 15630, 493 meno di ieri. I nuovi casi sono 1137 a fronte di 12700 tamponi (3809 molecolari e 8891 test antigenici). Il tasso di positività si attesta all'8,95%, mentre a livello nazionale è al 9,3%. I nuovi positivi sono 455 nell'area di Genova, 240 nello Spezzino, 189 nel Savonese, 130 nel Tigullio, 115 nell'Imperiese e 8 non sono residenti in Liguria. I guariti sono 1623. in isolamento domiciliare ci sono 15222 persone, 465 meno di ieri e in sorveglianza attiva ce ne sono 3164. Nelle ultime 24 ore sono state fatte 3903 vaccinazioni: 173 prime dosi, 716 seconde dosi, 3024 dosi booster.

Le altre regioni

In Umbria sono 876 i nuovi positivi, in Friuli Venezia Giulia 687. In Basilicata sono stati registrati 501 contagi nelle ultime 24 ore, nella Provincia di Bolzano 476, nella Provincia di Trento 272, in Molise 234. 42 i contagi di oggi in Valle D'Aosta.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?