Il grafico con i dati Covid del 19 marzo
Il grafico con i dati Covid del 19 marzo

Roma, 19 marzo 2021 - Appuntamento come ogni giorno con il bollettino del ministero della Salute per gli aggiormamenti sull'epidemia di Coronavirus in Italia. I numeri oggi sono sostanzialmente in linea con quelli di ieri. Il rapporto nuovi positivi-tamponi processati è infatti del 7,1% (contro il 7%). Aumentano non di molto i nuovi positivi (25.735 contro 24.935). Diminuiscono i decessi (386 contro i 423 di ieri). Resta sempre alta la pressione sulle strutture ospedaliere: mentre diminuisce il numero dei ricoveri Covid (164 oggi, ieri 177) aumentano maggiormente le terapie intensive (31 contro 16). Per quanto riguarda le regioni, la Lombardia segna 5.518 nuovi casi.

L'andamento della curva dei contagio non lascia spazio ormai da settimane all'ottimismo. L'incidenza resta alta così come la pressione sulle strutture ospedaliere. Oggi è venerdì e quindi l'attenzione è per il monitoraggio settimanale dell'Istituto superione di sanità sulla base del quale - dopo la cabina di regia - il ministro della Salute Roberto Speranza firmerà le eventuali ordinanze per il cambio di colore delle regioni: delle regioni adesso rosse solo il Molise può passare oggi arancione. A rischio la zona bianca della Sardegna. Questa settimana intanto l'indice di trasmissibilità Rt nazionale è stabile a 1.16 (qui tutti i dati regione per regione)

Sul fronte devi vaccini, oggi si riprendono le vaccinazioni con AstraZeneca: dopo che ieri l'Ema ha ribadito che il vaccino è "sicuro ed efficace", oggi l'Aifa (l'Agenzia italiana per il farmaco) ha revocato il diveto d'uso: "Il vaccino è sicuro senza limitazioni di età e non ha controindicazioni". E ha sottolineato che non ci sono preoccupazioni per l'uso della pillola. Intanto chi rifiuta AstraZeneca finirà in coda.

E all'ospedale Spallanzani di Roma è tutto pronto per iniziare la somministrazione degli anticorpi monoclonali Anti-Sars-Cov2 secondo il programma del ministero della salute-Aifa-Regione Lazio. 

Sempre oggi il consiglio dei ministri dà l'okay al decreto Sostegno con ristori in 5 fasce e il nodo cartelle (qui la bozza con tutte le misure). 

Il bollettino Covid di oggi

Complessivamente dall'inizio dell’epidemia in Italia si è riscontrata la positività di 3.332.418 persone, + 25.735 (ieri + 24.935). Le persone attualmente positive sono 556.539, + 9.029 (ieri + 8.502), i dimessi/guariti sono 2.671.638, + 16.292 (ieri + 15.976), i morti sono 104.241, + 386 (ieri + 423), i ricoverati con sintomi sono 26.858, + 164 (ieri + 177), in terapia intensiva ci sono 3.364 pazienti, + 31 (ieri + 16). I nuovi ingressi in terapia intensiva sono 249 (ieri + 249). Sono stati processati 364.822 tamponi (ieri 343.737): di conseguenza il rapporto nuovi positivi-tamponi è oggi del 7,1% (ieri 7%). Per quanto riguarda le regioni, la Lombardia segna il maggior numero di nuovi casi con 5.518, seguita da Emilia Romagna 3.188, Piemonte 2.997 e Lazio con 2.188.

La tabella in Pdf

 

Dalle regioni / Emilia Romagna

Dopo alcun giorni di leggera flessione, tornano a salire i contagi per il Covid in Emilia Romagna: nelle ultime 24 ore il numero dei positivi è, infatti, tornato sopra quota tremila. Continuano a crescere i ricoveri e si contano 42 morti, il più giovane dei quali è una donna di 50 anni, deceduta nel Modenese. I nuovi positivi sono 3.188, individuati attraverso 36.016 tamponi, fra antigenici e molecolari.

Lombardia

Picco di nuovi contagi oggi in Lombardia con 5.518 nuovi casi secondo i dati del bollettino della Protezione Civile. Si registrano 80 morti nelle ultime 24 ore. Da ieri nella regione sono stati processati 64.999 tamponi. In aumento i ricoverati con sintomi (sono 6.796, +52 da ieri) e i pazienti in terapia intensiva (788, +2). Attualmente sono 100.904 i positivi al Covid-19 in Lombardia, mentre salgono a 689.107 i casi totali dall'inizio della pandemia nella regione e a 29.631 le vittime.

Piemonte

Sono 33 i decessi di persone positive in Piemonte, il totale è ora di 9.844 deceduti risultati positivi al virus. 2.997 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 323 dopo test antigenico), pari al 8,8 % dei 34.152 tamponi eseguiti, di cui 20.172 antigenici.

Toscana

In Toscana oggi si registrano 1.365 nuovi casi, su 14.887 tamponi molecolari e 8.578 test antigenici rapidi, 25 morti e 1.039 guariti. In calo i ricoverati nelle aree Covid che scendono complessivamente a 1.694 (-6 rispetto a ieri), di cui 246 in terapia intensiva (dato stabile). Dall'inizio dell'emergenza sono 179.488 i contagi accertati, 148.808 i guariti e 5.041 i deceduti (+ 25).

Campania

Sono 1.997 i nuovi casi in Campania nelle ultime 24 ore, di cui 1.369 asintomatici e 628 sintomatici su 18.420 tamponi, 3.415 dei quali antigenici. Sono poi 13 i deceduti, 11 nelle ultime 48 ore e 2 in precedenza ma registrati  ieri, per un totale deceduti dall'inizio della pandemia di 4.843. I guariti sono 1.205, per un totale pari a 209.805. Dei 656 posti letto di terapia intensiva, ne sono occupati 155; Dei 3.16o posti letto di degenza, compresi quelli da privati, ne sono occupati 1.569.

Puglia

Oggi in Puglia ci sono stati 27 morti e su 11.636 test per l'infezione registrati, sono stati rilevati 1.785 casi positivi (il 15,34% dei test): 652 in provincia di Bari, 315 in provincia di Taranto, 270 in provincia di Foggia, 239 in provincia di Lecce, 154 in provincia di Brindisi, 147 nella provincia BAT,1 caso di residente fuori regione, 7 casi di provincia di residenza non nota. Dei 27 decessi, 10 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 6 in provincia BAT, 2 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Lecce, 5 in provincia di Taranto.

Veneto

Sono 1.917 i nuovi positivi da Covid registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 362.925 casi dall'inizio della pandemia. Le vittime salgono a 10.318, con 23 decessi nelle ultime 24 ore. Stabile la situazione dei ricoveri in ospedale  invariata nei reparti non critici, con 1.610 pazienti; sono invece 8 i nuovi gli ingressi in terapia intensiva, con 219 ricoverati.

Lazio

Nel Lazio sono 45.995 i casi attualmente positivi a Covid-19, di cui 2.439 ricoverati, 308 in terapia intensiva e 43.248 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono in totale 212.397, i decessi 6.316 e il totale dei casi esaminati è pari a 264.708. Oggi i nuovi casi sono 2.188 e i decessi 38.

Marche

Nelle ultime 24 ore nelle Marche sono stati testati 5975 tamponi: 3.463 nel percorso nuove diagnosi (di cui 893 nello screening con percorso Antigenico) e 2.512 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 23,7%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 822 (153 in provincia di Macerata, 279 in provincia di Ancona, 202 in provincia di Pesaro-Urbino, 75 in provincia di Fermo, 83 in provincia di Ascoli Piceno e 30 fuori regione).

Abruzzo

Sono complessivamente 61803 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 417 nuovi casi (di età compresa tra 6 mesi e 97 anni). I nuovi decessi registrati sono oggi 29.

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 7.485 tamponi molecolari sono stati rilevati 593 nuovi contagi con una percentuale di positività del 7,92%. Sono inoltre 4.434 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 317 casi (7,15%). Il totale quindi è di 910 nuovi casi. I decessi registrati sono 20, a cui si somma uno dello scorso 10 marzo; i ricoveri nelle terapie intensive rimangono 77 mentre quelli in altri reparti risultano essere 547.

Sardegna

In Sardegna l'ultimo aggiornamento segnala 134 nuovi casi di Covid e altre due vittime: il numero complessivo dei morti sale a 1.203, mentre quello dei casi a 42.979 dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Il tasso di positività è del 3%. In totale sono stati eseguiti 893.924 tamponi, per un incremento complessivo di 4.166 test rispetto al dato precedente.

Calabria

Sono 376 in più, rispetto a ieri, le persone risultate positive in Calabria dove ad oggi sono state sottoposte a test 596.040 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 632.930. Le persone risultate positive al oronavirus sono 42.705, quelle negative 553.335. Sei i nuovi decessi.

Alto Adige

Sette decessi, 165 nuovi casi e 37 ricoveri in terapia intensiva: sono questi i dati in Alto Adige. Registrati anche altri 4 casi di variante sudafricana.

Basilicata

In Basilicata sono 121 i nuovi casi positivi (116 riguardanti residenti lucani e altri cinque della Puglia e della Campania) su un totale di 1.362 tamponi molecolari registrati nelle ultime 24 ore in Basilicata. Sono cinque i decessi.

Val d'Aosta

Continua a crescere il numero dei casi positivi in Valle d'Aosta. Nelle ultime 24 ore, si sono registrati 63 nuovi contagi. Il totale attuale è ora di 453, di questi 24 ricoverati e 2 in terapia intensiva. Stabile a 419 il numero dei decessi.

Le altre notizie di oggi

Accuse e veleni: il nuovo Cts perde i pezzi

Francia, terzo lockdown ma le scuole restano aperte

Ringo si vax: "Due dosi e mi sento superStarr"

Seconde case: in quali regioni non si può andare