Una postazione per i test sul Covid (Ansa)
Una postazione per i test sul Covid (Ansa)

Roma, 3 agosto 2020 - Secondo i dati del Ministero della Salute diffusi nell'ultimo bollettino sull'andamento del Coronavirus in Italia, oggi scendono i casi, ma aumentano i morti. Intanto, dopo il caos del weekend sui treni ad alta velocità che hanno spinto il ministro della Salute a firmare un'ordinanza per ripristinare il distanziamento sui convogli, arriva la puntualizzazione del ministro dei Trasporti, Paola De Micheli. ''L'ipotesi non prevedeva il riempimento fino al 100%. Sono stati previsti dei modelli di protezione che spostavano dall'attuale 50-60% a un 75-80% - ha spiegato la titolare del Mit -. Ma nel frattempo che le aziende si sono organizzate per quei nuovi modelli di protezione contenuti nel Dpcm è cambiata la situazione dei contagi". E, mentre il premier Giuseppe Conte torna a ribadire che la priorità resta "la tutela della vita e della salute dei cittadini", il Covid continua a correre nel resto del mondo. I contagi totali hanno raggiunto quota 18 milioni, mentre in molte città della Francia è ritornato l'obbligo delle mascherine anche all'aperto. Nel nostro Paese, nel frattempo, "sono 1 milione 482 mila le persone risultate con IgG positivo, che hanno cioè sviluppato gli anticorpi per il Sars-Cov-2". E' quanto emerge dai primi risultati dell'indagine di sieroprevalenza sul Sars-Cov2 condotta da ministero della Salute e Istat dal 25 maggio al 15 luglio. Si tratta del 2,5% della popolazione residente in famiglia (escluse le convivenze). Quelle che sono entrate in contatto con il virus - sottolinea l'indagine - sono dunque 6 volte di più rispetto al totale dei casi intercettati ufficialmente durante la pandemia, attraverso l'identificazione del Rna". 

Covid, il bilancio di oggi, 3 agosto

Oggi, stando agli ultimi aggiornamenti del Ministero della Salute, 159 nuovi casi e 12 morti. Rallentano, quindi, i nuovi contagi da Coronavirus (-80) ma crescono, seppure di poco, tutti gli altri indicatori a partire dai malati, risaliti a 12.474 (+12). I decessi salgono a 35.166 e oggi si sono verificati in Lombardia (3 casi), Piemonte (2), e poi Veneto (1), Toscana (1), Liguria (1), Lazio (1), Campania (1), Puglia (1) e Friuli Venezia Giulia (1). In aumento anche i ricoverati con sintomi (+26 a quota 734) e i pazienti in isolamento domiciliare (+7 per un totale di 11.699). Diminuiscono di un'unità i pazienti ricoverati in terapia intensiva (41 complessivamente). Sono cinque le regioni in cui non si sono registrati nuovi casi di contagio da Coronavirus: Marche, Friuli Venezia Giulia, Basilicata, Valle d'Aosta e Calabria. Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati effettuati 24.036 tamponi. Un dato, questo, in forte diminuzione rispetto alle usuali medie giornaliere, per via della giornata festiva di ieri.

Lombardia

Nelle ultime 24 ore, la Lombardia ha registrato 25 nuovi casi da Coronavirus, alla luce di 4.208 tamponi effettuati. Dei 25 nuovi casi, 4 sono 'debolmente positivi' e 4 sono stati diagnosticati a seguito di test sierologico. I decessi, registrati nelle ultime 24 ore, sono 3, con il totale che sale a 16.818. I guariti-dimessi tra ieri e oggi sono 48, con il totale complessivo a 73.724: 72.259 guariti e 1.465 dimessi. Stabili i pazienti in terapia intensiva che continuano a essere 9, mentre aumentano i ricoverati negli altri reparti: sono 162, +9 rispetto a ieri.  Otto province della Lombardia sono a zero nuovi positivi da Covid-19. Dei 25 nuovi casi registrati in regione, 12 sono risultati essere positivi al coronavirus in provincia di Milano, di cui 4 in città. Nel Bresciano sono 5 positivi, 4 in provincia di Bergamo e 3 a Monza e Brianza. A contagi zero Como,Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Pavia, Sondrio e Varese.

Emilia Romagna

Da ieri in Emilia Romagna si sono registrati 34 casi da Coronavirus. Intanto, oggi è partita la campagna Rivera sicura: alcuni laboratori mobili della Ausl di Romagna sono a disposizione nelle principali località balneari romagnole per chiunque voglia sottoporsi al test sierologico. L'idea è quella di rendere la procedura il più rapido e semplice possibile: il test costa 10 euro, si può accedere senza prenotare, e viene svolto nel giro di circa 10 minuti e l'esito in 15. 

Lazio

Oggi 15 nuovi positivi al Covid19 nel Lazio, di cui 9 sono casi di importazione. "Tre casi dalla Romania, due casi dalla Repubblica Domenicana, uno dall'Ucraina, uno dall'Iran, uno dall'India e uno dal Bangladesh". Lo rende noto l'assessore regionale, Alessio D'Amato, precisando che nelle ultime 24 ore è stato registrato un decesso. Poi l'assessore ha aggiunto: "Voglio rivolgere un invito a chi rientra dai paesi ad alta incidenza, come la Romania la Bulgaria e la Moldavia, a recarsi al drive-in del Forlanini per i test e al rispetto del distanziamento e dell'utilizzo della mascherina".

Veneto

In Veneto, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 22 nuovi casi di Coronavirus, che portano a 20.233 il totale dall'inizio della pandemia. Segnala anche un decesso nelle strutture ospedaliere. I positivi attuali sono 1.051, + 17 rispetto a ieri. La situazione clinica è sostanzialmente stabile, con 112 ricoveri nei reparti con 25 positivi, -2 rispetto a ieri; invariata la situazione nelle terapie intensive, con 7 ricoverati di cui 4 positivi. 

Le altre Regioni

Due nuovi positivi al Covid19 in Sardegna, mentre sono 9 in Abruzzo. Anche in Campania 7 nuovi casi e 13 in Piemonte. Altri 10 contagi anche in Toscana.

I numeri delle Regioni

Le altre notizie di oggi

Il luminare Rappuoli: "Ecco il farmaco che ferma il Covid"

Coronavirus, nel mondo superati i 18 milioni di contagi

Coronavirus, dietrofront Salvini: "Viva la mascherina. Giovani, usate la testa"