I dati Covid del 22 agosto
I dati Covid del 22 agosto

Roma, 22 agosto 2021 - Bollettino sull'epidemia da Coronavirus in Italia: scendono i contagi Covid di oggi, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, mentre continuano ad aumentare, anche se leggermente, le terapie intensive e i ricoveriL'attenzione continua a essere alta proprio sulle ospedalizzazioni, nuovo paramentro per i cambiamenti di colore delle Regioni, e i dati Agenas di ieri hanno rivelato una risalita al 10% del tasso di occupazione nelle terapie intensive in Sardegna, mentre è cresciuta anche l'occupazione dei posti letto in area medica non critica. 

Il bollettino Covid del 23 agosto: dati e contagi dalle regioni 

Covid, scontro sul vaccino obbligatorio. "Per la polio si fece senza divisioni"

Green pass, ipotesi nuovi obblighi. "Scuola, sospeso chi non ce l'ha"

Intanto, sul fronte vaccinazioni anti-Covid, "il 67% della popolazione over 12 è vaccinata con due dosi". A sottolinearlo è Giorgio Palù, presidente dell'Agenzia italiana del farmaco e componente del Comitato tecnico scientifico (Cts), che ha poi fornito un quadro sull'attuale situazione del Covid nel nostro Paese: "In terapia intensiva - ha spiegato in un'intervista al Corriere della Sera - ci sono 466 pazienti e nei reparti ordinari poco più di 3.700. I morti giornalieri sono nell'ordine di alcune decine". E guardando al lungo periodo, "naturalmente - ha aggiunto - dovremo valutare che impatto avranno la riapertura delle scuole e la piena ripresa delle attività su questo scenario, ma l'ampia copertura vaccinale offre garanzie e consente di essere ottimisti". "Credo - ha quindi concluso - che sia necessario interrogarsi sull'opportunità di introdurre l'obbligo vaccinale per chi ricopre una funzione pubblica: operatori sanitari, insegnanti, forze dell'ordine e altra categorie".

Focus esteri. Nel Regno Unito continuano ad aumentare casi e decessi: la Gran Bretagna ha registrato ieri 32.058 nuovi casi e 104 decessi, secondo quanto emerge dai dati ufficiali resi noti dal governo. Tra il 15 e il 21 agosto i contagi sono stati 221.888, pari a un incremento del 10,4% rispetto ai sette giorni precedenti. 

Epidemiologo: maggiori controlli sui bus. "Quarta ondata alle spalle"

Covid Sicilia, pochi vaccinati: restrizioni in 55 Comuni (e 2 in zona arancione)

Covid Napoli, aumentano i parti prematuri: con il virus rischio più alto del 60%

Il bollettino del 22 agosto

Sono 5.923 i nuovi contagi da Covid in Italia (ieri 7470), secondo i dati del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 23 morti (ieri 45) che portano a 128.751 il totale delle vittime da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 175.539 tamponi, con un tasso positività che sale al 3,3% (ieri 2,9%). In aumento le persone ricoverate in ospedale con sintomi che sono 3.767 (ieri 3.733), con un aumento di 34 persone rispetto a ieri mentre sono 472 i ricoverati in terapia intensiva (+6 rispetto a ieri), con 33 ingressi nelle ultime 24 ore. Sono 4.220.924 i guariti (+4.382) e 134.938 gli attualmente positivi (+1.517).

Numeri dalle Regioni / Sicilia

In Sicilia 1.350 nuovi positivi al Covid e 6 decessi che fanno salire i casi totali a 264.552 e quello delle vittime a 6.219. Gli attuali positivi sono 23.460, +831; i guariti 234.873, +513. La provincia di Catania in testa per nuovi casi con 297; poi Palermo con 274; quella di Messina con 170. Sono 704 i ricoverai con sintomi, 84 in terapia intensiva, 6 del giorno. Meno tamponi: 11.215.

 Toscana

Altri 594 nuovi positivi (età media 37 anni) e un morto (un 64enne di Lucca) per Covid in Toscana nelle ultime 24 ore secondo il consueto report della Regione. Aumentano i ricoverati nei reparti, anche quelli nelle terapie intensive (+2 pazienti). Il totale delle vittime sale a 6.975. In Regione sono ora 266.351 i positivi totali al Coronavirus (+0,2% sul giorno precedente): tra loro gli attualmente positivi sono 12.265, di cui i ricoverati negli ospedali sono 392 (+18 su ieri, +4,8%). Ci sono 43 pazienti in terapia intensiva, dato che sale (ieri erano 41 persone, l'incremento in un giorno è del +4,9%). I guariti virali a tampone negativo sono stati 593 nelle 24 ore (dato curiosamente simile ai 594 nuovi casi rilevati) e crescono dello 0,2% raggiungendo quota totale di 247.111 dall'inizio della pandemia. Tra i positivi, inoltre, gli altri 11.873 sono curati in isolamento a casa con sintomi lievi o senza sintomi (-18 su ieri, -0,2%). Infine, ci sono 11.690 persone (-7 unità su ieri, -0,1%) isolate in quarantena fiduciaria, in sorveglianza attiva Asl perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

Emilia Romagna

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 406.893 casi di positività, 555 in più rispetto a ieri, su un totale di 20.219 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 2,7%. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 35,6 anni. Sui 199 asintomatici, 123 sono stati individuati grazie all'attività di contact tracing, 2 con gli screening sierologici, 28 tramite i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 4 con i test pre-ricovero. Per 42 casi è ancora in corso l'indagine epidemiologica. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 138 nuovi casi, quindi Modena con 91, Rimini (80) e poi Reggio Emilia (54) e Parma (49). Seguono Ravenna (46), Ferrara (26), Forlì (25), Piacenza (24) e Cesena (20), infine il Nuovo Circondario Imolese (2). Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 279 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 379.103. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 14.469 (+273 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa sono in totale 14.035 (+273), il 97% del totale dei casi attivi. Si registrano tre decessi.

Campania

Sono 470 i nuovi casi di Covid in Campania per 10.318 test, un morto nelle ultime 48 ore. I posti letto di terapia intensiva disponibili sono 656 e 22 quelli occupati. Ammontano a 337 i ricoveri ordinari.

Lazio

Nel Lazio "oggi si registrano 454 nuovi casi positivi (-99) e sono zero i decessi nelle ultime 24h (-8). I ricoverati sono 506 (-22), le terapie intensive sono 69 (+1), i guariti sono 576. I casi a Roma città sono a quota 195. Il Lazio è tra le regioni europee con la più alta copertura vaccinale rispetto alla popolazione. Voglio rinnovare l'appello a chi rientra dalle vacanze e non si è ancora vaccinato a prenotarsi. La prossima settimana sarà decisiva per la vaccinazione dei ragazzi anche senza prenotazione per presentarsi all'inizio dell'anno scolastico con le due dosi effettuate". Così l'assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della Regione, Alessio D'Amato.

Veneto

Scende la curva dei positivi al Coronavirus in Veneto, con 420 nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore che portano il totale a 449.463. Non si registrano vittime, con il totale fermo a 11.666.Secondo il bollettino della Regione, diminuiscono anche i positivi attualmente in cura, che sono 12.663 (-31) e i ricoverati nei reparti non critici, che sono 217 (-9). Crescono invece di tre unità i pazienti nei reparti di terapia intensiva, in totale 52.

Lombardia

Sono 406 i nuovi casi di Covid-19 in Lombardia, a fronte di 29.190 tamponi effettuati, di cui è risultato positivo l'1,3% (ieri 1,5% con 570 nuovi casi). Nelle ultime 24 ore sono morte 2 persone, per un totale di 38.880 decessi nella regione da inizio pandemia. In terapia intensiva ci sono 41 pazienti, come ieri. Cala invece il numero dei ricoverati nei reparti Covid ordinari: oggi 311, 8 meno di ieri. I guariti/dimessi, infine, sono 290. Quanto alle singole province, nel Milanese i nuovi positivi sono 125, a Monza e Brianza 38, a Varese e a Bergamo 37, a Mantova 34, a Brescia 31, a Pavia 20, a Cremona 17, a Lecco 14, a Como 12, a Lodi 11 e a Sondrio 9.

Puglia

Oggi in Puglia sono stati registrati 12.626 test per l'infezione da Covid-19 e 261 casi positivi: 46 in provincia di Bari, 78 nella provincia di Barletta, Andria, Trani, 30 in provincia di Brindisi, 31 in provincia di Foggia, 66 in provincia di Lecce, 5 in provincia di Taranto, 2 casi di residenti fuori regione e 3 di provincia in via di definizione. Inoltre sono stati registrati 3 decessi. Attualmente sono 4.625 le persone positive, 175 sono ricoverate, 22 in terapia intensiva. Complessivamente dall'inizio dell'emergenza i casi totali sono 261.497 a fronte di 3.169.665 test eseguiti, 250.178 sono le persone guarite e 6.694 quelle decedute.

Sardegna

Altri tre decessi e 256 nuovi contagi da coronavirus in Sardegna nelle ultime 24 ore, sulla base di 2.470 persone testate. Complessivamente, fra molecolari e antigenici, sono stati processati 2.954 tamponi. Il tasso di positività si attesta sull'8,6%. Le nuove tre vittime sono un uomo di 73 anni residente nel Sud Sardegna, nonché una donna, di 89 anni, e un uomo, di 83, entrambi residenti nella città metropolitana di Cagliari. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 21 (+ 1 rispetto a ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 193 (+ 3 rispetto a ieri). Sono invece 7631 (+133 rispetto a ieri) le persone in isolamento domiciliare.

Piemonte

In Piemonte 177 nuovi casi Covid (di cui 12 dopo test antigenico), pari all'1,5% di 11.545 tamponi eseguiti, di cui 8.155 antigenici. Dei nuovi casi, gli asintomatici sono 78 (44,1%). Il totale dei casi positivi diventa quindi 374.856. I ricoverati in terapia intensiva sono 12. I ricoverati non in terapia intensiva sono 140 (+7 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.491. I tamponi diagnostici finora processati sono 6.270.747 (+ 11.545 rispetto a ieri), di cui 1.980.710 risultati negativi. Un decesso (nessuno nella giornata di oggi) e il totale è quindi 11.710.

Marche

Nelle ultime 24 ore, i nuovi contagi da Covid-19 nelle Marche sono stati 140, su 2.683 tamponi effettuati. Il numero dei positivi è in calo rispetto alle scorse 24 ore, quando erano stati 198. Fortunatamente, oggi non si regsitra nessun decesso in tutta la regione. Dall'inizio della pandemia, i morti da Covid rimangono dunque 3045.

Umbria

Tonano sotto quota duemila gli attualmente positivi al Covid in Umbria, ora 1.958, 51 in meno di sabato. Nell'ultimo giorno sono emersi 116 nuovi positivi e 167 guariti. Non vengono segnalati nuovi morti. Sono stati analizzati 1.592 tamponi e 4.583 test antigenici, con un tasso di positività sul totale di 1,87% (1,54 sabato e 2% lo stesso giorno della scorsa settimana). Sul fronte degli ospedali salgono da 57 a 58 i ricoverati, sei dei quali, erano quattro, nelle terapie intensive.

Le altre Regioni

In Alto Adige sono 54 i nuovi casi di Covid-19 riscontrarti nella giornata di ieri su 5.519 tamponi processati. In Basilicata, invece, sono stati processati 1227 tamponi molecolari, di cui 52 sono risultati positivi. Altri 70 casi anche in Friuli Venezia Giulia, mentre sono 7 in Valle d'Aosta e 9 in Molise. La Liguria registra 162 nuovi contagi nell'ultima giornata, 213 la Calabria

Leggi anche: 

Bonomi attacca: "Covid, i sindacati hanno fatto un grande errore"

Il gelato gusto green pass: "Ne vanno via 10 kg al giorno"