Coronavirus: a Napoli insegnanti in fila per  test sierologico (Ansa)
Coronavirus: a Napoli insegnanti in fila per test sierologico (Ansa)

Roma, 11 settembre 2020 - Il nuovo bollettino sull'epidemia da Coronavirus in Italia segna un'ulteriore risalita dei nuovi positivi, dopo che già ieri i contagi avevano superato il tetto dei 1.500. Intanto, sono più di 28 milioni contagi da Covid19 nel mondo e l'Israele è il primo paese a tornare in lockdown. E mentre in Germania, nonostante l'aumento di casi tra la popolazione giovane, i medici ritengono che siano riconducibili ai viaggi estivi piuttosto che alla scuola, nel nostro paese continua il dibattito sulla riapertura degli Istituti. Su oltre 500 mila test sierologici effettuati tra il personale docente e non docente, 13mila lavoratori sono risultati positivi al Covid, ma Conte mette un punto: "Criticità non altera ritorno in aula".

Scuola anti Covid. Agriturismi, oratori, banche e centri sociali: le aule creative

Covid, il bilancio dell'11 settembre

Ancora in risalita i casi di Covid-19 in Italia: sono 1.616 i nuovi positivi oggi, contro i 1.597 di ieri. Aumentano anche i tamponi processati: 98.880, contro i 94.186 di 24 ore fa. Il numero totale dei casi sale a 284.796. E' invariato quello dei decessi, 10 oggi come ieri, per un totale di 35.597 vittime dall'inizio della pandemia. I guariti sono 547 (ieri 613) per un totale di 212.432. La regione con più casi nuovi è la Lombardia (257), seguita dal Veneto (173) e dall'Emilia Romagna (152). Non c'è nessuna regione Covid free: la Valle d'Aosta, che negli ultimi giorni non aveva registrato casi nuovi di positività, oggi ne segnala 3. In aumento sono gli attualmente positivi, 1.059 in più (ieri 974), per un totale di 36.767. E crescono ancora i ricoveri: quelli in regime ordinario aumentano di 13 unità e arrivano a 1.849, mentre le terapie intensive salgono di altre 11 unità e sono 175 in tutto. Le persone in isolamento domiciliare sono 34.743, 1.035 in più di ieri.

I numeri delle Regioni 

Lombardia, 257 nuovi casi e 4 morti

Sono 257 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati oggi in Lombardia, contro i 245 di giovedì. Di questi, 33 sono 'debolmente positivi' e 12 a seguito di test sierologico. I decessi salgono da 1 a 4. I tamponi effettuati sono pari a 17.986, in linea con il giorno precedente. I guariti crescono di 114 a 77.318. Diminuiscono i ricoveri e le terapie intensive scendono di 3 unità a 27. I ricoveri non in terapia intensiva diminuiscono di 10 unità a 246. La suddivisione per provincia vede 78 casi nel Milanese, di cui 42 a Milano città; ve ne sono 41 nel Bresciano, 31 nel Monzese, 23 a Varese, 22 a Mantova, 21 a Pavia, 15 a Bergamo. Inoltre 6 in provincia di Como e di Lecco, 4 a Cremona, 3 a Lodi, 0 a Sondrio. 

Lazio, indagine su comunità peruviana

"Su quasi 12mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 148 casi - di questi 98 sono a Roma - e un decesso. Aumentano i tamponi e diminuiscono i casi". E' quanto afferma l'assessore regionale alla Sanita', Alessio D'Amato. E aggiunge: "Nella Asl Roma 2 è in corso il monitoraggio e l'indagine epidemiologica su alcuni luoghi di aggregazione della comunità peruviana".

Emilia Romagna: aumentano i contagi

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia Romagna si sono registrati 33.225 casi di positività, 152 in più rispetto a ieri, di cui 80 asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.  Dei 152 nuovi casi, 88 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone e 62 sono stati individuati nell'ambito di focolai già noti.  L'età media dei nuovi positivi di oggi è 42 anni. Su 80 nuovi asintomatici, 32 sono stati individuati attraverso gli screening e i test introdotti dalla Regione, 6 tramite i test pre-ricovero, 41 grazie all'attività di contact tracing mentre in 1 caso l'indagine epidemiologica è ancora in corso. Per quanto riguarda la situazione sul territorio, il maggior numero di casi si registrano nelle province di Modena (25), Reggio Emilia (24), Bologna (22), Ravenna (15), Parma (13), Rimini (12) e Forlì (20).

Toscana, 147 positivi

In Toscana sono 147 i nuovi casi di positività al Coronavirus nelle ultime 24 ore. Un dato decisamente in crescita rispetto all'incremento fatto registrare ieri (+92). Il totale, così, sale a 12.885. Dei nuovi casi, 56 sono stati identificati in corso di tracciamento e 91 da attività di screening. I nuovi casi sono lo 1,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. L'età media dei 147 casi odierni è di 44 anni circa (il 22% ha meno di 26 anni, il 25% tra 26 e 40 anni, il 38% tra 41 e 65 anni, il 15% ha più di 65 anni) e, per quanto riguarda gli stati clinici, il 60% è risultato asintomatico, il 24% pauci-sintomatico.

Campania, calano le infezioni

"Oggi abbiamo 140 casi, cominciamo a scendere". Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, facendo il punto sulla situazione 
Coronavirus in regione nel corso di una diretta Facebook. Il dato di oggi, ha aggiunto De Luca, "conferma che nel giro di una settimana o 10 giorni arriveremo a regime, cioè l'operazione sicurezza e prevenzione è stata preziosa per garantire il futuro e per garantire la serenità per le nostre famiglie. Delle altre parti d'italia non hanno fatto questa scelta, vedremo fra un mese i risultati". E ha concluso: "Per quello che riguarda la Campania, abbiamo deciso di seguire una linea di rigore: individuare oggi il problema per avere serenità domani. E' quello che abbiamo fatto e credo con grande successo".

Le altre Regioni

Nelle Marche ancora un boom di casi di Covid: dopo i 40 di ieri, oggi c'è un nuovo balzo in avanti e sono 41 i positivi in regione. Sono 82 i nuovi casi registrati in Puglia, a fronte di 3.554 test effettuati. Anche in Abruzzo 35 positivi, 17 in Umbria. Sono 57 in Piemonte e un medico, del reparto di Ginecologia dell'ospedale di Alessandria, è risultato positivo al Coronavirus, come rende noto l'Azienda Ospedaliera, che ha già avviato le procedure previste per questi casi ed effettuato i tamponi al personale di tutto il reparto. In Sardegna, invece, si registrano 65 nuovi casi, dato che porta a 2.790 il numero complessivo dall'inizio dell'emergenza. A Sassari è nato il primo bimbo da madre positiva al Covid-19. In Friuli Venezia Giulia 34 nuovi contagi e 8 in Calabria.

Le altre notizie 

De Laurentiis positivo al Covid, il virologo Crisanti: "Atteggiamento irresponsabile"

Zangrillo: "Berlusconi carica virale elevata, a marzo-aprile sarebbe morto"

Sara Cunial tenta di baciare inviato di 'Piazzapulita'. "Con la mascherina ti ammali"

Istat, crolla l'occupazione: perso mezzo milione di posti